One Piece Capitolo 941: l’omelia del Reverendo

5094

IL NOVECENTO

QUARANTUNO

[esecuzione in Mondovisione]

 

F R A T E L L I!

Non voglio scrivere nessuna introduzione delirante perché non saprei neanche da dove cominciare. Ma ora che ci penso, tutto sommato l’ho scritta comunque. Voglio dire, “e se la lamentela per un’introduzione fosse essa stessa l’introduzione?

Signori…

SI VA!

 

COVER A COLORI

Ma quant’è bella?

DUE FUNERALI

E partiamo già col botto. Orochi (o chi per lui) ha catturato Ushimitsu e ora vogliono giustiziarlo insieme a Komurasaki. Il motivo è presto detto:

Avendo commesso il crimine di offendere lo Shogun, la nostra bella Komurasaki/Hiyori verrà trattata alla stregua di una semplice criminale. Iniziamo a fare alcuni ragionamenti. La prigione ovviamente non è quella di Udon dove si trovano Rufy, Queen e Hyogorou ma quella di Rasetsu. Vi ricorda qualcosa?

È LA STESSA PRIGIONE IN CUI RISIEDE BEPO!

Infatti se notate, il luogo dove viene crocifisso Tonoyasu è praticamente l’entrata della prigione. Considerando che tutti si stanno dirigendo lì, e considerando che ci saranno le Lumacamere, possiamo già intuire cosa avverrà fra qualche minuto (almeno nel manga, perché a noi ci tocca una pausa, poi un capitolo e poi un’altra pausa, mannaggia allo stronzo).

Ma per quelli che non hanno particolare dimestichezza con le mappe, vi spiego un po’ i movimenti principali delle maggiori forze alleate e nemiche.

QUELLI CHE LA GUARDERANNO IN MONDOVISIONE

Iniziamo da loro così ce li togliamo dalle palle. Chi guarderà la crocifissione di Tonoyasu e la cremazione (?) di Komurasaki attraverso le Lumacamere?

– Il gruppo formato da Kanjuro, Shinobu, Usopp, Franky, Robin, Sanji che si trova ad Ebisu e che ora hanno scoperto la vera identità di Ushimitsu (che sarebbe Tonoyasu).

Essendo, questo villaggio, vicinissimo alla Capitale dei Fiori, molto probabilmente partiranno per andare a salvare Tonoyasu (che sarebbe sempre Ushimitsu). Alla fine si sono ricordati di questo tizio.

TONOYASYU ERA UN DAIMYO DI WANO

Cioè un nobile, detto in parole povere. Kanjuro accenna al fatto che vent’anni fa fosse molto rigido e severo, ecco perché ha fatto fatica a riconoscerlo (e posso anche capirlo dato che Tonoyasu sembrava uno che si era fumato mezzo chilo di erba e rideva per ogni cosa). Quest’uomo rappresenta l’ennesimo motivo per cui stiamo tutti aspettando un flashback del Clan Kouzuki. Chissà che volto aveva Tonoyasu vent’anni fa…

– Il gruppo Queen, Rufy, Hyogorou. Anche loro hanno interrotto il Grand Sumo Inferno per guardare la proiezione del funerale.

In questo caso c’è l’aggravante “Big Mom” che è in procinto di sfondare le porte della prigione in attesa che qualcuno la sfami con gli Shiruko. Avete notato il fatto che sia stato Rufy a strafogarseli e non Queen? Tutti noi avevamo ipotizzato che ci sarebbe stato uno scontro tra Queen e Big Mom proprio per gli Shiruko. Beh, diciamo che la questione non è cambiata di molto, alla fine Linlin arriverà e non troverà niente, Queen strabuzzerà gli occhi come sa fare solo lui, ci sarà un qualche diversivo che farà scappare Rufy, Hyogorou, Raizo, Caribou e Kawamatsu.

Ma c’è un problema, la questione degli ufficiali nelle altre celle. Se ricordate bene, Hyogorou disse che nella prigione di Udon ci sono praticamente tutti quelli che odiano lo Shogun – essendo stati arrestati proprio per questo – e quindi sarebbe di vitale importanza riuscire a liberarli. Questi ufficiali darebbero il vantaggio tattico che servirebbe ai “buoni” per sconfiggere i “cattivi”. I vecchi capi Yakuza sono gente di indubbio carisma e personalità, quindi il solo fatto di farsi vedere ai vecchi sottoposti come vivi e vegeti potrebbe farli tornare tutti tra le loro fila per l’insurrezione finale. Ma questo discorso lo affronteremo alla fine.

