Tutti i Frutti del Diavolo Mitologici apparsi in One Piece

14438

I Frutti del Diavolo Mitologici sono solo una delle tre categorie di Zoo-Zoo esistenti in One Piece, oltre gli Ancestrali e gli Artificiali

I Frutti del Diavolo Mitologici sono una categoria di Frutti Zoo-Zoo che permettono ai propri possessori di trasformarsi in un animale mitologico. A differenza degli altri due tipi di Frutti del Diavolo, i Paramisha e i Rogia, gli Zoo-Zoo sono ulteriormente classificati in Mitologici, Ancestrali e Artificiali.

Ecco tutti gli Zoo-Zoo Mitologici apparsi finora nel manga.


Marco la Fenice

Frutti del Diavolo Mitologici

Uno dei primi Zoo-Zoo Mitologici introdotti nella serie, l’Avis-Avis modello Fenice, consumato dall’ex primo comandante dei Pirati di Barbabianca, permette al possessore di trasformarsi nel mitico uccello fiammeggiante.

Come gli altri Zoo-Zoo di tipo uccello, il modello fenice permette al suo utilizzatore di librarsi liberamente nei cieli. Inoltre, garantisce un’impeccabile capacità di guarigione, consentendo al suo utilizzatore di ignorare la maggior parte dei danni fisici.

Anche le Fiamme della Rinascita della fenice sono un tipo di fiamma unico. A differenza del Frutto di Ace, la Fiamma della Rinascita di Marco ha proprietà curative, che usa per guarire i suoi alleati, anche se a un ritmo più lento.


Sengoku il Buddha

Il Frutto del Diavolo di Sengoku debutta più o meno nello stesso periodo in cui venne introdotto per la prima volta il Frutto di Marco la Fenice, ovvero a Marineford.

Come Chopper, anche Sengoku ha consumato un Frutto Homo-Homo, solo che il suo è un modello Buddha. Con esso può trasformarsi in un gigantesco buddha dorato, il che aumenta esponenzialmente la sua prestanza fisica.

Può inoltre produrre delle onde d’urto dai palmi delle mani, abbastanza forti da rivaleggiare con i poteri del Frutto di Barbabianca.


Katarina Devon

Frutti del Diavolo Mitologici

L’unico membro femminile dell’equipaggio principale di Barbanera possiede anche uno Zoo-Zoo Mitologico. Katarina Devon ha ingerito il Frutto Inu-Inu modello Volpe a Nove Code.

Oltre ad un aumento di velocità e potenza, Katarina ha ottenuto anche la capacità di assumere le sembianze di altre persone. Sebbene i suoi poteri sembrino simili a quelli del Frutto Mirror-Mirror di Brûlée, la Volpe a Nove Code offre una forma di imitazione migliore.

Dopotutto, la trasformazione di Katarina non è un’immagine speculare. Ella sfrutta infatti appieno i poteri del suo Frutto per mettere in atto varie tattiche subdole e avere la meglio in battaglia.


Onimaru

Dato che la saga di Wano ha come protagonisti i Pirati delle Cento Bestie, la cui maggioranza dei membri possiede il potere dei Frutti Zoo-Zoo, non sorprende che in questa siano stati mostrati numerosi Frutti Mitologici.

Uno di questi è il Frutto Homo-Homo modello Onyudo di Onimaru. Come Chopper, Onimaru è originariamente un animale – una volpe, per essere specifici, che acquisisce una forma umana solo dopo aver consumato questo Frutto che rappresenta un grande monaco yokai.


Kurozumi Orochi

Frutti del Diavolo Mitologici

Il Serpe-Serpe modello Yamata no Orochi viene consumato da uno degli ex Shogun di Wano, Kurozumi Orochi.

Questo potere permette a Orochi di trasformarsi in un serpente a otto teste, concedendogli un grande aumento di forza e potenza. Sfortunatamente, questo upgrade non è stato sufficiente a colmare la mancanza di capacità di combattimento di Orochi.

Il Frutto concede però al suo utilizzatore numerose vite, e questo è l’unico motivo per cui Orochi è sopravvissuto agli attacchi di Kaido e dei Foderi Rossi.


Yamato

Essendo la figlia di Kaido, non sorprende che Yamato possieda un potente Frutto del Diavolo.

Si tratta dell’Inu-Inu modello Okuchi no Makami, che le permette di trasformarsi nell’omonima divinità canina, basata sulla razza ormai estinta del lupo nano del Giappone.

Come gli altri Zoo-Zoo, la sua forma animale potenzia notevolmente le sue capacità fisiche, soprattutto perché l’Okuchi no Makami è considerato un animale carnivoro. Inoltre Yamato ha ottenuto il potere di generare del ghiaccio, che ha incorporato nelle sue tecniche e utilizza per attaccare e difendersi.


Kaido

Frutti del Diavolo Mitologici

Uno dei Quattro Imperatori, Kaido, mantiene il suo status generando continuamente un esercito di utilizzatori di Frutti del Diavolo Zoo-Zoo.

Naturalmente, egli stesso ne possiede uno. Kaido ha mangiato il Frutto Woh Woh modello Arago Azzurro, che gli permette di trasformarsi in un gigantesco drago.

La sua trasformazione è accompagnata dalla capacità di produrre nuvole, che utilizza come punti di appoggio quando si libra nel cielo. Ma la sua abilità più notevole è il Boro Breath. Kaido concentra un enorme quantità di energia nella sua bocca draconica e la sprigiona per distruggere il suo bersaglio, spazzando via anche intere montagne.

Può inoltre generare ed evocare fulmini, che usa per potenziare i suoi attacchi con la mazza.


Monkey D. Rufy

Per molto tempo, i fan di One Piece hanno creduto che il Frutto del Diavolo di Rufy fosse un Paramisha chiamato Gom-Gom.

Tuttavia, nei recenti sviluppi del manga è emerso che in realtà il suo è un Frutto Del Diavolo Mitologico. Si tratta del Frutto Homo-Homo modello Nika.

Come già noto, questo Frutto del Diavolo conferisce al suo utilizzatore un corpo gommoso. Tuttavia, la sua vera potenza si rivela solo una volta raggiunto il Risveglio. A quel punto, il possessore può trasformarsi completamente nel Dio Sole Nika e diventare un Guerriero della Liberazione, ottenendo la capacità di alterare la realtà a proprio piacimento.


Articolo preso dal web: fonte

Lascia un commento


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.