One Piece 1102: il riassunto del capitolo

13787

One Piece 1102: il riassunto completo del capitolo del manga di Eiichiro Oda, pubblicato settimanalmente sulla rivista Weekly Shonen Jump

One Piece 1102: il riassunto del capitolo

Titolo: La vita di Orso.
Cover: Bonney mangia dei panini fatti da un branco di lupi

Il capitolo comincia con il viaggio di Bonney. I Pirati di Bonney arrivano su un’isola alla ricerca di Orso. Orso si trova lì, ma prima che Bonney e gli altri arrivino, scompare con il suo potere.

I Pirati di Bonney lasciano alle loro spalle sempre tanti bambini e anziani feriti (in realtà si tratta di Marine trasformati da Bonney) e per questo motivo la Marina pensa che siano dei pirati davvero malvagi.

Orso sa che Bonney lo sta cercando, ma decide di non volerla incontrare.

La scena si sposta a quando Luffy riceve la sua prima taglia. Vediamo la reazione di personaggi come Ace, Jinbe e Sabo.

Poco dopo l’incidente di Enies Lobby, Orso fa visita a Vegapunk sull’isola di Egghead. Vegapunk gli mostra i Pacifista che stanno per essere creati e i due parlano dell’incidente di Enies Lobby.

Orso rivela a Vegapunk che Luffy è il figlio di Dragon. Per Orso è inutile mantenere l’informazione segreta, visto che ha già promesso allo scienziato di consegnargli tutti i suoi ricordi.

Vegapunk non riesce a credere che Luffy sia il figlio di Dragon.

Orso: «E’ davvero assurdo che un ragazzo con i poteri della gomma stia andando contro il Governo Mondiale… proprio come il leggendario Nika!!»

Vegapunk: «In effetti… »

La scena si sposta poi a Thriller Bark, vediamo il punto di vista di Orso che osserva la ciurma di Cappello di Paglia affrontare Moria. Dopo lo scontro, Orso riceve l’ordine di prepararsi per la battaglia contro Barbabianca.

Arriviamo a Sabaody. Nella scena in cui Bonney viene presentata al ristorante, scopriamo che Orso la stava osservando dall’esterno attraverso una delle finestre. Orso sorride mentre vede Bonney.

Orso: «E’ diventata proprio una piratessa fortissima»

Orso viene a sapere del pugno di Luffy al Drago Celeste e arriva alla casa d’aste per vedere cos’è accaduto. Rimane scioccato dal fatto che Luffy si sia spinto a ciò per difendere un Uomo-Pesce.

Orso: «Si tratta di un atto di ribellione che nessuno è riuscito a compiere in centinaia di anni»

Successivamente, vediamo il punto di vista di Orso quando la ciurma sta combattendo contro Kizaru, Sentomaru e i Pacifista.

Luffy: «Non sono riuscito a salvarli… non ne ho salvato neanche uno»

Orso pensa: «Non è proprio così… Solo che non siete ancora pronti per il Nuovo Mondo. Non tornate fin quando non lo sarete, perché tu sei l’uomo che può salvare questo Mondo»

A Egghead, Saturn ordina a Vegapunk di inserire un comando di auto-distruzione a Orso nel caso ci fossero problemi. Vegapunk prova a negoziare altri metodi che possano permettere a Orso di mantenere la sua coscienza, ma Saturn non accetta.

Saturn: «Sono anch’io uno scienziato. E’ inutile provare a mentirmi, Vegapunk».

Nell’ultimo giorno della sua “vita” (prima della guerra di Marineford), Orso e Vegapunk si dicono addio. Vegapunk programma Orso per combattere contro Barbabianca, ma lui ha un’ultima richiesta, ovvero quella di proteggere la Sunny.

Orso: «Mi piacerebbe assistere alla crescita della ciurma di Cappello di Paglia… ma visto che non posso, vorrei almeno proteggere la loro casa»

Vegapunk: «Orso, perché hai così tanta fede in Luffy?»
Orso: «So che Nika è soltanto una leggenda… Ma ho promesso a Bonney che un giorno un Guerriero della Liberazione arriverà a liberarla. Le azioni di Luffy mi hanno commosso! Penso che sia lui l’uomo che cambierà questo mare un giorno!!»

Orso consegna le proprie memorie a Vegapunk così come ha promesso. Questi ricordi sono una copia di quelli originali. Orso in quel momento, mentre li estrae con i suoi poteri, è ancora cosciente. Inoltre i ricordi scompariranno quando qualcuno li toccherà, così Vegapunk inventa un sistema per osservarli e studiarli senza toccarli.

Quando Orso tira fuori i propri ricordi, vediamo la sua intera vita scorrere dinanzi a lui e le facce delle persone che ha amato: suo padre, sua mamma, Ivankov, Ginny, Bonney…

Infine, in una scena davvero emozionante, vediamo Vegapunk in lacrime tirare la leva di un macchinario.

Il macchinario comincia a eliminare la coscienza di Orso, ci sono scariche elettriche che ricoprono tutta Egghead. Tutti gli scienziati e Sentomaru pregano…

Nell’ultima pagina del capitolo, il flashback termina. Siamo a Egghead nella stanza in cui si trovavano i ricordi di Orso. I ricordi sono spariti e Bonney piange.

Il capitolo termina con Orso che chiede a Vegapunk di riferire le sue ultime parole a Bonney.

Orso: «Buon decimo compleanno, Bonney»

PAUSA LA PROSSIMA SETTIMANA


Lascia un commento


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.