Come ho sempre sostenuto, Wano rappresenta anche (e soprattutto) lo strumento narrativo più importante di Oda perché in questo momento il Maestro può cogliere l’occasione per parlare del suo Paese, il Giappone, raccontando pregi e difetti. Sono sicuro che non si lascerà sfuggire una critica alla Yakuza e a come sia cambiata nel corso degli anni all’interno del tessuto sociale giapponese. Quindi Hyogorou e gli altri ufficiali prigionieri di Udon contro Kyoshiro e la sua (presunta) cattiveria al servizio di Orochi potrebbero essere una  profonda critica sociale alla mafia giapponese. Io personalmente ho gli occhi puntati soprattutto su queste vicende, perché mi piacciono tantissimo, e non vedo l’ora di capire dove Oda voglia andare a parare.

QUELLI CHE SARANNO PRESENTI ALL’ESECUZIONE

Passiamo ora in analisi tutti coloro i quali assisteranno personalmente all’esecuzione di Tonoyasu e al funerale di Komurasaki:

– Orochi. L’ha detto lui stesso di preparare i cavalli (davvero vedremo dei semplici cavalli e non delle lucertole giganti o coccodrilli?) perché non vuole perdersi questo spettacolo per niente al mondo. Il motivo di tutto quest’odio è presto detto. Oltre alle già citate analogie tra Orochi come Sceriffo di Nottingham e Tonoyasu come Robin Hood, c’è anche l’aggravante della frustrazione per aver visto la sua (?) Komurasaki morire davanti ai suoi occhi per mano di Kyoshiro, un uomo che Orochi d’ora in avanti odierà profondamente ma che sarà costretto a tenere in vita perché tecnicamente ha preservato il suo onore da scorreggione.

Ma ecco che iniziano i problemi, quelli belli però, quelli che ci tengono incollati allo schermo e ci fanno contare i giorni che mancano al prossimo capitolo (e in questo caso dobbiamo regolare l’orologio a due settimane *sigh*).

– Zoro, Brook e Komurasaki stanno rincorrendo Toko che ha appena scoperto dell’esecuzione di suo padre in pubblica piazza. Ricordiamo che Toko è la bambina che ride come una demente ed è la figlia di Tonoyasu che sta per essere giustiziato in croce come Gesù Cristo.

KOMURASAKI STA PER PARTECIPARE AL SUO STESSO FUNERALE

Questa ragazza sta rincorrendo la bambina che corre per salvare il padre, quindi stanno andando tutti nella Capitale a fermare l’esecuzione. Cosa succederà quando Orochi vedrà Komurasaki? Sicuramente (o almeno, probabilmente) tutti quanti inizieranno ad avere dubbi sulla fedeltà di Kyoshiro, perché doveva ucciderla e preservare l’onore dello Shogun e invece non l’ha fatto. Ma soprattutto, come si comporterà Fukurokuji? Non vi ricordate chi è? Tranquilli, ora ve lo rammento brevemente. È questo qui:

Il capitano degli Oniwaban, cioè dei Ninja, cioè dei soldati scelti che proteggono Orochi. Lo si vede anche ad inizio capitolo mentre cerca di calmare Orochi che piange d’amore. In realtà essendo uno scorreggione, emette peti dagli occhi che spruzzano lacrime.

Ricordiamo inoltre che praticamente metà ciurma dei Mugiwara guarderà l’esecuzione attraverso il proiettore della Lumacamera (Robin, Usopp, Franky, Sanj più Kanjuro e Shinobu) compreso Rufy stesso. Cosa succederà quando vedranno attraverso il proiettore che Zoro e Brook (due spadaccini) si trovano dinanzi al patibolo con l’intento di seminare il caos ed evitare l’esecuzione? Indubbiamente si precipiteranno ad aiutarli ed è qui che probabilmente entrerà in scena Big Mom con Chopper che – ahimé – possiamo quasi dire di esseri reso – anche se inconsapevolmente – molto utile alla faccenda, perché avrà salvato il suo capitano dalla prigione portando Big Mom al cospetto di Queen.

