Dragon Ball: la storia di Trunks in questo commovente video-tributo in CGI

1109

Un fan di Dragon Ball realizza un video in CGI che illustra la storia di Trunks nel suo distopico futuro

LA STORIA DI TRUNKS IN CGI – Un utente di youtube fan di Dragon Ball realizza un omaggio al capolavoro di Akira Toriyama. Il filmato è interamente realizzato in CGI e mostra la storia di Trunks del futuro, uno dei personaggi più amati della serie.

A short CG tribute to The History of Trunks.

I’ve always felt that if there was a Dragon Ball cinematic universe, this arc would have been an opportunity to explore a much darker and mature tone. The events that Gohan, Bulma and Trunks endured in this alternate timeline are incredibly tragic, yet heroic.

by Ryan Wai Kin Lam

Leggi anche: Dragon Ball: 5 eventi che hanno cambiato Goku per sempre

Di seguito anche il video che illustra il processo di lavoro svolto dall’animatore.

Dragon Ball è un manga scritto e illustrato da Akira Toriyama. Serializzato originariamente sulla rivista Weekly Shōnen Jump dal 1984 al 1995, i singoli capitoli sono stati poi raccolti in quarantadue volumi tankōbon, pubblicati dal 1985 al 1995 da Shūeisha. Prendendo ispirazione dal classico della letteratura cinese Il viaggio in Occidente, Dragon Ball ripercorre le avventure del protagonista Son Goku dall’infanzia all’età adulta, mentre si allena nelle arti marziali ed esplora il mondo alla ricerca di sette sfere magiche, in grado di evocare un drago capace di esaudire un desiderio. Nel corso del suo viaggio Goku si fa molti amici e affronta numerosi antagonisti che minacciano la pace dell’universo.

Leggi anche: I 5 migliori film e serie anime in CGI

L’universo di Dragon Ball presenta un gran numero di pianeti abitati e di specie extraterrestri, ma la Terra rimane il luogo principale dove si svolgono le avventure della storia. Nonostante il nome del pianeta sia lo stesso della sua controparte reale, esso è formato da un unico continente che copre larga parte del pianeta più numerose isole disseminate per l’oceano.

La popolazione è concentrata perlopiù in grandi città dall’aspetto futuristico, mentre il resto è sparso in piccoli gruppi in giro per il globo. Insieme a una tecnologia avanzata, che ha permesso la costruzione di oggetti che vanno da mezzi di trasporto volanti fino a esseri artificiali dall’aspetto umano e perfettamente autonomi, nel mondo è presente anche una forma di magia. Un’altra grande differenza rispetto al mondo reale è la presenza di dinosauri e animali antropomorfi, i quali sono perfettamente integrati all’interno dell’ecosistema e della società umana. Gli stessi umani sono in grado di sviluppare capacità telecinetiche o sovrumane e di utilizzare tecniche di combattimento che usano, oltre alla semplice forza fisica, la forza spirituale o “aura”, dando vita a colpi energetici o di altra natura.

In Dragon Ball è inoltre possibile viaggiare nel tempo: ciò porta alla formazione di più linee temporali e universi paralleli, attraverso i quali si muovono i personaggi e che rivestono una grande importanza ai fini della trama.

Dragon Ball: il video tributo in CGI mostra l’arrivo dei Saiyan

Lascia un commento