One Piece Stampede: Luffy, Law e Sabo si alleano con Lucci

7715
one piece stampede

 Non dimenticare di seguirci anche su Telegram! Ti basta cliccare qui!

One Piece Stampede, il nuovo film dedicato al manga di Eiichiro Oda, arriverà nella sale cinematrografiche giapponesi il prossimo 9 Agosto

Ancora nuove indiscrezioni su One Piece Stampede, il film d’animazione basato sul manga di Eiichiro Oda in uscita in Giappone il prossimo 9 Agosto. Le news riguardano il nemico, ovvero Douglas Bullet, probabilmente l’avversario più forte apparso nei lungometraggi dedicati al franchising. Andiamo a scoprire tutte le novità grazie alla traduzione di Artur della “Library of Ohara”. 

View this post on Instagram

INFORMAZIONI SU ONE PIECE STAMPEDE Il nemico Douglas Bullet è il più grande pirata mai evaso dal livello 6 di Impel Down. In passato ha fatto parte della ciurma di Roger. Prima di unirsi al Re dei Pirati, era in marina dove aveva conquistato il titolo d'Eroe. Dopo un certo incidente, però, decide di lasciarla. ——————————— Bullet sa utilizzare l'Haki del Re es ha mangiato il frutto Gasha Gasha che gli permette di fondere insieme qualsiasi tipo di oggetto. È così potente che ci sarà bisogno di una super alleanza formata da Luffy, Law, Boa, Sabo, Smoker, Buggy e Lucci per contrastarlo. #onepiecegt #onepiecestampede

A post shared by OnePiece.It (@onepiecegt.it) on

Leggi anche: One Piece – Parla Oda, la sua morte e il finale del manga

Il passato di Douglas Bullet

Prima di diventare un pirata, Douglas Bullet è entrato in Marina, dove fin da giovane è riuscito a guadagnarsi il titolo d’eroe. Dopo un certo incidente, però, decide di rassegnare le dimissioni per diventare un pirata. Successivamente incontra Gol D. Roger e diviene un suo sottoposto. 

Frutto del Diavolo

A quanto pare Bullet possiede il Gasha Gasha no mi, un frutto del diavolo che gli permette di fondere tra loro oggetti di qualsiasi tipo, anche armi e metalli. Le sue abilità però non si fermano qui: Bullet, infatti, è un grande utilizzatore dell’Haki del Re conquistatore. 

La Super Alleanza

A quanto pare in One Piece Stampede, vedremo il protagonista Monkey D. Luffy combattere accanto ad alcuni dei più famosi personaggi del manga come Smoker, Lucci, Law, Boa Hancock, Sabo e Buggy. Tutti uniranno le forze per provare a sconfiggere Dogluas Bullet, il più grande pirata mai fuggito dal Livello 6 di Impel Down. 

Gioca al FANTA ONE PIECE con noi

Clicca QUI per tutte le info!

 

Leggi anche: One Piece: Ecco come sarebbe Rufy in versione Re dei Pirati

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001. La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece. Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

Dai un voto all'articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here