One Piece Capitolo 946: l’omelia del Reverendo

6636
one piece capitolo 946

Non dimenticare di seguirci anche su Telegram! Ti basta cliccare qui!

Parla di One Piece con noi nel nostro gruppo! Entra nell’Agorà cliccando qui!

 

IL NOVECENTO

QUARANTASEI

 

[Mongolo is Back]

 

F R A T E L L I!

Dunque, sicuramente questo capitolo è leggermente meglio di quello della settimana scorsa, con il quale ho avuto difficoltà a raggiungere le tanto agognate 2.500 parole. Oggi abbiamo qualcosa di più interessante sul quale discutere.

Voglio fare una premessa però. Sarò costretto a parlare di rapporti di forza, di Taglie, di power-up eccetera eccetera. Purtroppo mi tocca analizzare la parte più inutile di questo manga ma non è colpa mia. Io lavoro con quello che mi danno. Se Oda mi regala un acciaio scadente, ci faccio i coltelli per tagliare l’insalata, se invece mi regala un pezzo di Tamahagane, ci faccio una katana.

Lungi da me dal fare lo spocchioso di merda, questo capitolo mi ha davvero intrattenuto, mi sono divertito moltissimo e l’ho apprezzato, ma un conto è leggerlo da fan, un conto e scrivere 7 pagine di “ZANG TUMB TUMB”. Un incubo.

Ma ce la faremo come sempre, tra un meme di merda e un discorso serio, a portare a casa il risultato.

SIGNORI…

SI VA!

 

QUEEN NON SI È RIALZATO/A

Molti urleranno al “Hai visto??? Avevo ragione!!!” ma in realtà le cose non stanno proprio così. Io ho sostenuto (e sostengo ancora) che Queen si sarebbe rialzato SE avesse ricevuto solo un colpo da Big Mom. Ma dato che Linlin lo ha caricato di mazzate, ovviamente ora è praticamente incapace di muoversi per il dolore. È ovvio che non riesca a muoversi.

E anzi, nonostante ciò, Queen continua a rimanere cosciente, quindi avvalora la tesi secondo cui si sarebbe sicuramente rialzato dopo il colpo finale del capitolo precedente.

Vedete? Non è svenuto nonostante tutte le mazzate, e si sarebbe rialzato se Big Mom si fosse fermata ad un colpo.

Ma vabè, la penalità al Fanta One Piece me la metteranno sicuramente perché io avevo scommesso su Queen che si sarebbe rialzato.

Andiamo avanti velocemente…

Kidd e Killer sono vivi perché la mammona è stata usata da Oda come espediente narrativo per ribaltare la situazione di svantaggio nel quale versavano i protagonisti. Rufy non poteva togliere il collare perché non aveva il diritto di uscire da Paradise Falls nella Zona Contaminata della Capitale, mentre ora sì, Kawamatsu grazie a sto casino è potenzialmente libero, questo diversivo è servito a Raizo per interrompere le comunicazioni con l’esterno e non avvisare Kaido (rendendo il sacrificio di Yasu sempre utile); Kaido infatti non dovrà sapere dell’evasione di Rufy, non prima di Onigashima almeno. Per lui infatti, Cappello di Paglia risiede a Udon sotto la stretta sorveglianza del fidato Queen che lo torturerà fino alla morte, insieme a Kidd.

Voglio vedere come si comporteranno questi tre personaggi:

– Orochi è uno dei “cattivi” che ha la visione d’insieme più ampia (seppur non sappia cosa stia succedendo a Udon). È l’unico a credere nella profezia e ad avere paura per i Foderi Rossi. Probabilmente riferirà a Kaido l’accaduto. Come reagirà l’Imperatore?

– Fukurokuju (il capo dei Ninja, quello con la testa come Megamind) è al corrente della ciurma di Cappello di Paglia e ovviamente riferirà tutto a Orochi, che riferirà a Kaido, che al Mercato mio padre comprò. Ovviamente non gli dirà nulla di nuovo perché sapeva del loro arrivo prima ancora che la Sunny varcasse le spiagge di Wano. L’importante è che l’Imperatore dalle Cento Bestie continui a credere Rufy in prigione.

– Hawkins e Drake conoscono perfettamente Law e Rufy. Però la loro fine potrebbe essere abbastanza prevedibile. Hawkins, pur restando un’incognita per me, verrà fatto fuori da Law in qualche modo e Drake diventerà carne di dinosauro cucinata da Sanji.

 

CARIBOU NUOVO MEMBRO IN CIURMA!

Ma come!!! Nessuno che abbia ancora scritto una cosa simile? Ragazzi, mi deludete. Dove siete nascosti? Scherzi a parte, mi fa piacere che siate rinsaviti (spero). Se invece qualcuno di voi considera Caribou come possibile Mugiwara, vi rinfresco la memoria:

Anzi no, non mi va. Leggetevi le mini-avventure del “Kehihiho di Caribou”, leggetevi cosa voleva fare alle sirene di Fishman Island e poi tornate qua. Se ritenete ancora Cairbou come degno Mugiwara allora mi dispiace, non c’è più niente da fare per voi. Nonostante ciò, vi vorrò bene lo stesso.