COSA RESTA?

Kin’emon e Inuarashi o Canetempesta o Canespino o Dogstorm, chiamatelo come cazzo vi pare. Loro in pratica stanno involontariamente reclutando Shutenmaru. Sentite cosa dice in particolare Kin’emon.

Che tradotto vuol dire: “solo un evento che lo farà incazzare potrà dargli la forza di volontà necessaria per allearsi con noi e abbattere Kaido”. Ricordiamo che Shutenmaru ha giustamente mandato a fanculo tutti. La sua reazione è anche piuttosto logica perché mentre loro (Kin’emon, Momonosuke e gli altri) sono andati a spasso nel tempo, Shutenmaru è rimasto nel presente a raccogliere i cocci della tirannia di Kaido – e soprattutto a subirla per due decenni – quindi è normale che Shutenmaru – alias Ashura Doji – si senta un po’ preso per il culo dalla faccenda. Ma non importa, probabilmente adesso è arrivato lo stimolo che gli serviva per riunirsi ai Foderi Rossi.

Avete notato una cosa divertente? Il nascondiglio di Shutenmaru ha la stessa forma dei suoi capelli.

Queste sono le solite trovate divertenti di Oda… che imbecille… ma in senso positivo, ovviamente.

ASHURA DOJI SI STA DIRIGENDO VERSO BAKURA!

Che ricordiamo, è quel paese dove Rufy ha sconfitto lo Yokozuna a Sumo e ha preso a pugni Holdem, il tizio con il leone sulle palle.

Sappiamo che è stato lui ad incendiare il nascondiglio. Ricordiamo infatti che Holdem è in grado di creare attacchi di fuoco abbastanza potenti (che ovviamente non impensierivano uno come Rufy ma erano comunque abbastanza forti). Dai dialoghi in questo capitolo sappiamo che Kin’emon spera in uno scontro diretto tra Shutenmaru/Ashura Doji e Holdem perché in questo modo si creerebbe un antagonismo pubblico e costringerebbe il nostro Ashura Doji ad allearsi (magari anche forzatamente) tra le fila di Kin’emon. Infatti lui si sta dirigendo proprio a Bakura per incontrare Shutenmaru e instaurare una sorta di legame che rinsaldi la loro vecchia alleanza. Della serie: “Hai visto cosa hanno fatto i soldati di Kaido? Ti hanno distrutto il tuo bel nascondiglio nel quale ti facevi le pippe con i tuoi amyketti. Unisciti a noi e vendicheremo tutto questo.”

E Shutenmaru ovviamente risponderà:

E si unirà ai Foderi Rossi. Kin’emon ha una grande considerazione per questo personaggio, tanto da arrivare a dire che il piano iniziale è fallito (e con i Mugiwara cosa cazzo ti aspettavi?) e sarebbe essenziale (ESSENZIALE) se Shutenmari si unisse, quasi come se lui stesso da solo riuscisse a dare quel vantaggio militare preziosissimo per ribaltare la situazione disastrosa in cui versano attualmente gli alleati. Ovviamente non c’era neanche bisogno di sottolinearlo, abbiamo visto noi stessi cosa sia stato in grado di fare Ashura Doji contro uno come Jack. Lo ha tagliato di netto.

Prima di concludere e parlare di stronzate, un paio di cose:

L’INCOGNITA “TRAFALGAR LAW”

Come accennato poc’anzi, l’esecuzione di Tonoyasu e il funerale di Komurasaki avverrà nella prigione di Rasetsu, cioè la stessa prigione in cui si trovano i sottoposti di Law, Bepo, Pinguino e quell’altro. Sappiamo che Law se n’è andato perché non sopportava l’offesa recatagli da Shinobu (che insinuava ad un tradimento dei suoi sottoposti per la faccenda della talpa, ricordate? Una spia all’interno dei Foderi Rossi ha risolto il rebus disegnato sui volantini e ora mezza Wano persegue e punisce chiunque possieda una mezzaluna tatuata sulla pelle). Probabilmente il nostro Chirurgo della Morte si recherà a Rasetsu per liberare i suoi sottoposti.

L’INCOGNITA “EUSTASS CAPITANO KIDD”

O Kid, fa lo stesso. Chiamatelo come cazzo vi pare.

