One Piece – Le 15 tavole più belle del manga PARTE 1

13831

Il debutto di One Piece risale al 1997 e da allora ha sempre stupito i fan con la sua narrazione, il suo worldbuilding e la sua arte.

Per oltre 25 anni, la meravigliosa opera d’arte che Oda e i suoi assistenti hanno realizzato con One Piece ha lasciato il segno nei fan, facendo guadagnare alla serie l’onore di essere il manga più venduto di tutti i tempi. I fan hanno a disposizione oltre 1000 capitoli da sfogliare e altrettante tavole magnifiche.

15) La prima ”Gum Gum Pistol” di Monkey D. Luffy

Capitolo 1: ”Romance Dawn – L’alba di una grande avventura”
One Piece

Il primo capitolo del manga getta le basi per ciò che accadrà nel resto dell’avventura di Monkey D. Luffy. Introduce il protagonista della storia e mostra come abbia ottenuto i suoi poteri e il cappello di paglia.

Poco dopo la partenza di Shanks dalla città natale di Luffy, c’è un salto in avanti di qualche anno per mostrare il protagonista che parte dallo stesso porto e inizia il suo viaggio come pirata. Alla fine si imbatte nello stesso mostro marino che ha mangiato il braccio di Shanks, e dà vita al suo primo iconico attacco con il Gum Gum Pistol.

14) La richiesta di aiuto di Nami

Capitolo 81: “Lacrime”

Nami è generalmente considerata uno dei membri fondatori dei Pirati di Cappello di Paglia; tuttavia, è solo dopo gli eventi della saga di Arlong Park che la navigatrice si unisce ufficialmente alla ciurma. Il suo accordo con Arlong per proteggere gli abitanti del villaggio di Coco la porta a voltare le spalle ai suoi compagni, ma le sue speranze si infrangono quando Arlong non mantiene la sua parte dell’accordo.

Sconfortata e senza nessun altro a cui rivolgersi, Nami alla fine cede e chiede a Luffy di aiutarla a sconfiggere Arlong, dando vita a una delle tavole più emozionanti di tutto One Piece. Le sue lacrime e il suo aspetto comunicano tutta la sofferenza che i Pirati di Arlong hanno causato al suo villaggio.

13) Luffy protegge la bandiera del Dr. Hillk

Capitolo 148: ”Non lo puoi spezzare!”
One Piece

Durante la saga dell’Isola di Drum, Tony Tony Chopper non va molto d’accordo con i Mugiwara. Il motivo dell’atteggiamento ostile di Chopper nei confronti degli altri diventa evidente quando viene rivelato il suo passato e i dettagli relativi alla morte della suo figura paterna, il Dottor Hillk.

Quando Luffy viene a conoscenza del sacrificio del dottore per proteggere gli abitanti dell’Isola, si assume la responsabilità di difendere la sua bandiera da Wapol e dai suoi seguaci. Anche se Wapol usa i poteri di un Frutto del Diavolo per bombardare Luffy e la bandiera con le cannonate, Luffy rimane impassibile. In una delle migliori tavole del manga, sia il Pirata dal Cappello di Paglia che la bandiera di Hillk rimangono in piedi in cima all’ex castello di Wapol.

12) I Mugiwara salutano Bibi con le loro X

 Capitolo 216: “La grande avventura di Bibi”

La lunga battaglia di Monkey D. Luffy contro Crocodile si conclude alla fine della saga di Alabasta, salvando il regno. La Principessa Bibi e la famiglia Nefertari vogliono ringraziare i Mugiwara per aver salvato il loro paese, ma la loro appartenenza al Governo Mondiale impedisce gli di schierarsi con i pirati.

Bibi, combattuta tra l’impegno verso il suo Paese e la sua nuova ciurma, alla fine sceglie di rimanere e di servire come futura monarca del Regno di Alabasta. Prima che i Pirati di Cappello di Paglia possano andarsene, la principessa insegue la loro nave e chiede in lacrime se la chiameranno compagna se si incontreranno di nuovo. Sebbene l’equipaggio non possa rispondere, rischiando di confermare il loro legame, sollevano le X che tutti insieme avevano disegnato sulle loro braccia all’inizio della saga, a simboleggiare un legame infinito tra i due gruppi.

11) Gli abitanti di Jaya si prendono gioco dei pirati dei Mugiwara

Capitolo 224: ”Vietato sognare”
One Piece

I sogni dei pirati sono una forza fondamentale nel mondo di One Piece, ma questo non significa che tutti prendano sul serio queste aspirazioni. Monkey D. Luffy viene costantemente ridicolizzato per il suo obiettivo di diventare il Re dei Pirati, e questo è più che evidente durante la sua breve permanenza sull’Isola di Jaya.

Quando Luffy, Zoro e Nami entrano in un bar per chiedere informazioni sulla posizione di Skypiea, tutti i clienti all’interno dell’edificio scoppiano a ridere. La tavola di questo momento è probabilmente la più dettagliata del manga, in quanto mette in evidenza che la gente comune trova le aspirazioni della ciruma così stravaganti da essere ridicole.

10) Il discorso di Marshall D. Teach sull’isola di Jaya

Capitolo 225: “I sogni delle persone”

Nella città portuale di Jaya, Luffy si imbatte inconsapevolmente nell’antagonista principale, Marshall D. Teach, meglio conosciuto come Barbanera. Durante il loro primo incontro, sono in disaccordo su quasi tutto, arrivando quasi alle mani per una discussione su cibo e bevande.

Quando Bellamy picchia Luffy e Zoro per non aver reagito contro di lui e la sua banda, Teach si congratula con i due per aver difeso le loro convinzioni. Nonostante la personalità sgradevole di Barbanera, egli apprezza davvero l’importanza di sognare in grande e il fatto che ne parli ai Pirati di Cappello di Paglia indica che i due gruppi sono molto diversi dagli altri abitanti di Jaya.

9) Luffy suona la campana di Skypiea

Capitolo 299: ”Fantasia”
One Piece

Quando la ciurma arriva a Jaya, viene derisa dagli altri pirati per aver creduto che potesse esistere un’isola in cielo. Tutti ridono di Luffy, tranne un uomo chiamato Montblanc Cricket, che racconta di una città d’oro tra le nuvole e alla fine li aiuta a trovare un modo per raggiungerla.

Sfortunatamente, i Pirati di Cappello di Paglia incontrano Ener, un malvagio utilizzatore di Frutto del Diavolo di tipo Rogia che stava impedendo agli abitanti di Skypiea di proteggere la Campana di Shandora. Luffy alla fine sconfigge il villain, facendo suonare la campana d’oro e completando il lavoro di una vita di Mont Blanc Noland, un avventuriero morto secoli prima. Questo momento è uno dei primi riferimenti concreti al Dio del Sole Nika e, di conseguenza, il pannello culminante del manga della saga di Skypiea è diventato sempre più importante con il passare del tempo.


Articolo tradotto dal web: fonte

Lascia un commento


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.