One Piece – Il direttore: ”Il nuovo remake di Netflix spreca tutti i nostri sforzi”

1975

Il direttore dell’animazione di One Piece Red, Hiromi Ishigami, si scaglia contro il remake di Netflix e WIT Studio: THE ONE PIECE.

Il 17 dicembre 2023, Ishigami ha postato su X: “C’è un ‘remake’ di un anime attualmente in onda, One Piece, che è piuttosto in tendenza e rinnovato. Mi chiedo che fine farà. Mi rende un po’ triste vedere che il valore degli anime che abbiamo creato fino ad ora sembra diminuire…“.

A questa affermazione ha fatto seguito un’ondata di sostegno da parte dei fan dell’anime originale, ai quali Ishigami ha risposto dicendo: “Sono davvero felice che molte persone mi abbiano detto ‘No, non è vero!!!’ in risposta al mio pensiero. Hanno a cuore non solo il lavoro, ma anche una persona come me, che è solo un membro dello staff. Questo è un mondo gentile“.

Dopo che molti fan gli hanno assicurato che il loro lavoro non è stato vano, Hiromi Ishigami ha dichiarato di essere aperto verso la nuova serie. Tuttavia, non è il solo a preoccuparsi. Molti fan hanno sottolineato che il remake distoglierà l’attenzione dalla serie principale, creando stancanti dibattiti su quale versione sia la migliore.

One piece

La nuova versione di WIT potrebbe anche ‘rubare’ degli animatori che altrimenti avrebbero continuato a lavorare sulla versione già in corso. Il remake adatterà innanzitutto la saga del “Mare Orientale”, che è già stata rifatta più volte con un look più moderno e alcune modifiche.

L’attuale anime di One Piece può essere visto in streaming su Crunchyroll.


Articolo tradotto dal web: fonte

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 22 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001.

La storia segue le avventure di Monkey D. Rufy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito un frutto del diavolo. Reclutando compagni per formare una ciurma, Rufy esplora la Rotta Maggiore in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati.

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno raggiunto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone; il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate, che in quella data ammontavano a più di 320 milioni. È poi il manga ad avere venduto di più al mondo, con oltre 500 milioni di copie in circolazione al 2022.

Lascia un commento


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.