 

Dove si trova il nostro Magneto? A scoparsi Mystica nel camerino? Beh, come dargli torto…

[Ehi, rossa!!!]

Dunque, le opzioni sono due, o Kidd è davvero evaso e potrebbe essere (quasi) ovunque, oppure potrebbe essere rimasto in prigione. Analizziamo brevemente entrambe:

– è evaso davvero. Potrebbe essere andato anche lui in prigione a recuperare i suoi (eventuali) sottoposti che potrebbero essere stati portati lì dentro come quelli di Law. Ma la cosa avrebbe senso soltanto se i sottoposti di Kidd (quindi ad esempio Killer) li avessero catturati a distanza di tempo dalla cattura di Kidd. Cioè hanno catturato prima Kidd nelle vicinanze di Udon e lo hanno sbattuto lì e poi hanno catturato Killer e gli altri nei pressi della capitale e allora per motivi di comodità li hanno messi a Rasetsu, separandoli dal loro capitano.

Ma non so se mi piace come ipotesi perché a sto punto sti poveri cristi stanno tutti i prigione? E che cazzo!

Sarebbe più interessante invece se fossero dei semplici fuggitivi e Kidd fosse evaso per incontrarsi con loro. Sarei più contento se succedesse una cosa del genere perché io vedo Eustass proprio come una mina vagante, un tipo che odia creare alleanze con altri capitani (e lo abbiamo visto a Sabaody) e quindi vorrei che restasse spigoloso e non ormai omologato alla grande alleanza eterogenea di Rufy più Foderi Rossi più pirati di Trafalgar Law. Alla fine anche lui aiuterà a sconfiggere Kaido come tutti gli altri, però è meglio che resti un po’ in disparte.

– è ancora in prigione. La cosa non ha assolutamente senso. Perché mai sarebbe dovuto restare? Per tendere una trappola a Queen? Non è il tipo da fare strategie, Kidd è un coglione proprio come il nostro Mongolo D. Merda, quindi tende ad attaccare direttamente senza troppi fronzoli. No, credo sia evaso davvero.

L’INCOGNITA KOMURASAKI

E quale sarebbe l’incognita? Komurasaki è Hiyori, basta continuare a parlarne. Ragazzi, perché ancora non capite che sono la stessa persona?

Leggete qua:

Le traduzioni sono un po’ errate. Komurasaki dice qualcosa come: “Gli uomini erano molto felici quando giacevano con me. A te è piaciuto?” e Zoro risponde: “Oggi chiacchieri più del solito, eh?

Se leggete le scan inglesi potete capire di cosa sto parlando. Il termine “giacere” è un modo elegante per dire “fare sesso”, quindi Hiyori ha praticamente detto che quando lei era Komurasaki, gli uomini avrebbero pagato oro  (e in effetti lo facevano) pur di farsi una scopata con lei. Ovviamente Zoro non ha fatto nulla con Hiyori, anche perché altrimenti One Piece non sarebbe più uno Shonen, però l’allusione rimane.

Inoltre Brook dice una frase simpatica che Oda ha voluto indirizzare al lettore:

Cioè “sei bella come Komurasaki”. Una simpatica gag sul fatto che Brook non sia riuscito a riconoscerla nonostante il volto perché la personalità di Hiyori è profondamente diversa da quella di Komurasaki ma nonostante ciò sono la stessa persona.

Ma potrei continuare all’infinito facendovi notare la frase che disse Komurasaki a Orochi mentre lo schiaffeggiava

O di come indossasse una maschera mentre suonava la canzone che a quanto pare narrava della sconfitta di Oden Kouzuki, suo padre. La maschera la indossava perché mentre suonava questa canzone, probabilmente piangeva per la morte del padre e non voleva che la sua copertura saltasse per questo motivo dato che questa musica era un inno al successo militare di Orochi per la sconfitta proprio di Oden Kozuki, quindi si trattava di una canzone di felicità e non di tristezza. Ma Komurasaki era triste mentre la suonava perché quando tutti esultavano per la morte dei “traditori” Kozuki, lei piangeva perché era la figlia di quel “traditore” e indossava una maschera per nasconderlo agli occhi del pubblico, Orochi compreso.

