Dragon è un discendente degli Shandia?

5969

Monkey D. Dragon, padre di Luffy e capo dei rivoluzionari, potrebbe discendere dalla tribù degli Shandia?

Monkey D. Dragon è il nemico diretto del governo attuale, la sua più grande minaccia ed è considerato l’uomo più pericoloso del mondo.

Le ragioni dell’odio di Dragon per il Governo non sono mai state spiegate né menzionate finora nel manga. Alcuni ritengono che Dragon odi il Governo a causa delle brutte azioni che questi, e i Draghi Celestiali, compiono di tanto in tanto nel mondo.

Se questa è davvero l’unica ragione, che dire dei pirati? Molti pirati sono malvagi fino al midollo e fanno cose terribili anche nel mondo di One Piece. Arlong che crea scompiglio nell’ East Blue, Crocodile coinvolto negli eventi di Alabasta, Barbanera che saccheggia Drum, Doflamingo che è una delle peggiori menti malvagie dell’intero universo di One Piece…

Se le azioni malvagie del governo sono la vera ragione dell’odio di Dragon nei loro confronti, perché non odia anche i pirati per le loro azioni spregevoli? Non è che le ragioni dell’odio di Dragon verso il Governo Mondiale e i Draghi Celestiali abbiano radici più profonde?

Penso che il suo tatuaggio possa essere la chiave per capire le sue ragioni personali.

Ho una domanda per voi: Perché Dragon ha deciso di portare un tatuaggio sul viso a un certo punto della sua vita? Pensate che sia perché lo fa sembrare figo? A giudicare da chi è e da quanto è severo/serio/sanguigno, probabilmente non è così. Il tatuaggio potrebbe avere un significato reale.

Nel capitolo O, Oda ha deciso di mostrarci che Dragon non ha sempre avuto il suo tatuaggio sul viso. L’unico momento in cui vediamo Dragon senza il suo tatuaggio è prima che iniziasse il suo movimento rivoluzionario. Perché? Perché è un altro indizio da parte di Oda che il suo tatuaggio è importante per lui. Implica chiaramente che il tatuaggio di Dragon è legato alla sua lotta contro il Governo Mondiale e i nobili.

Possiamo spingere questa ipotesi oltre e indovinare il significato di questo tatuaggio?

Il suo tatuaggio non è un’opera d’arte casuale, ma un tatuaggio di Shandia. A parte Dragon stesso, ci sono solo due personaggi importanti con tatuaggi simili nell’universo di One Piece: Calgara e Wiper. Si tenga presente che i tatuaggi di Wiper e Calgara sono molto diversi, nonostante provengano dalla stessa tribù.

Credo che il tatuaggio di Dragon si riferisca ai suoi antenati. Egli è di origine Shandia.

È molto probabile che Dragon abbia appreso ciò che è accaduto durante il Secolo Vuoto e che abbia anche appreso l’origine del clan D. a un certo punto. Ha appreso – in parte – la storia, è stato disgustato da ciò che i Venti Regni hanno presumibilmente fatto ai suoi antenati e ha deciso di marchiare il suo volto in modo permanente prima di scegliere di combattere e vendicarsi per il suo popolo.

Non è una teoria popolare, ma molti pensano che la D. e il popolo alato siano in qualche modo collegati. Ciò è dovuto principalmente alla copertina del volume 27.

Vediamo Luffy con un paio di ali di Shandia che ammicca al lettore. Di per sé, questo indizio è leggero, siamo d’accordo, ma ci sono altri indizi nel manga che indicano che il D. e il popolo alato sono collegati.

Non viene comunemente menzionato, ma Oda ha anche disegnato Luffy come uno Shandia o utilizzando strumenti di tipo Shandia in alcune tavole a colori, mentre gli altri membri della ciurma sono stati raffigurati normalmente.

L’ultimo punto è importante, poiché Luffy è stato disegnato come un samurai, un cavaliere o molte altre cose nelle tavole a colori, ma in quelle tavole a colori gli altri membri della ciurma erano spesso raffigurati come lui. Nei disegni a colori dei capitoli 175, 431 e 352, Luffy è l’unico a essere raffigurato come uno Shandia o un nativo indiano. Sappiamo per certo che a Oda piace usare le Color Spread per nascondere piccoli dettagli e anche se potrebbe non significare nulla, credo che sia comunque un punto da considerare.

FONTE: articolo tradotto da One Piece Fan Page

Lascia un commento


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.