Ruluka

310

L'isola di Ruluka è un'isola sotto il controllo di Wetton, ex pirata ed attuale sindaco. Con la sua gestione crudele ed inflessibile, si dimostra uomo privo di scrupoli e deciso a scoprire cosa ci sai dietro la Nebbia Color Arcobaleno, che, secondo gli studi del professor Henzo, è la porta che conduce ad un luogo nel quale sia lo spazio che il tempo sono distorti e dal quale è estremamente difficile uscire. È qui che rimangono intrappolati i membri della banda dei Pirati della Zucca.

Abitanti

Henzo

Henzo è uno scienziato di Ruruka alla ricerca della Nebbia Color Arcobaleno.
Ha perso i suoi amici in seguito ad un'invasione pirata per mano di Wetton 50 anni prima, proprio mentre era sulla nave con cui si recava, con il suo gruppo, verso la nebbia, per fuggire dal pirata. Cerca di studiare la nebbia in tutti i modi, per riuscire a scoprire come fare a far tornare indietro i suoi compagni.
In seguito viene aiutato da Rufy e dalla sua ciurma a raggiungere la sua meta, e dopo varie vicende riesce a sistemare le cose, tornando con i suoi compagni.

Rapanui

Rapanui è un membro della Marina in servizio sull'isola di Ruluka. Il suo nome trae origine dall'isola di Pasqua (Rapa Nui in lingua locale). È alto e magro, ha i capelli biondi e veste una classica divisa da marine, e sotto di essa indossa una cannottiera nera. Inoltre, indossa sempre degli occhiali da sole neri. Il suo aspetto ricorda per certi versi Yasopp, il padre di Usop. Un tempo faceva parte dei Pirati della Zucca, in cui era presente anche Henzo. Quando Wetton distrusse Ruluka, Rapanui e i suoi compagni presero la nave di Wetton e navigarono alla ricerca della Nebbia Color Arcobaleno. In seguito incontra la ciurma di Cappello di Paglia, i quali cercherà di acciuffare più volte, ma sarcasticamente si rifiuterà di catturarli dicendo che sulla sua nave non c'è più posto per i prigionieri. Considerando i vari gradi della Marina, Rapanui è tra i pochi a ricoprire il grado di Capitano di corvetta. Inoltre, è molto forte, tanto da poter sparare delle piccole monete con le dita come se fossero proiettili; questa tecnica è chiamata Finger Bomb. Con questa tecnica riesce perfino ad abbattere un Re del Mare.

Isoka

Isoka è un membro della Marina che sorveglia la città di Ruruka. Ha un lungo maglione color verde acqua, i capelli rosa e una classica giacca della Marina; inoltre porta con sé una spada, da cui si può dedurre la sua abilità di spadaccina. Viene vista la prima volta su una nave con un altro marine, che si presume sia essere Rapanui. Quando era piccola, faceva parte anch'ella dei Pirati della Zucca, ed era l'unico membro femminile. In seguito finisce intrappolata nella Nebbia Color Arcobaleno, come il resto della ciurma, tranne Henzo, ma riesce a fuggire insieme ai suoi compagni. Il suo grado non è menzionato, ma è probabilmente un ufficiale di grado poco inferiore a Rapanui.

Pukao, Akibi e Rongo

Pukao, Akibi e Rongo, sono gli altri membri dei Pirati della Zucca. Come Rapanui ed Isoka, rimangono intrappolati nella Nebbia Color Arcobaleno e come loro entrano poi in marina ricoprendo gradi minori, ma pur restando con i loro amici. Nella versione originale, sono doppiati rispettivamente da Mika Matsuoka, Ry?ko Shiraishi e Kanako Tateno.

Wetton

Wetton è il sindaco di Ruluka, anch'egli alla ricerca della Nebbia Arcobaleno. Quando era giovane, era un capitano pirata con una taglia di 14.800.000 di berry, aveva dei tatuaggi blu sulla fronte e indossava un comune mantello. Come tutti i pirati che si rispettino, aveva una grande nave, la Tyriel. È molto grossa, ed ha la polena a forma di testa di bue, dalla quale spuntano sei corna. Come sindaco veste un'uniforme viola simile a quella dei suoi soldati. In passato utilizzava un'enorme ascia col manico terminante in una testa di bue simile alla sua polena, mentre ora entra in un'armatura che produce calore, col quale attacca duramente gli avversari. Depredò in passato la città di Ruluka, e a causa di ciò i Pirati della Zucca a fuggire nella Nebbia Color Arcobaleno. In seguito diventò sindaco della città e cercò in tutti i modi di ritrovare la nebbia, perché la leggenda narrava contenesse inestimabili tesori. S'imbatte in Rufy e la sua ciurma quando questi approdano su Ruluka, rivaleggiando con loro perché anch'essi volevano trovare la Nebbia Color Arcobaleno. Combatte prima contro Robin e poi contro Sanji, ed infine viene arrestato da Rapanui.

Philip

Philip è il figlio di Wetton, il sindaco di Ruluka. I due si somigliano molto, per via della pelle e dei capelli. Ha circa 50 anni ed è il capo della Collection Party, un'organizzazione che riscuote tasse ai cittadini di Ruluka. Ha un figlio di nome Reik. Incontra la ciurma di Cappello di Paglia mentre questi sono in giro per la città, mentre con la sua squadra chiede le tasse ai cittadini. Viene, infine, catturato ed arrestato, insieme a Reik e Wetton, da Rapanui. Sembra non possedere nessun potere particolare, ma data la sua carica, sa farsi rispettare tra la gente.

Ian

Ian è un ex membro della ciurma dei Pirati di Wetton. Ha dei capelli neri raccolti in una coda e una bandana a strisce bianche e viola che indossa sempre. Molto tempo fa, era un membro della ciurma Wetton, ma finì coi Pirati della Zucca nella Nebbia Color Arcobaleno. Viene poi catturato e imprigionato dai ragazzi. In seguito, grazie ad un piano, riesce a fuggire e a ritornare a Ruluka. Messo piede nella città, incontra Reik e lo scambia per Wetton, e rimane imbarazzato quando incontra Philip, scambiandolo anch'egli per il suo ex-capitano. Viene alla fine catturato dalla marina insieme a Wetton, Philip e Reik.

Lascia un commento