One Piece 1062: analisi del Capitolo

17166

One Piece 1062: analisi e commento del Capitolo – L’avventura della Ciurma di Cappello di Paglia sull’isola della Scienza

One Piece 1062: analisi del Capitolo

Pirati, Marines, Rivoluzionari o Membri della Cross Guild, come state?

Sentite anche voi quell’ansia positiva che vi assale quando attendete il nuovo capitolo di One Piece? Con questa saga mi sto proprio gasando, ho una voglia assurda di leggere e l’attesa è diventata più pesante. Non voglio dire che con Wano mi era passata, però il fatto che sia tutto nuovo, di non sapere in che direzione stiamo andando, mi eccita particolarmente. 

Poi raga, Vegapunk. OH VEGAPUNK!

Ma da quanto tempo lo aspettavamo?

Una volta un vecchio saggio disse: “Quando uno scienziato farà la sua comparsa, scopriremo molto di più sui Frutti del Diavolo“. Quel vecchio saggio era Oda nelle SBS. 

Quindi, forza, venite a me spiegazione che attendiamo da anni e anni. Ogni capitolo potrebbe essere quello giusto!

Peccato che il 1062 non lo sia. 

Allora mio caro Oda Sensei, cercherò di essere breve e coinciso per farle capire come procedere d’ora in poi con la narrazione. Sia chiaro che non voglio insegnarle come fare il suo lavoro, ci mancherebbe. Ma qui stiamo invecchiando, e non lo diciamo scherzando, alcuni sono diventati vecchi davvero. 

Mi segua. 

NUOVI MISTERI: NO

SPIEGAZIONI: SI

Segua questo semplice schema la prossima volta che crea il capitolo. NUOVI MISTERI: NO, SPIEGAZIO: SI. 

E’ abbastanza chiaro no? Ok, attacchi il post-it nella sua postazione.  

Bando alla ciance, ragazzi! Si comincia! 

Salve a tutti, io sono Tosky e oggi insieme analizzeremo il Capitolo 1062 di One Piece. Non un capitolo bomba, ma che di certo fornisce spunti di riflessione importanti, soprattutto per come inizia e come finisce. 

Venite a trovarmi anche su Instagram

Partiamo dal principio, che questa volta c’è roba interessante. 

LE MINI-AVVENTURE

cacao island

Chocolat Town, città principale dell’isola di Cacao Island (appartenente a Tottoland, regno di Big Mom) è stata attaccata e interamente congelata. Ovviamente quando si parla di ghiaccio, si pensa ad un solo personaggio, un certo KUZAN

L’ex Ammiraglio Aokiji fa adesso parte della ciurma di Barbanera, quindi ciò vorrebbe dire che Teach approfittando dell’assenza di Big Mom – o comunque della sua sconfitta – abbia deciso di attaccare i suoi territori per prendere qualcosa. Ci sono due cose d’immenso valore a Whole Cake: 

  • I Poneglyph (tra cui un Road)
  • Pudding

Ovviamente i primi permetterebbero a Teach di avvicinarsi al One Piece, mentre l’ex sposa di Sanji potrebbe fornirgli il modo per leggerli. Sappiamo che Pudding appartiene alla razza dei tre occhi, capaci, qualora risvegliassero il loro potere, di tradurre i Poneglyph. E potete stare ben certi che se Oda ha parlato di quest’abilità, un giorno la vedremo in azione. 

Bisognerebbe anche comprendere un po’ in che momento stanno accadendo queste mini-avventure. Sappiamo che Barbanera ha attaccato Amazon Lily qualche settimana prima dell’approdo di Luffy e gli altri a Egghead.

Se queste mini-avventure sono contemporanee a ciò che leggiamo nel capitolo, è possibile che Teach dopo essersi ritirato dall’isola delle donne, venuto a conoscenza della sconfitta di Big Mom, abbia deciso di fiondarsi a Whole Cake. 

