One Piece Capitolo 934: una densissima transizione!

3657

 Non dimenticare di seguirci anche su Telegram! Ti basta cliccare qui!

ONE PIECE Capitolo 934: Opinioni a Caldo! Le prime impressioni sul capitolo del manga di Eiichiro Oda pubblicato questa settimana!

Buon venerdì, signore e signori! Lo so che gli spoiler anticipati facevano sperare a un capitolo in anticipo, ma aspettare un giorno in più non è tanto pesante, no? Pensate dover aspettare una settimana in più, come dovrete fare settimana prossima dato che il manga sarà in pausa…

Ma bando alle ciance tristi e passiamo alle ciance allegre. E questo capitolo non porta altro che allegria in me! Lo si potrebbe praticamente definire un capitolo di transizione: non avvengono eventi sconvolgenti, non c’è praticamente azione, i dialoghi e le gag abbondano… e a me va benissimo così, come diciamo da tempo ormai un manga è fatto anche di questi capitoli. Tanto più se portano informazioni così interessanti e carine! Questo è un capitolo davvero ciccioso, ci sarà parecchio da dire…
Partiamo, ovviamente, da questa:

Ora siamo a conoscenza della geografia di Wano. Come sempre Oda è partito dal particolare e ci ha mostrato infine l’universale. Avevamo già visto tutte le zone della mappa almeno una volta, tranne due: Ringo e Hakumai. Mi sono subito chiesto quando avremmo visto quell’area col cimitero e Oda mi ha risposto “MA SUBITO CARO!”. Ma lì ci arriviamo tra poco. Per quanto riguarda Hakumai, l’unica cosa che ci viene segnalata è il porto Habu, dove tutta l’alleanza si riunirà tra nove giorni. Non c’è davvero nient’altro a Hakumai? E anche Ringu ha già espresso la sua funzione? Tre cose poi sono interessanti: a Wano c’è letteralmente il monte Fuji (chissà se e quando lo vedremo come scenario), il fiume guardacaso divide il paese in sei parti lasciando la capitale in un pentagono perfetto e Onigashima è irresistibilmente pucciosa.

I discorsi in groppa al coccodrillo-squalo sono abbastanza interessanti. Kiku rimprovera Momonosuke per un urlo particolare che ha imparato da Zoro. In inglese “SNATCH!”, ancora non trovo la scan giapponese per controllare. Mah, non ricordo di aver mai sentito Zoro urlare qualcosa di simile…o ho una brutta memoria io? Comunque, il fatto che sia una mezza parolaccia in un dialetto di Kuri potrebbe suggerire, a primo acchitto, un legame tra Wano e il passato di Zoro……non è che ci ritroveremo davvero un flashback 2.0 per lo spadaccino come è stato con Sanji?
Carina anche la pagina dedicata alla preoccupazione di Hitetsu. Avete visto che usano una smail per comunicare? Dettagli apprezzati.

E poi c’è lei, O-Lin. Così conciata ricorda di più la terrificante piratessa alla quale è ispirata, Ching Shih. Avete notato che ora ha gli occhi dalle iridi larghe come li aveva da bambina?Il cappello Napoleon sembra svenuto, addormentato o morto, mentre Zeus è ancora attivo…che effetti ha avuto l’amnesia di Big Mom sui suoi homies? Che non sappia semplicemente come controllarli, quindi abbia lasciato Napoleon “in pausa” finché non ricorda che è un homie? Zeus però è sveglio, forse perché non è quasi annegato con Big Mom come Napoleon…è un primo passo verso il passaggio definitivo della nuvola da Linlin a Nami? Chissà.

Non solo Big Mom, ma anche i suoi figli ci lasciano qualche domanda. Intanto, con quale culo stratosferico non sono annegati anche loro, o con quale sfiga astronomica è caduta solo Linlin? E secondo, come intendono agire? Appurato che è viva, andranno di certo a cercarla per difenderla da Kaido…saranno futuri alleati? In generale ho apprezzato le due pagine di dialoghi “inutili”, rendono la narrazione e la lettura più naturali. E caro il mio Perospero, di solito il nuovo capitano tra i pirati si decide ai voti……ti credi più popolare di Katakuri?

Passiamo quindi al cimitero settentrionale, dove in poche pagine riceviamo una valanga di info cicciose. Nico Robin che si riconferma una figa incredibile sotto ogni punto di vista, un Poneglyph nascosto nel castello e protetto da delle bambole kokeshi (vive, presumo), Orochi che tiene per le palle tutta Wano manipolando i beni di prima necessità come il peggior tiranno. E, ovviamente, il nome del precedente boss degli Yakuza: Hyougoro. 

Anzi, anche l’aspetto!
Ci era stato presentato nel capitolo 928 come vecchio Hyou! Si capiva dalla targhetta di presentazione che sarebbe stato un personaggio rilevante, ma non potevo immaginare in che modo. Non sembra un personaggio negativo né sembra esserlo stato nemmeno in passato, ma può darsi che sia migliorato e si sia pentito in prigione.

È chiaro a questo punto che tra gli alleati avremo anche un’autorità della Yakuza con molta influenza. Sempre che la sua autorità verrà ancora riconosciuta, visto che è da forse 20 anni in prigione e che ora Kyoshiro regna. Sarà senza dubbio uno dei protagonisti del flashback su Wano, ma non credo, come sento in giro, che sia un parente di Kyoshiro. E non voglio nemmeno sbilanciarmi nel dire con certezza che sia stato mandato in prigione da questo, Kyoshiro è ancora troppo enigmatico per fare certe ipotesi. Avremo tempo prima di tornarci, prima ci sarà Queen da gestire…e se Big Mom non arriva in tempo la vedo male per Luffy.

La fuga di Kid mi incuriosisce…come diamine ha fatto? È stato aiutato? Da Killer, o Hawkins, o addirittura Raizo?? Mah…
La notizia viene letta dal giornale di Law con gli altri, abbastanza calmi devo dire. Il combattimento di Sanji si è interrotto bruscamente, ma evidentemente è scappato o, comunque, ha compiuto la sua missione. E sembra aver apprezzato parecchio la suit…spero non la usi troppo spesso…

Insomma gente…uno dei capitoli di transizione più interessanti di sempre! C’è così tanta roba che il Reverendo ci metterà un secolo a scrivere tutto il necessario…

[Symonch] 
P.S.: Queen non ha il frutto dello scorpione a quanto pare. Peccato.

 

 

 

                                   

Leggi anche: One Piece Portraits of Pirate: Jewerly Bonney più sexy che mai

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001. La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece. Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Abbiamo aperto il profilo Ufficiale del One Piece Tour!! Unitevi a noi @onepiecetour #onepiece #onepiecetour #onepiecegt

Un post condiviso da OnePiece.It (@onepiecegt.it) in data:

Dai un voto all'articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here