GLI SMART-LUMACOFONI

Carina l’idea di creare dei Lumacofoni che siano “Smart”, un riferimento agli Smartphone. E carina l’idea che gli Smart-lumacofoni siano dipendenti da un Lumacofono Capo, quasi come fosse un router con il Wi-Fi. Togliendo la connessione, nessuno nella prigione potrà più usare Whatsapp per contattare Kaido.

Sì sì, basta con le stronzate, andiamo avanti…

Allora, sapevamo tutti che la mammona sarebbe arrivata a questo punto, però alcuni di voi hanno ipotizzato che Big Mom fosse pronta ad esplodere per andare in forma Berserker come a Whole Cake Island, con gli occhi da Shining.

In realtà non credo che questo avverrà mai. La forma Berserker è molto ingestibile da un punto di vista narrativo perché costringerebbe i protagonisti (e anche gli antagonisti) a mobilitarsi per soddisfare le sue richieste strambe. Se ad esempio Big Mom impazzisse ora, a Udon, e volesse un biscotto a forma di Madre Carmel per volerselo mangiare (deja-vu d’infanzia…), tutti quanti dovrebbero accontentarla e cucinarglielo.

Non succederà mai perché andrebbe contro la regola aurea di questa narrazione

MANTENERE UN PROFILO BASSO FINO A ONIGASHIMA

Kaido deve rimanere all’oscuro di quello che è successo in prigione perché se intervenisse ora, sarebbe eccessivo. Quando è apparso all’inizio, in quel caso serviva alla narrazione per far mettere Rufy in prigione e incontrarsi con Hyogorou (quindi power-up), poi doveva sparire per riapparire solo dopo, molto dopo, e così sarà.

Oda, attraverso l’Imperatore delle Cento Bestie, ha creato il pretesto affinché Rufy si rinforzasse e creasse il power-up giusto per abbatterlo. Tecnicamente Kaido, mandando Cappello di Paglia in prigione, ha firmato la sua condanna a morte.

E quindi, dato che ci siamo, parliamo un po’ di questa storia…

MA RUFY IMPARERÀ L’ARMATURA ORA O CONTRO KAIDO?

Ammetto che sono rimasto un po’ stranito quando ho visto la direzione che Oda ha voluto dare a questa vicenda. Io ho sempre ipotizzato – e continuo a sostenerlo – che contro Kaido, Rufy sfodererà un power-up. Ora bisogna capire QUALE.

Le opzioni sono due, seguitemi su questo discorso:

– Rufy utilizza Big Mom per imparare il Goken (cioè il nome dell’Armatura Potenziata), quindi si allena con lei, lo apprende ADESSO e contro Kaido userà UN ALTRO power-up, diverso dal Goken per batterlo. Forse una fusione di questo nuovo potere con il Gear Fourth. Dovete capire – ma credo lo sappiate già – che i power-up hanno una caratteristica fondamentale, perdono parte del loro fascino dopo il primo utilizzo. In parole povere, Oda non può usare lo stesso power-up due volte perché la seconda volta non sarebbe più un power-up ma una semplice tecnica. Il lettore l’ha già assimilata nella sua prima apparizione, quindi l’ha già inserita mentalmente nel suo elenco di power-up per quel personaggio, non so se mi capite. Quindi se Oda si giocherà la carta “Rufy in modalità Goken” adesso, contro Kaido dovrà fare altro.

– Nella seconda ipotesi, Rufy cerca in tutti i modi di apprendere questa tecnica adesso ma ci va solo vicino. Sarà contro Kaido che la sbloccherà definitivamente con tanto di mini-flashback stereotipato di lui che ricorda le parole di Hyogorou e le applica (un po’ come il breve flashback di Rayleigh che gli spiegava il funzionamento del King Kong Gun durante Dressrosa).

A questo punto mi stanno bene entrambi, però se posso dire la mia (frase che non vuol dire un cazzo perché qui dentro sto parlando solo io) io propendo per la seconda opzione. Mi spiego meglio: per quanto la storia stia andando verso il primo punto (Rufy sbloccherà il Goken adesso e non a Onigashima) io continuo a sostenere che lo farà poi. Il mio discorso è semplice: in un combattimento “finale” ci sono delle regole da rispettare. Lo stereotipo impone che il buono viene caricato di mazzate ma poi in qualche modo riceve il power-up e capovolge la situazione, sconfiggendo il cattivo.

Di esempi ne potete trovare a miliardi, soprattutto negli Shonen. Toriyama ha basato questa struttura narrativa per creare tutti i combattimenti in Dragon Ball.