Se, invece, quest’attacco a Chocolate Town è precedente alla narrazione attuale, allora potrebbe anch’essere che la ciurma di Barbanera abbia deciso fin dall’inizio di dividersi, con il Capitano, Catarina Devon e Vasco Shot in missione verso Boa Hancock e Aokiji (magari in compagnia di altri membri) verso Tottoland. 

A prescindere da come sia andata, un attacco da parte di Barbanera a Whole Cake, significherebbe fine assoluta per l’impero di Big Mom. Non sappiamo se la Mammona è riuscita a tornare, se sia viva, ferita o meno, ma di certo dopo la battaglia di Wano, non sarebbe in grado di fermare l’avanzata di Teach. 

Katakuri può ovviamente essere protagonista di una drammatica resistenza, ma niente di più. Il solo Aokiji gli creerebbe tanti problemi. 

Comunque ho letto che molti stanno riprendendo la Cover del Capitolo 1046, quella in cui vediamo due sagome arrivare proprio a Chocolate Town. 

No ragazzi. Questi due non sono Aokiji e un altro membro della ciurma di Teach. Nella mini-avventura successiva viene confermato che si trattava di Reiju e Ichiji, i fratelli di Sanji. Semplicemente, Cacao Island è la prima isola su cui si approda quando si arriva a Whole Cake. Anche Luffy e gli altri sono sbarcati lì. 

Il PAPA’ DI BONNEY

Bonney inizia a raccontarci qualcosa di interessante sul suo passato. Praticamente da bambina ha trascorso tanto tempo a Egghead in compagnia di suo padre, che si conferma essere Orso Bartholomew. 

Quindi se Orso è il vecchio Re di Sorbet, Bonney è una principessa. 

one piece 1062

Questa conferma è molto importante perché fornisce delle risposte e apre a diverse domande. Vi elenco tutto: 

  • Il rapporto tra Vegapunk e Orso va avanti da tanti anni, forse 10 0 15 (RISPOSTA)
  • Vegapunk e Orso “collaboravano” mentre il secondo era parte integrante dei Rivoluzionari (RISPOSTA)
  • Vegapunk è in qualche modo legato all’armata rivoluzionaria? (DOMANDA)
  • Se Bonney è la figlia di Orso, possibile che sia entrata in contatto con i rivoluzionari già da bambina? (DOMANDA)
  • Bonney essendo stata più volte a Egghead, ha avuto a che fare già da piccola con il Governo. Che sia questo il motivo che la rende così importante per quest’ultimo? (DOMANDA)

Lo dicevamo da sempre: Bonney è un personaggio importante. Sarà protagonista di una saga quando inizieremo a scoprire qualcosa in più sul governo mondiale. Quel momento sembra essere arrivato. 

Questo personaggio ha veramente le mani impasto ovunque e, come se non bastasse, ha anche incontrato Sabo al Reverie. Probabilmente sa quello che è accaduto e sarà lei a rivelarlo a Luffy.

one piece 1062

Voleva già farlo, ma ovviamente il nostro CARO AMICO EIICHIRO ODA, come si suol dire, lancia il sasso ma nasconde la manina. QUEL FIGLIO DI  BIRICCHINO. 

Scusate ragazzi, ma è l’unica offesa che riesco a fare al nostro unico Signore. Colui che si prende cura del nostro orgasmo settimanale. Grazie Maestro. 

LE SEI VIE DI VEGAPUNK

Parliamo di Vegapunk.

