Le 10 reunion One Piece più attese dai fan

2330

Quali sono le reunion che i fan di One Piece non attendono con ansia?

Sono tanti i personaggi che nel corso della storia di One Piece si sono dovuti separare per un motivo o per un altro. Ma quali sono le reunion più attese?

10 REUNION ONE PIECE

SHANKS e BUGGY

10 reunion one piece

Compagni di ciurma nella nave di Roger, Shanks e Buggy erano sempre pronti a litigare e a battersi tra loro. Fu proprio Buggy ad accusare Shanks di essere troppo naive e innocente per essere un pirata, ma sappiamo bene che si sbagliava alla grande, dato che al momento Shanks è uno dei personaggi più forti del manga. Il legame tra i due si incrinò quando, a causa di Shanks, Buggy perse una mappa del tesoro e mangiò il frutto Bara Bara per errore, che lo rese incapace di nuotare. Da allora Buggy iniziò a provare rancore verso il compagno.
Tuttavia Shanks non esitò a salvare Buggy da un annegamento, dimostrando di considerarlo ancora un amico, nonostante il sentimento non fosse ricambiato. Shanks si prese cura di lui anche quando si ammalò, rimanendo ad accudirlo, mentre il resto della ciurma di Roger andò a Laugh Tale. Né Shanks, né Buggy hanno mai raggiunto Laugh Tale. Resta quindi da vedere se riusciranno a mantenere la loro promessa d’infanzia di visitare quell’isola.

PERONA e MORIA

10 reunion one piece

Perona ha seguito il suo maestro, Gecko Moria, per almeno dieci anni. La sua lealtà verso di lui è qualcosa di complesso: nonostante non lo dimostri chiaramente, si dice che ami Moria come un padre da quando lui l’ha trovata e cresciuta come una figlia. Infatti quando il giornale riportò la falsa notizia della morte di Moria durante la guerra di Marineford, Perona era profondamente triste. Quando poi, due anni dopo, scoprì che era ancora vivo, felicissima, lasciò subito il castello di Mihawk per andare a cercarlo.

DRAGON e LUFFY

Dragon non ha mai fatto parte della vita di suo figlio, avendolo lasciato in custodia a Monkey D. Garp. Luffy non ha mai saputo, né gli è mai interessato sapere, chi fosse suo padre. Lo scoprì a Water 7 e fu proprio suo nonno Garp a rivelarglielo.
Quando lesse che l’Armata Rivoluzionaria era in pericolo, Luffy non si preoccupò per Dragon, ma per suo fratello Sabo. In passato, Ivankov notò che Dragon, dalla sua base, guardava sempre in direzione dell’East Blue e si chiese se avesse una famiglia là.
Sembra che Dragon sostenga il percorso di Luffy come pirata, infatti quando si trova a Loguetown esprime approvazione nel sapere che suo figlio ne sia diventato uno e a Baltigo ammette di sperare che l’ascesa di Luffy come pirata possa avere un ruolo importante nel cambiamento del mondo. Inoltre, a Loguetown salva Luffy da Smoker e anticipa di volersi riunire a suo figlio in futuro.

USOPP AND YASOPP

10 reunion one piece

Yasopp è il padre di Usopp. Nonostante non lo abbiamo mai visto interagire con suo padre, Usopp ha sempre dichiarato di essere fiero di lui, anche se ha scelto di lasciare la famiglia per essere un pirata. Anche Yasopp sembra tenere molto a suo figlio, nonostante sia stato assente per la maggior parte della sua vita. Non è ancora chiaro quanto Usopp conosca bene suo padre, dato che non è mai stato detto quando di preciso lasciò la famiglia. C’è un indizio nel capitolo 41, quando si dice che la madre di Usopp morì poco dopo la partenza di Yasopp: nel flashback Usopp sembra essere molto piccolo. Quello che Usopp sa di suo padre viene principalmente dai racconti di sua madre. Mentre andiamo verso la fine del manga, questa reunion sembra più vicina che mai.