Se Rufy apprendesse il Goken adesso, contro Kaido partirebbe già avvantaggiato perché andrebbe il Gear Fourth e il combattimento sarebbe da subito molto equilibrato. Voglio ricordare gli scettici che urlano al “Nightmare Rufy Gear Fourth Abracadabra” che Rufy in modo profetico ha già parlato al lettore dicendo che questo potere (Il Goken) gli servirà sicuramente per abbattere l’Imperatore, quindi…

Tornando a noi. Se invece Rufy usasse Big Mom per fare qualche altro passo successivo nell’apprendimento di questa tecnica senza però riuscire a toccarla davvero (un po’ come la versione a metà dell’Ultra Istinto), contro Kaido verrebbero rispettati tutti i cliché del combattimento classico che sono:

– Rufy e Kaido iniziano lo scontro ma il primo subisce l’enorme divario di forza.

– Kaido lo carica di mazzate ma Rufy in Gear Fourth resiste. In questo momento inizia a sentire qualcosa

– Rufy capisce cosa fare, parte il flashback con le parole del Maestro Miyagi che gli dice “Dai la cera, togli la cera” e sblocca il Goken.

– La situazione si inverte, Rufy inizia a dare le mazzate con il power-up appena sbloccato unito al Fourth e batte Kaido.

Se ci pensate è successa la stessa cosa contro Katakuri, infatti se qui in alto sostituite la parola “Kaido” con “Katakuri”, avrete lo scontro nel Mondo degli Specchi in breve. Ma in generale è successo sempre in One Piece: Crocodile, Ener, Lucci per Rufy, Mr. One, Pika per Zoro, Doflamingo… tutti combattimenti nei quali il protagonista le ha prese malamente salvo poi vincere comunque.

Se invece – voglio ripeterlo anche rischiando di risultare rompi coglioni – apprendesse ora il Goken perfettamente, contro Kaido sarebbe già in vantaggio e gli basterebbe usarlo nella forma Gear Fourth Snake-Man, Tank-Man o Bound-Man, non è importante. Ma il combattimento non avrebbe la classica situazione di stallo in cui il protagonista prova la frustrazione di essere inferiore all’antagonista e grazie a questo stato d’animo (che serve ad empatizzare col lettore) sblocca il power-up.

Ovviamente ragazzi, questo è quello che credo io. Basandomi su un discorso logico e analizzando semplicemente la struttura narrativa dei classici combattimenti da Battle Shonen, sono arrivato a queste conclusioni. Se verrò smentito allora amen, ci faremo una grossa risata su quello che ho detto e andremo avanti. Ma la logica mi porta a ragionare in termini funzionali, anche a costo di sbagliare. Chi se ne frega.

Ok, ora andiamo avanti, che abbiamo già parlato troppo di sta storia…

MONGOLO D. MERDA

Ragazzi, aiutatemi un attimo a ricordare, quand’è stata l’ultima volta che ho insultato pesantemente Rabber? È passato davvero tempo. Ora finalmente si ritorna.

Allora, il Coglione D. Merda, non essendo in grado di pensare, dice le cose ad alta voce, e fin qui tutto normale. Voglio dire, è risaputo che la madre di Rufy gli regalò un cromosoma in più per il suo compleanno.

Ma come diceva un vecchio adagio:

ERRARE UMANUM EST…

 

 

 

… MA PERSEVERARE AUTEM MONGOLOIDUS

Ma si può essere più imbecilli di così? Ma Oda non sapeva trovare nient’altro di meglio che rendere Rufy più coglione di quanto non sia già per costringere Big Mom ad accanirsi su di lui e giustificare quindi l’allenamento per il Goken?

NO, EVIDENTEMENTE NO, PER IL MAESTRO ODA QUESTA ERA LA MOSSA MIGLIORE

Eh vabè, che vi devo dire, il Maestro ha fatto cose peggiori di questa. Voglio dire, dopo Komurasaki con i capelli “alla Bulma” e Toko in versione “Super Saiyan Rosè” non credo che possa fare di peggio…

Di pegg…

Di…

 

 

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001. La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece. Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

5 Commenti

  1. Buon giorno Reverendo, concordo con te sul fatto delle mazzate e risveglio power-up finale e tutta la logica in stile dragonball, ma potrebbe ricevere contro big Mama l’aki dell’armatura per qui 40-50 episodi prima dello scontro finale, mentre il potenziamento contro Kaido potrebbe essere il cosiddetto “risveglio” dei paramisha, come Katakuri o Don fiammingo. Un doppio “UP” per un saga ancora lunga.
    Buona giornata

    • Io credo che il Risveglio sia un potere ancora troppo prematuro per uno come Rufy. Credo che Oda lo introdurrà molto più in là…

  2. Toko con i capelli rosa può ricordare chibiusa, cmq Rufy ancora non sa che BM ha perso la memoria e stupidamente pensa di non essere stato riconosciuto solo perché è vestito da samurai anche se BM (pardon O-Lin) ha detto chiaramente “chi è Big Mom?”

  3. Secondo me una bella teoria sarebbe che Chopper curerà gli abitanti di Wano dagli effetti collaterali degli Smile, in modo che possano essere nuovamente padroni del loro modo di esprimere le emozioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here