Da quel che ci viene spiegato da Kaku, lo scienziato per ottimizzare il suo lavoro ha deciso di creare 6 copie di se stesso. Ognuna delle copie ha un nome diverso e probabilmente anche un proprio carattere. Ecco l’immagine: 

one piece 1062

Ah, scusate… ho sbagliato…

one piece 1062

  • Punk 01 – Shaka: Logica
  • Punk 02 – Lilith: Malvagità
  • Punk 03 – Edison: Talento
  • Punk 04 – Pithagoras: Saggezza
  • Punk 05 – Atlas: Ira
  • Punk 06 – Yoke: Desiderio

Probabilmente nel capitolo c’è stato un errore. Atlas viene presentata come numero 06, ma nello schema del CP0 è riportata come 05. Sicuramente ci sarà una correzione tramite le pagine ufficiali di One Piece. Credo che abbiano invertito i nomi degli ultimi due, il 05 dovrebbe essere Yoke. 

Ovviamente i nomi scelti da Oda non sono casuali e fanno riferimento a figure storiche, religioso o mitologiche. Dai su, ecco un altro schema 😀 

  • Shaka: fondatore e primo sovrano dell’Impero Zulu. Genio militare, descritto da molti come il Napoleone Africano. 
  • Lilith: figura delle religioni mesopotamiche. Demone femminile ritenuto responsabile di disgrazia, malattia, morte. 
  • Edison: da Thomas Edison, famoso inventore ricordato soprattutto per l’invenzione della lampadina. 
  • Pithagoras: da Pitagora, matematico e filosofo greco. 
  • Atlas: da Atlante, personaggio della mitologica greca. Colui che tiene la Terra sulle spalle. 

Mancherebbe Yoke, ma in tutta sincerità pur facendo qualche ricerca online, non sono riuscito a capire da cosa Oda abbia tratto ispirazione. Bisognerà vedere anche se il nome è stato riportato correttamente. Se qualcuno di voi è più bravo di me e ha qualche idea, me lo dica nei commenti. 

Comunque, di queste sei copie al momento ne conosciamo 3. 

Lilith, ovvero la ragazza che si è presentata come Vegapunk nel 1061. 

Atlas, la bambina che si occupa della stanza degli ologrammi. (Palese citazione ad Astroboy di Tezuka).

one piece 1062

Shaka, l’uomo che vediamo solo di spalle che informa Lilith della pericolosità della ciurma. 

Se ci pensate, tutti e tre rispecchiano gli aggettivi ai quali sono stati associati. Lilith (Malvagità) è un bel po’ cattivella; Atlas (Desiderio) sembra aver costruito il suo regno dei giochi; Shaka(Logica) ha dimostrato la sua intelligenza – ma anche il suo genio militare come il primo sovrano dell’Impero Zulu – nel discorso con Punk 02. 

La numerazione dei Punk potrebbe essere legata alla loro importanza o comunque alla gerarchia di comando. Mi sa, infatti, che Shaka abbia un ruolo più rilevante tra le copie. 

Oltre ai Punk, da qualche parte sarà nascosto anche il corpo originale. Lilith ne parla chiaramente, quindi da qualche parte dovrà pur essere! 

one piece 1062

In tutto ciò…quanto sono fighi Zoro e Nico Robin? Mia cara Lilith, qui si parla della ciurma di un IMPERATORE. 

one piece 1062

In più, cosa vorrà Zoro da Vegapunk? Non so perché, mi aspetto una richiesta abbastanza stupida. Niente di importantissimo, ma staremo a vedere. 

L’OBIETTIVO DEL CP0

Alla fine del capitolo, ci vengono mostrati tre componenti del CP0 che conosciamo fin troppo bene: Lucci, Kaku e Stussy. A quanto pare navigano in direzione di Egghead per portare a termine 2 obiettivi: riconsegnare il Seraphim di Orso Bartholomew e UCCIDERE VEGAPUNK. 

Ora ragazzi, potrei stare qui per ore a cercare di comprendere perché il Governo Mondiale voglia far fuori quella che hanno sempre considerato un risorsa imprescindibile o potrei farvi degli esempi su geni del passato “utilizzati” dai potenti e poi messi a tacere o comunque resi impossibilitati dal condividere altrove la propria genialità, ma non servirebbe a nulla. La verità è soltanto una: c’è un motivo di cui non siamo a conoscenza. 

