One Piece Live Action: il Cast (secondo noi) – La Baroque Works #7

933
one piece live action

One Piece Live Action: ecco gli attori che secondo noi sarebbero adatti ad interpretare i personaggi del manga di Eiichiro Oda

One Piece Live Action: l’uscita della serie tv basata sul manga di Eiichiro Oda è prevista per il 2021

Premetto che non ci saranno tutti gli agenti, ma solo i più importanti. Il motivo è sempre lo stesso: non voglio sprecare attori validi per delle semplici comparse dato che mancano ancora decine e decine di personaggi da inserire e rischierei di trovarmi senza attori.

Si comincia!

  • Mr. 1= Dave Bautista

Fisico giusto, carnagione non troppo scura, ha la pelata, direi che esteticamente è ok. Nei panni di Drax utilizza principalmente armi bianche, adesso è un’arma bianca.

  • Mr. 2= Jim Carrey

In molti lo avete azzeccato. A parte l’innegabile somiglianza con Lloyd di “Scemo & più scemo”, è l’attore perfetto per fare un eccentrico ballerino gay, in più avete mai visto Jim Carrey fare la parodia di Black Swan? No? Andate a vedere e capirete.

  • Mr. 3= Rami Malek

Il mio cervello ha fatto questa associazione all’istante, il perchè non lo so. Ma alla fine Malek ha fatto svariati ruoli e completamente diversi tra loro, il che lo rende molto versatile, per cui vada per lui.

  • Mr. 4= Jonah Hill

Il personaggio di mr 4 è bizzarro e per certi versi comico data la sua lentezza nei modi di fare, quindi per logica lo farei interpretare ad un attore che sia per l’appunto anche un comico.

  • Mr. 5= Lenny Kravitz

Sono identici! Lenny Kravitz da attore ha fatto pochissimo, ma non è che mr. 5 sia il Barbanera della situazione…diciamo che l’attore vale quanto il personaggio.

  • Miss Doublefinger = Evangeline Lilly

Attrice valida anche per le scene d’azione, basta tingerle i capelli di blu ed è fatta.

  • Miss Valentine= Kaley Cuoco

Bionda, occhi azzurri/verde acqua, in grado di recitare a differenza di altre che sono solo “belle da vedere”. Che volete di più?

  • Miss Golden Week = Millie Bobby Brown

Attrice giovane ma bravissima, è una delle prime persone che sceglierei per fare personaggi bambini/adolescenti.

  • Miss Merry Christmas = Imelda Staunton

La Umbridge di One Piece. Non c’è bisogno di dire altro.

Anche per oggi è tutto! Vi aspetto nel prossimo episodio.

twitchAbbiamo aperto un canale Twitch, clicca qui per iscriverti!

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001. La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece. Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here