My Hero Academia 405: le anticipazioni del capitolo

3118

My Hero Academia 405: le anticipazioni del nuovo capitolo del manga di Kohei Horikoshi, pubblicato settimanalmente sulla rivista Weekly Shonen Jump

My Hero Academia 405 – Nemico finale


Se ti piacciono i nostri articoli, offrici un caffé


Il capitolo comincia con All Might e Nighteye in uno sfondo bianco. Nighteye conferma che questa era la cruenta morte che aveva predetto, “la fine del sogno di All Might”. Ma nonostante ciò, è stato capace di sfuggire al destino e mantenere la sua promessa a Deku!

All Might ride e dice scherzosamente che il suo ruolo di mentore sarebbe di morire e lasciare che il suo discepolo si occupi del resto, ma Nighteye lo chiama Toshinori Yagi e dice che questo è semplicemente l’archetipo di un fumetto. Gli eroi sono anche persone, e le persone non muoiono così facilmente.

Bakugo e All Might atterrano in cima ad un palazzo. Due bambini commentano il suo quirk esplosivo, Hiroshi Tameda ricorda di quando venne rapito dalla Lega, alcuni civili lo riconoscono dal festival dello sport e Mahoro e Katsuma urlano: “Bakugo!!!“.

All Might chiede a Bakugo se sta bene e lui dice: “Tu piuttosto?“. Bakugo tossisce sangue ed un minuscolo Edgeshot spunta fuori dal suo petto. Ha fatto sputare a Bakugo un po’ di sangue che aveva accumulato nel suo petto e cade a terra.

Ha usato il suo stesso corpo per guarire le ossa rotte e gli organi feriti, ma Bakugo continuava a provare un dolore lancinante – non un corpo ideale per poter combattere. Bakugo dice che lo sa molto bene e ringrazia il suo senpai per avergli permesso di continuare a vivere.

Ma non è stato Edgeshot a riportare indietro Bakugo. Anche dopo aver riparato il suo corpo, il suo cuore non aveva ripreso a battere. Quando Edgeshot si trovava quasi senza forze, una goccia di sudore ha attraversato il corpo di Bakugo ed è esplosa al suo interno, riattivando il suo battito.

Edgeshot: “Io ho solo rimesso i pezzi a posto. E’ stato il quirk che hai rafforzato nel corso degli anni ad averti riportato indietro.

Bakugo comincia a camminare e chiede chi sia quel bambino fosforescente. Ha pensato che si trattasse di All For One in base a ciò che stava succedendo e ha attaccato senza neanche pensarci.

All Might conferma che si tratta di lui e gli chiede di avvicinarsi, poiché non si può muovere per via del quirk di Stain: “E’ rotto, ma servirà almeno come stecca. Chiamo questo guanto Grande Esplosione Ammazzadei Dinamight.“, e gli consegna questo item di supporto. Bakugo sorride.

All For One sta guardando Bakugo, ma realizza che è una perdita di tempo. Deve trasferire la copia del suo quirk a Tomura, ma la rabbia sta prendendo il sopravvento. Si ricorda di Jeanist, Edgeshot, i Big 3, Endeavor, Hawks, Jiro, Tokoyami, Camie, Inasa, Machia, Mt. Lady, Mineta e All Might.

Il vento dovrebbe soffiare nella mia direzione!” pensa. Bakugo gli compare vicino gridando: “Sono io il tuo nemico finale!” e scatena un’enorme esplosione direttamente sul suo viso. All For One si ricorda ancora del secondo portatore di One For All.

Bakugo dice che si trova qui per “intervenire quando Deku non può farcela da solo”, proprio come ha detto durante nelle sue scuse.

Lascia un commento


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.