Pedro

22

Pedro degli Alti Rami è un visone giaguaro, capitano dei Guardiani.

Il personaggio

Aspetto

Ha il pelo giallo, delle orecchie bianche e nere, dei capelli mossi ed arancioni che gli coprono l'occhio sinistro, ed una lunga coda.
Indossa un mantello verde scuro, una camicia verde chiaro, dei guanti marroni, una cintura marrone, e dei pantaloni e degli stivali neri. Fuma spesso una sigaretta.

Personalità

Tende sempre ad usare la violenza per risolvere situazioni difficili, ed è molto diffidente verso coloro che potrebbero rappresentare un pericolo, anche con quelli che appaiono amichevoli. Gli piace stare sugli alberi, o in posti sopraelevati: da ciò deriva il suo soprannome.

Storia

Passato

In passato era un esploratore, e viaggiò per mare con Pekoms alla ricerca dei Poignee Griffe. Il loro viaggiò terminò dopo essere entrati a Totland, dove vennero sconfitti.

Zou

Quando il gruppo di Sanji è arrivato a Zou, ha riconosciuto la loro estraneità a Jack e ha chiesto loro di salvare il Duca Canistrice ed il Grande Gattovipera. Quando Wanda ha attaccato Nami, lui e Tristan l'hanno fermata.
È apparso per la prima volta nella Foresta della Balena, quando ha ordinato a Blackback e Rody di ritirarsi dopo che Wanda aveva detto loro smettere di attaccare Monkey D. Rufy, che lui e gli altri Guardiani stavano osservando nascosti sugli alberi circostanti.
In seguito si è scusato con Rufy per il comportamento dei suoi subordinati e haa ringraziato la sua ciurma per aver salvato i visoni. Li ha informati che i Pirati Heart li stavano aspettando, ma Rufy gli ha detto di voler prima andare a visitare Gattovipera e Pekoms, quindi Pedro li ha portati nell'edificio dove quest'ultimo stava riposando per suo volere all'oscuro degli altri visoni.
Quando Canistrice e Gattovipera si sono diretti in città per cercare Kanjuro e Kin'emon, ha cercato invano di evitare che i due re si incontrassero.
Si è offerto volontario per unirsi al gruppo di recupero di Sanji, ed è stato l'unico a ricevere il permesso di Gattovipera.

Totland

Lungo la rotta per l'Isola Whole Cake ha letto sul giornale la notizia riportante la battaglia tra l'Armata Rivoluzionaria e la Ciurma di Barbanera, e ha rassicurato Rufy sulle condizioni di Sabo dicendogli che se gli fosse successo qualcosa, i giornali lo avrebbero sicuramente riportato.
Arrivati sull'Isola del Cacao, si è travestito e ha accompagnato Brook, Chopper e Rufy in città, dove stava per attaccare un poliziotto che stava rimproverando Chopper e Rufy per aver mangiato un'edificio. Poco dopo è stato riconosciuto da un visone lupo, a cui però ha chiesto di non riferire a nessuno della sua presenza. In seguito il gruppo ha conosciuto Charlotte Pudding, che li ha portati a casa sua. Quando però lei ha scoperto la loro identità, Pedro le ha puntato il suo stocco alla gola e ha proposto di rapirla per evitare che riferisse a Big Mom della loro presenza, ma è stato fermato da Nami.
Arrivati sull'Isola Whole Cake, lui e Brook si sono separati dal gruppo per andare a cercare il Road Poignee Griffe tenuto da Big Mom con l'intenzione farne una copia. A Dolcelandia, i due hanno visto Pudding in un negozio mentre insieme a Tamago si provava degli abiti da sposa, e Pedro si è domandato perchè lei non si trovasse dove aveva dato appuntamento a Rufy ed il resto del gruppo per incontrarsi con Sanji. Poco dopo hanno sentito Tamago parlare con una guardia, realizzando loro malgrado che Big Mom ed i suoi sottoposti sapevano del loro arrivo e che il resto del gruppo si trovava nella Foresta Tenace.
Nel frattempo i due sono riusciti ad intrufolarsi all'interno del corpo di uno dei soldati biscotto, per riuscire ad entrare nel castello di Big Mom.

Abilità

Armi

Durante gli scontri con i sottoposti di Jack ha combattuto con un machete, mentre quando è salpato da Zou ha portato con sé uno stocco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here