E potrei andare avanti, ma mi fermo qui. Ovviamente avremo la “conferma” definitiva solo fra qualche capitolo, quando Orochi la vedrà e la riconoscerà, oppure quando nell’anime il colore dei capelli di Hiyori corrisponderà a quello di Komurasaki. Sono d’accordo con questo, però ragazzi, non credo ci sia bisogno di una prova così eclatante per capire una cosa del genere.

Ma concludiamo questo commento con l’ultima vignetta:

Cosa vorrà mai dire Tonoyasu? Azzardo un’ipotesi. Sappiamo che quest’uomo è a conoscenza del fatto che i Foderi Rossi sono ancora vivi e che stanno tramando per spodestare il tiranno, l’Imperatore Kaido. Abbiamo visto di come Tonoyasu conosca Kanjuro, Shinobu eccetera eccetera.

Lui sa benissimo di essere un personaggio famigerato nella Capitale, in quanto ricercato numero 1 e quindi è a conoscenza del fatto che tutti a Wano stanno guardando la sua esecuzione pubblica attraverso le Lumacamere.

Prima di spiegarvi cosa penso dirà Tonoyasu al pubblico vi faccio una domanda: se voi foste un personaggio estremamente famoso e vi trovaste in procinto di morire, se dentro di voi voleste smuovere la folla con l’ultima frase che potrebbe cambiare le sorti della storia, cosa direste?

Beh, c’è stato un uomo che ha fatto questo:

Sono state le ultime parole di un uomo che voleva ridare speranza ad una generazione ormai afflitta e morta. Barbabianca ha dato la spinta che serviva per concludere questa epoca e iniziare la prossima con lo stesso vigore che diede Roger in tempi non sospetti…

Date queste premesse, è molto semplice pensare che Tonoyasu in realtà stia per dire a tutti i presenti (e non) che i Foderi Rossi sono ancora vivi, che la profezia si sta per avverare e che Kaido insieme ai suoi ufficiali, compreso lo Shogun Orochi, verranno sconfitti dal Clan Kouzuki.

Quello che dirà Tonoyasu (se dirà queste parole) servirà anche ai prigionieri stessi a voler fuggire dalla prigione di Udon e andare a combattere al fianco dei Foderi Rossi per sconfiggere il loro odiato Shogun Orochi. Quindi scoppierà a breve una rivolta con gli ufficiali Yakuza che premono per uscire, Big Mom che sfonda l’entrata principale e Queen con i carcerieri in mezzo a prendersi le mazzate.

Wano insorgerà, e saranno proprio le parole di Tonoyasu a riaccendere la fiamma del Clan Kouzuki.

Noi non aspettiamo altro.

 

Dai un voto all'articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 3,67 out of 5)
Loading...

4 Commenti

  1. Ciao reverendo. Non sono sicuro che Tonoyasu possa dire una cosa del genere visto che sì, potrebbe smuovere le masse di rivoltosi, ma allo stesso tempo darebbe la conferma a Kaido e Orochi di quello che sta accadendo. Sicuramente però hai ragione te visto che non so cosa altro possa dire pubblicamente.
    Comunque un paio di settimane fa (se non sbaglio dovrebbe essere il capitolo 939) ti ho scritto una mio commento con una mia ipotesi sotto la tua analisi, ma non so se lo hai visto oppure no. Mi piacerebbe ricevere una risposta da te, ovviamente se puoi e se non ti creo disturbo. Grazie e ciao!

  2. Io non riesco a capire il motivo per cui certi commenti non vengono pubblicati dopo essere stati mandati in approvazione. Eppure non mi pare di aver scritto nulla di anormale. Avevo fatto un commento su questa tua analisi, ma non ho voglia di riscrivere tutto. Non penso che tu leggerai caro reverendo visto che è passato più di un giorno da quando hai pubblicato quest’analisi, ma una cosa che ti ho chiesto anche ieri te la riscrivo perché ci tengo.
    Potresti rispondere ad un mio commento sotto la tua analisi del capitolo 939? Mi sono firmato M. Grazie e ciao!

    • I commenti non vengono pubblicati perché ce ne sono talmente troppi che facciamo fatica ad approvarli tutti. Non preoccuparti, se non vengono approvati è perché non vengono visti, non li eliminiamo mica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here