Perché Law usa il suffisso “-Ya” in giapponese?

8788

Trafalgar Law tende ad aggiungere un “-ya” ai nomi degli altri personaggi. Ecco il contesto culturale di questo suffisso, come viene usato e perché.

Alcuni fan di One Piece sono confusi da un certo tic verbale usato da Trafalgar Law nell’originale giapponese. Quando parla di qualcuno, tende ad aggiungere “-ya” (屋) come suffisso al suo nome. Non molti sanno cosa sia questo suffisso o perché lo usi.

Anche i madrelingua sono perplessi di fronte a questo suffisso insolito. Un fan ha dovuto chiedere direttamente a Eiichiro Oda quale fosse il significato di questo suffisso, e lui ha risposto nell’SBS per il volume 62. Come si è scoperto, il contesto di questo suffisso ha radici profonde nella storia del Giappone.

PERCHE’ IL CHIRURGO USA -YA?

Ci si aspetterebbe che Law usasse il più comune suffisso onorifico “-san”. Tuttavia, si suppone che questo sia un onorifico formale e rispettoso, che non si adatta al modo di fare di Law (ricordiamo la scena del dito medio). L’ha usato per Corazon e in modo sarcastico per Vergo, ma niente di più.

Secondo Oda, Law sta usando una forma di yagō (屋号) o “nome della casa”. Questi tipi di nomi, che risalgono al periodo Muromachi, erano usati per coloro che non avevano un nome formale di famiglia e quindi venivano chiamati facendo riferimento a cose come il luogo in cui vivevano o la loro professione. È così che sono nati nomi come “Echigoya” (colui che vive nella provincia di Echigo) e “Minatoya” (colui che lavora al porto). In questo senso, si potrebbe dire che il suffisso -ya veniva usato come marcatore di differenziazione.

law one piece 1064

Tenendo presente questo, si potrebbe pensare che Law si riferisca agli altri pirati con i loro nomi da pirata, dato che la pirateria è tecnicamente la loro occupazione. Sembra che lo faccia con personaggi come Cappello di paglia-ya (Luffy) e Gamba nera-ya (Sanji), ma chiama anche altri con i loro nomi in questo modo, come Zoro-ya e Nami-ya. Ci sono anche quelli che chiama in base a un soprannome che ha inventato per loro, come Robo-ya (Franky) e Nose-ya (Usopp). Poiché l’uso di -Ya da parte di Law non è in linea con il suo uso tradizionale, è libero di prendersi questo tipo di libertà.

Detto questo, l’applicazione unica di -Ya da parte di Law non è del tutto fuori logica. Dal momento che questo add-on funziona più come un suffisso che come un onorifico, Law può associarlo a descrittori, tic verbali o caratteristiche distintive che associa a un personaggio. In questo senso, nomi come Nose-ya e Robo-ya sono perfettamente validi.

Non si sa perché Law usi questo suffisso, ma è almeno un modo per differenziarlo dal resto del cast. Come ha dimostrato Oda, si presta anche a ogni tipo di applicazione che aggiunge un tocco di intrigo al suo personaggio, in quanto i fan provano a indovinare come chiamerebbe i personaggi. È anche utile per le inquadrature in cui il personaggio dice qualcosa da fuori campo e i lettori del manga devono sapere chi sta parlando.

Il tic verbale di Law è un esempio di stranezza della personalità. Non solo lo rende più particolare, ma serve anche a informare e coinvolgere il pubblico con i suoi usi. Forse è qualcosa che fa solo lui per ragioni non del tutto chiare, ma questo lo rende ancora più unico.

FONTE: ARTICOLO TRADOTTO DA CBR.COM

Lascia un commento


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.