FRANKY e SENOR PINK

Nonostante siano nemici, Franky e Senor Pink hanno sviluppato una certa stima l’uno per l’altro durante la battaglia alla Fabbrica di SMILE. In quell’occasione Senor Pink disse a Franky che, se fosse sopravvissuto alla sua mossa, avrebbe accettato la sconfitta. E mantenne la promessa quando Franky riuscì a resistere all’attacco.
Dopo aver vinto la battaglia, Franky asciugò le lacrime dell’avversario caduto e ascoltò il suo triste passato. Si spera che in futuro possano di nuovo rincontrarsi.

BIBI e I PIRATI DI CAPPELLO DI PAGLIA

Bibi ha viaggiato e assistito i Pirati di Cappello di Paglia per quasi tutta la saga di Alabasta. Considerò fortemente l’idea di entrare nella loro ciurma dopo la sconfitta di Crocodile, declinando all’ultimo la proposta, per restare nel suo paese e lavorare per rimetterlo in sesto. Tuttavia possiamo dire che Bibi sia ancora uno dei personaggi più legati ai Mugiwara. Lei e Karl infatti sono considerati membri onorari della ciurma. Al momento Bibi risulta scomparsa durante il Reverie, nello stesso momento i cui suo padre, Cobra, è stato assassinato, apparentemente da Sabo.

SHANKS e LUFFY

Luffy ha sempre guardato con ammirazione Shanks, che è, allo stesso tempo, l’eroe della sua infanzia e l’uomo che vuole superare.
Come massima espressione di ciò, Shanks affidò al piccolo Luffy il suo cappello di paglia, che in precedenza era appartenuto a Roger. La promessa che si scambiarono fu quella che Luffy avrebbe restituito il cappello a Shanks quando sarebbe diventato il pirata più forte del mondo. Una promessa che entrambi hanno preso sul serio.
Nonostante i numerosi successi di Luffy, anche dopo la sconfitta di Kaido, Shanks ha affermato di non volerlo ancora incontrare. Sarà l’ultima reunion che vedremo nel manga?

SAURO e NICO ROBIN

Hagword D. Sauro fu una delle persone che maggiormente influenzò Nico Robin. Fu il suo primo amico (eccezion fatta per gli archeologi di Ohara). Le insegnò e la incoraggiò a ridere ogni volta che si sentiva triste, anche se faceva male. Prima di morire Sauro disse a Robin che un giorno avrebbe trovato degli amici, che l’avrebbero protetta e avrebbero vissuto con lei.
22 anni dopo Robin scoprirà che Sauro è ancora vivo, nascosto a Elbaf, e piangerà quando le verrà rivelata questa informazione. Di certo una delle reunion più commoventi che stiamo aspettando.

BONNEY e KUMA

1o reunion one piece

Il padre di Bonney è Bartholomew Kuma, il precedente re del Regno di Sorbet, diventato prima un Rivoluzionario, poi un membro della Flotta dei Sette. Per come Bonney la ricorda, la loro era una relazione piena d’amore, tra un padre e una figlia. Per questo non potrà mai perdonare il Governo Mondiale per aver reso suo padre uno cyborg, uno schiavo, che ha dovuto sopportare gli abusi dei Draghi Celesti.
Kuma è l’unica famiglia che è rimasta a Bonney, per questo ha difeso un Pacifista uguale a suo padre da Luffy, nonostante stesse cercando di ucciderli.

BROOK e LAVOON

10 reunion one piece

Oltre cinquanta anni fa, Lavoon incontrò i Pirati Rumbar dopo essersi perso e separato dal suo baccello. Quando i pirati si accorsero di quanto fosse triste, cercarono di rallegrarlo cantandogli canzoni. Così la piccola balena iniziò a seguirli ovunque e venne accettata come membro della ciurma. Fu proprio Brook a dargli il suo nome.
Quando si dovettero separare fu molto doloroso, ma i pirati promisero a Lavoon che sarebbero tornati da lui, dopo aver circumnavigato il globo. Proprio per questo Brook tiene molto alla sua acconciatura afro, l’unica cosa rimasta intatta dopo la sua morte: sa che, grazie a quella, Lavoon riuscirà a riconoscerlo, anche dopo tutto questo tempo.

Articolo tradotto da: Opfanpage.com

Lascia un commento


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.