One Piece x Jujutsu Kaisen – Buggy il clown affronta Sukuna in questa clip

700

Un’animazione dei fan di One Piece e Jujutsu Kaisen mostra cosa accadrebbe se Buggy affrontasse il Re delle Maledizioni, Ryomen Sukuna.

Recentemente, un utente di X (ex Twitter) chiamato @ByAcekun ha reso omaggio a Buggy il Clown di One Piece in un’iconica scena di Jujutsu Kaisen: una breve animazione mostra il pirata muoversi attraverso l’espansione del dominio di Sukuna con il suo solito sorriso beffardo.

L’idea è nata grazie a un altro utente che si è chiesto quali personaggi del mondo Anime, a parte Mahoraga, potessero sopravvivere al Malevolent Shrine, una tecnica devastante che scatena un infinito vortice di fendenti contro qualsiasi persona o oggetto nelle vicinanze.

In One Piece, il Frutto del Diavolo di Buggy lo rende immune agli attacchi da taglio e gli conferisce al contempo la capacità di dividere il suo corpo in molti pezzi e di controllarli.
La suddetta animazione dimostra il suo potenziale mostrando come possa continuare a camminare indenne anche dopo che un fendente gli ha staccato la testa.

Le reazioni degli spettatori sono state estremamente positive, con molti spettatori che hanno lodato la qualità e fluidità dell’animazione. Il thread mostra anche un breve dietro le quinte, consentendo agli utenti di vedere la creazione della clip passo dopo passo.

Nonostante siano due colossi, Jujutsu Kaisen e One Piece si stanno gradualmente avvicinando alla conclusione. L’anno scorso, il Mangaka di JJK, Gege Akutami, ha annunciato che avrebbe concluso il popolare manga nel 2024.
Nel frattempo, Eiichiro Oda sta lavorando a Egghead, la prima parte della tanto attesa Saga Finale della serie.


fonte

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 22 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001.

La storia segue le avventure di Monkey D. Rufy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito un frutto del diavolo. Reclutando compagni per formare una ciurma, Rufy esplora la Rotta Maggiore in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati.

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece.

Toei Animation ha prodotto inoltre 13 special televisivi, 15 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno raggiunto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone; il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate, che in quella data ammontavano a più di 320 milioni. È poi il manga ad avere venduto di più al mondo, con oltre 500 milioni di copie in circolazione al 2022.

Lascia un commento


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.