Dragon Ball Super: ecco perché la nuova serie tarda ad arrivare

582
dragon ball super 2

Un leaker affidabile rivela i motivi per cui Dragon Ball Super 2 tarda ad arrivare: l’annuncio della prossima serie è ancora lontano?

È passato ormai più di un anno dalla conclusione dell’anime di Dragon Ball Super. Nonostante ci sia una seconda serie in lavorazione, notizie del ritorno di Goku in tv sono ancora ignote. Inizialmente si pensava che Super potesse tornare dopo la conclusione di GeGeGe no Kitaro, l’anime che effettivamente ne prese il posto in programmazione tv. La data che viene dunque vociferata si aggirerebbe intorno al mese di marzo, ponendo il ritorno di Super dopo ben due anni dalla prima conclusione.

Giunge però un nuovo rumor da tenere in considerazione. L’utente Twitter di seguito riportato è una fonte ormai affidabile del mondo di Dragon Ball, ma è sempre opportuno prendere con cautela ogni tipo di informazione. L’insider rivela che il ritardo di Dragon Ball Super sia volontà stessa di TOEI che al momento preferirebbe spingere altri prodotti.

Leggi anche: Dragon Ball, statua gigante di Yamcha a Shanghai: riconoscete la posa?

Il tweet recita:

Che nottata. […] Mi è stato riferito, pur indirettamente, che i motivi delle attese su Dragon Ball Super siano legate alla volontà di Toei di spingere su altre properties come richiesto da Dragon Room, che intende focalizzarsi su DBZ Kakarot.

Risulta abbastanza credibile che TOEI e i collaboratori della Dragon Room abbiano deciso di rimandare la campagna marketing di Dragon Ball Super 2 dopo la pubblicazione di Dragon Ball Z: Kakarot, titolo videoludico atteso con gran curiosità.

Ricomponendo le informazioni in nostro possesso, dovremo aspettarci l’inizio della campagna marketing di Super a seguito del 16 gennaio 2020 con conseguente pubblicazione intorno al mese di marzo.

Leggi anche: Dragon Ball: ecco quanto sono veloci le navicelle Saiyan

Dragon Ball Super è una serie televisiva anime prodotta da Toei Animation per la regia generale di Kimitoshi Chioka, Morio Hatano, Kohei Hatano, Tatsuya Nagamine e di Ryōta Nakamura. Si tratta della prima serie televisiva inedita di Dragon Ball prodotta dal 1997 e la quinta in totale. L’opera venne trasmessa in Giappone dal 5 luglio 2015 al 25 marzo 2018 su Fuji Television. In Italia i diritti appartengono a Mediaset, che ha trasmesso la serie su Italia 1 dal 23 dicembre 2016 al 29 settembre 2019.

La serie narra le vicende accadute dopo la battaglia contro Majin Bu e comprende i dieci anni seguenti fino alla fine di Dragon Ball Z, andando a posizionarsi dunque tra il 288º e il 289º episodio di quest’ultima. Essa inizia come un remake dei film d’animazione La battaglia degli dei e La resurrezione di ‘F’, per poi procedere a raccontare storie originali. -wiki

JoJo: Hirohiko Araki rivela quale potrebbe essere il suo potere Stand

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here