Fullmetal Alchemist: 5 eventi che hanno cambiato Edward Elric per sempre

399
cambiato edward elric

Ripercorriamo assieme i cinque momenti che hanno cambiato Edward Elric per sempre lungo il suo viaggio

5 MOMENTI CHE HANNO CAMBIATO EDWARD ELRIC – Fullmetal Alchemist: Brotherhood è la storia dei fratelli Edward e Alphonse Elric, che cercano di ripristinare i loro corpi mutilati ed espiare il peccato che hanno commesso. Ma c’è molto di più in questo. Edward Elric fa amicizia con alchimisti del calibro del colonnello Roy Mustang e persino con l’homunculus Greed durante il suo viaggio per fermare le macchinazioni del Padre.

La vita di Edward è tragica ed eccitante e vive alcuni momenti che lo hanno cambiato drasticamente già da bambino. Ed non è il tipo da starsene con le mani in mano, è pronto a combattere per proteggere la gente comune e sondare i misteri dell’universo.

Scopriamo i cinque eventi che hanno cambiato Edward Elric per sempre.

1 – LA TRASMUTAZIONE UMANA

cambiato edward elric

Questo è il primo grande punto di svolta nella vita di Edward (e di Alphonse). Quando i fratelli erano giovani e il padre Van Hohenheim era via, Trisha Elric morì di malattia. Ed e Al non potevano accettarlo, quindi hanno cercato di usare la loro alchimia e le loro conoscenze scientifiche per resuscitare Trisha riassemblando gli ingredienti grezzi del corpo umano. Sorpresa: hanno invece aperto il portale della Verità, perdendo parti del loro corpo come prezzo per aver visto la Verità in prima persona.

Ed ha perso una gamba, poi ha rinunciato a un braccio in modo da poter riportare indietro l’anima di Al e legarla a un’armatura. Questo grave crimine lancia l’intera serie: è ciò che motiva i fratelli a iniziare la loro ricerca per sistemare le cose e trovare una soluzione ai punti oscuri dell’Alchimia.

Leggi anche: Dragon Ball: 5 eventi che hanno cambiato Goku per sempre

2 – IL FULLMETAL ALCHEMIST

fullmetal alchemist

Edward era in cattive condizioni dopo il fallito tentativo di rianimare Trisha Elric, ma aveva speranza. La sua amica d’infanzia Winy Rockbell e sua nonna Pinako costruirono arti automail per sostituire quelli persi di Ed, e riacquistò l’uso dell’alchimia avendo di nuovo due mani (dato che necessitava di batterle per poterne usufruire). Lentamente ma inesorabilmente, Ed ha riacquistato la sua mobilità fisica e la sua agilità. Quindi, è stato valutato sia da Roy Mustang che da Riza Hawkeye per vedere se poteva diventare un alchimista di stato.

All’età di 12 anni, Edward ha stupito superando facilmente il test di alchimia. Ha persino avuto l’audacia di creare un’arma dinanzi a King Bradley, che stava supervisionando il test di persona. Bradly era divertito dalla spavalderia di Ed e lo rese il Fullmetal Alchemist, l’alchimista di stato più giovane di sempre. Da qui le ricerche di Ed potevano finalmente avere inizio.

Leggi anche: I 10 migliori maestri degli anime

3 – LA VERITA SULLA PIETRA FILOSOFALE

cambiato edward elric

All’inizio, Edward e Alphonse erano convinti che la leggendaria Pietra Filosofale contenesse il segreto per ripristinare i loro corpi, ma stavano per affrontare una svolta decisiva. Edward incontra il dottor Marcoh e apprende dove trovare i suoi appunti e come poterli decriptare.

I fratelli lavorarono per giorni interi per decodificare tutto, venendo infine a conoscenza della mostruosa verità: tutte le pietre filosofali sono realizzate con il sacrificio di centinaia di persone. Ed si rifiutò di usare il potere di un’invenzione così sanguinosa, e in seguito si rese conto che la terribile Guerra Civile di Ishval aveva portato alla creazione di molte altre Pietre simili. In effetti, tutto ha un prezzo.

Questo evento sconvolse molto i fratelli Elric e li portarono sulla strada intrapresa nel finale.

Leggi anche: 10 villain shonen che meriterebbero un proprio anime

4 – IL CORPO DI ALPHONSE

alphonse elric

Edward riesce a vedere il corpo di Alphonse una volta al cospetto del portale.

Questa è stata una scena importante per Ed per più motivi. A un certo punto, Gluttony mangia Ed, il principe Ling Yao e Envy tutti in una volta, e li teletrasporta nella sua dimensione infinita. Lì, Ed ha trovato i resti di alcuni diagrammi alchemici. Dopo aver capito come leggerli, Edward ha usato quelle rune – più il potere della Pietra Filosofale di Envy – per tentare la trasmutazione umana e creare un portale attraverso il quale sfuggire dallo stomaco di Gluttony.

Lungo la strada, Ed incontrò ancora nuovamente la Verità e vide persino il corpo umano originale di Alphonse, che era vivo ma ridotto in pessime condizioni. Ciò dimostrò che il corpo di Al poteva essere ripristinato e diede a Ed rinnovata speranza nella sua missione.

Leggi anche: My Hero Academia: 10 Quirk che nessuno vorrebbe

5 – SACRIFICI

elric vs padre

Durante il Giorno Promesso, il piano del Padre si stava realizzando. Edward si ritrova bloccato e senza il suo braccio artificiale, ma Alphonse si sacrifica per annullare la trasmutazione umana con cui la sua anima era stata legata all’armatura, permettendo ad Edward di riottenere il suo vero braccio. Dopo un lungo e difficile scontro, Edward riesce finalmente a sconfiggere il Padre, che viene inghiottito e distrutto dalla Verità.

Tuttavia, nella vittoria Ed non può esultare, perché il prezzo per ottenerla è stato il sacrificio di Al. Van Hohenheim propone al figlio di usarlo come sacrificio per riportare indietro il corpo e l’anima di Al, ora ricongiunte, ma a sorpresa Edward utilizza un cerchio di trasmutazione umana per tornare al cospetto della Verità, a cui offre il proprio portale in cambio della possibilità di salvare il fratello.

La Verità gli fa notare che il sacrificio del proprio portale gli impedirebbe per sempre l’uso dell’alchimia, ma Edward ribatte che avendo ottenuto ciò per cui aveva iniziato il proprio viaggio, ormai l’alchimia non gli serve più. Colpita, la Verità si dichiara sconfitta, ed Edward, sacrificato il portale, raggiunge Al, che riesce finalmente a riportare indietro.

Passano due anni. Edward, ormai impossibilitato ad usare l’alchimia, decide di non tentare di riottenere anche la sua gamba, e di conservare il proprio automail come monito a non commettere di nuovo gli stessi errori; quindi, separatosi da Alphonse e dichiarato a Winry il proprio amore per lei, parte per un viaggio verso occidente per ampliare le proprie conoscenze.

Fonte: cbr

ONE PIECE: 5 eventi che hanno cambiato Luffy per sempre

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here