One Piece Spoiler 1048: le anticipazioni del Capitolo

2560

One Piece Spoiler 1048: le anticipazioni del nuovo capitolo del manga di Eiichiro Oda, pubblicato settimanalmente sulla rivista Weekly Shonen Jump

One Piece Spoiler 1048


Se ti piacciono i nostri articoli, offrici un caffé


Capitolo 1048: 20 anni

Momonosuke continua a spingere Onigashima per evitare l’attacco di Rufy.

Kaidou si trasforma in un drago di fuoco, la tecnica si chiama “Great Flame Fire Dragon” (o qualcosa del genere)

Il suo corpo tocca il corno di Onigashima che era ancora integro e lo scioglie come burro.

Rufy usa un attacco chiamato “Gomu Gomu no Bajrang Gun” (Monkey God Gun).

Kaidou usa un nuovo attacco chiamato “Shoryu: Kaen Hakke”. (Drago Ascendente: Otto Trigrammi Fiamma)

La scena cambia all’interno del castello.

I samurai vogliono che Kaidou venga sconfitto.

Kawamatsu ricorda cosa accadde dopo l’esecuzione di Oden 20 anni fa. Inizia un flashback.

Kaido scopre che Oden ha un figlio.

Kaido va al castello per Momonosuke ed elimina tutti i cittadini che si parano dinanzi a lui.

Vediamo come il castello di Oden è andato a fuoco.

I Daimyo di Wano si uniscono per combattere Kaidou e Orochi.

Vediamo una vignetta di ogni Daimyo, sono Tonoyasu e i 3 samurai che Yamato ha incontrato nella grotta (incluso Shimotsuki Ushimaru).

Vengono tutti sconfitti.

Cominciano a ridurre in schiavitù le persone e il paese va in pezzi.

Tornando al presente, Orochi è ancora in fiamme.

Cerca di portare con sé Komurasaki.

Denjiro arriva e taglia la testa di Orochi.

Vediamo che i desideri della gente stanno già volando nel cielo. “Che Orochi scompaia” o “Voglio scappare da questo inferno” sono alcuni di questi.

Alla fine del capitolo, Rufy e Kaido stanno per colpirsi con i loro attacchi.

One Piece 1048: dov’eravamo rimasti con il Capitolo 1047?

Capitolo 1047: Il cielo della Capitale

Yamato prova ad incoraggiare Momonosuke. 

Momonosuke dice che le sue parole non cambieranno nulla, per lui sarà impossibile sostenere Onigashima. 

Parte un piccolo Flashback. Vediamo Momonosuke e Kinemon 20 anni fa quando il castello di Oden è in fiamme.

Momonosuke vuole portare Hiyori e Toki con sé nel futuro, Kinemon cerca di convincerlo ad accettare la decisione della madre. 

Momo dice di essere soltanto un bambino, Kinemon gli risponde che non lo è più.

Kinemon vuole che Momonosuke dia a tutti la possibilità di morire sul campo di battaglia e non bruciati dalle fiamme. 

Momo si convince ad andare nel futuro. 

Si ritorna al presente, Momonosuke non vuole che l’isola vada a schiantarsi contro la capitale. 

Luffy vs Kaido. 

Luffy lancia il fulmine, Kaido lo scansa. 

Kaido colpisce Luffy sulla testa. Luffy rimbalza sul terreno di Gomma, Kaido lo colpisce nuovamente. 

Kaido dice che Roger non era fruttato e che l’abilità per conquistare il mondo è l’Haki. 

Mentre i due combattono, vediamo la capitale dei fiori. 

La gente continua a festeggiare e ballare, mentre vengono rilasciate le lanterne. 

Luffy viene colpito dal Boro Breath. 

Vediamo Hyogoro e i Samurai che commentano la caduta di Onigashima. Si rendono conto che Kaido è al suo limite. 

I Samurai fanno il tifo per Luffy. 

Vediamo Usopp che viene travolto dall’acqua lanciata da Raizou. 

Grazie all’acqua, Orochi si libera dell’ago di algamatolite. 

Orochi si trasforma. E’ ancora in fiamme e cerca di attaccare Hiyori. Vuole che la figlia di Oden muoia con lui. 

Al termine del capitolo abbiamo una Splash Page in cui Luffy ha creato un pugno gigante, più grosso dell’intera Onigashima. 

Luffy parla a Momonosuke: «La farò finita adesso. Onigashima non deve intralciarmi. Momo, mi fido di te!»

Momo: «Cosa?!»

Lascia un commento