Da quel che dice Lucci, l’eliminazione di Vegapunk è legata alla scomparsa di Lulusia. Ma in che modo? 

Vi dico la mia, ma è veramente molto semplice e credo che non basti. 

Penso che con il mondo nel caos e con il ritorno di Joy Boy, il Governo sia preoccupato che Vegapunk cada nella mani sbagliate. Lo scienziato potrebbe avere le conoscenze e le possibilità per cambiare le sorti di una guerra. 

In più continuo a credere che Vegapunk sia fondamentalmente buono e che Im-Sama sappia benissimo che al momento opportuno, il Genio tradirebbe il Governo per schierarsi dalla parte dei “nostri”. 

Lo scienziato attraverso la sua conoscenza rappresenta un potere incredibile, forse tanto grande quanto un’arma ancestrale. Senza equilibrio e con un grande conflitto alle porte, lo si vuole toglier di mezzo quanto prima. 

Durante la Reaction al Capitolo, alcuni hanno ipotizzato Vegapunk possa aver creato l’arma con la quale è stata distrutta Lulusia. E’ una teoria plausibile, anche se ciò vorrebbe praticamente dire che oltre alle tre già note armi ancestrali (Uranus, Poseidon e Pluton), ne avremmo una quarta. 

LA REALTA’

one piece 1062

Concludo quest’analisi con quello che è il momento più alto del capitolo. 

La nostra percezione definisce ciò che per noi è reale…ma è solo quando possiamo toccare qualcosa che lo riconosciamo come tale! Le discussioni su cosa renda qualcosa reale o meno, sono vecchie come il mondo. E’ qualcosa che dovrete decidere da soli! Ma, per me, la questione è chiusa da tempo!

Brividi ragazzi.

Vi giuro, mi sento un’ignorante di merda e sapete perché? Perché vorrei essere in grado di analizzare questa frase in tutti i modi possibili e inimmaginabili. 

Su che cos’è la REALTA’ ne potremmo parlare per giorni. Siamo certi di conoscerla? Siamo sicuri che ciò che percepiamo è davvero la REALTA’? Dove arriva la nostra conoscenza e cosa ci sfugge? 

Di realtà, di apparenza, dell’esistenza di due diversi mondi uno conosciuto all’uomo e l’altro sconosciuto se ne parla davvero da sempre, proprio come dice Atlas. Tra l’altro è un argomento attualissimo visti tutti i discorsi che vengono fuori sul metaverso negli ultimi anni. Ciò che più mi incuriosisce della frase comunque, è l’ultima parte: “Per me, la questione è chiusa da tempo!“. 

A quale conclusione è arrivato Vegapunk? Cos’è per lui la realtà? Qual è la sua concezione?

Ragazzi, potremmo essere davvero di fronte al personaggio più interessante di One Piece e non vedo l’ora di scoprire con voi cosa potrà riservarci. 

Su questo discorso di Realtà, spero di ritornarci…magari in una live su Twitch. 

Mi fermo qui ragazzi. Grazie mille per aver letto!

Un abbraccio e come sempre… Quanto cazzo è bello One Piece? Mamma mia!

Tosky

PS: Sto ancora ridendo.

one piece 1062

3 commenti su “One Piece 1062: analisi del Capitolo”

  1. Ciao Tosky. Come mai non usi la versione del Lupi Team? La traduzione è molto più precisa. Il sesto punk per esempio non è Yoke ma Yowa e sulle loro note è spiegato bene il significato.

    Rispondi
  2. Teoria personale: se Booney ha trascorso molto tempo a Egghead da sapere che una volta il laboratorio era più piccolo di adesso, non potrebbe essere un territorio sotto la giurisdizione del regno di Sorbet?
    Magari Vegapunk e Kuma provengono dallo stesso regno, magari compagni di guerra.. Che dite?

    Rispondi

Lascia un commento