Il futuro di One Piece è nella D di Drago? News dal Magazine

2698
Drago

Altre riflessioni dal One Piece Magazine appena uscito, abbiamo un focus sull’argomento “drago”.
Ryuma, Zoro, Kaido e Dragon sono in qualche modo collegati?

Nell’ultimo Magazine è stata fatta una riflessione sul ruolo dei draghi (di nome o di fatto) nella storia.
Kaido può trasformarsi in un drago, così come Momonosuke.
Ryuma e Zoro sono leggende “ammazza-draghi”?
Il nome di Dragon ha qualche legame con il piano di abbattere il potere dei “draghi celesti”?

Ryuuma e Zoro, due leggende

Zoro sconfigge Ryuma a Thriller Bark
Nell’ultimo Magazine si approfondisce la figura di questo grande guerriero legato ai draghi.

Chi è davvero Ryuma?
Una leggenda (non troppo) vivente.

Egli è infatti noto per aver ucciso un “drago occidentale” con la Shusui.
Spada che è ora nelle mani di Zoro, che ha a sua volta ucciso un altro “drago occidentale” a Punk Hazard.

Ora Zoro e la sua spada “ammazza-draghi” sono a Wano, paese di origine del samurai e protetto da un certo Kaido.

Kaido, il drago orientale

Il magazine a questo punto si sofferma sulla dualità della figura del drago a Wano.

La figura del drago è sempre stata odiata nel paese dei samurai in quanto simbolo del nemico.
Con l’arrivo di Kaido però questo simbolo sembra essersi “ramificato“.

Mentre la figura del “drago occidentale” ha continuato ad essere odiata, l’imperatore è riuscito a mostrarsi diverso, creando la figura del “drago orientale“.
Ora vista come simbolo di protezione.

La filosofia di apertura dei Kozuki viene quindi inquadrata come “nemica” ed in qualche modo associata alla figura del “drago occidentale“.
È chiaro il riferimento all’apertura del Giappone verso l’occidente.

Mentre la figura di Kaido è vista come il protettivo “drago orientale”.
Si sottolinea quindi come si sia modificata la percezione della figura del drago nel pensiero degli abitanti di Wano in questi 23 anni trascorsi sotto il dominio dell’imperatore.

Nella versione originale del Magazine in giapponese, vengono addirittura utilizzati due kanji diversi per indicare le due tipologie di drago.

Draghi Celesti e Vegapunk

Da quello che riferisce Barbabruna, i nobili mondiali avrebbero una vera e propria adorazione nei confronti del drago di Punk Hazard, creato da Vegapunk, tanto da arrivare a dargli un nome.

Gli stessi Draghi Celesti usano come proprio simbolo personale “the hoof of the flying dragon“, divenuto simbolo di schiavitù.


Simbolo che viene coperto da un “tatuaggio” nel caso dei Pirati del Sole e nascosto con decisione da Boa Hancock.

Essi sembrano quindi mostrare una vera e propria ossessione nei confronti di questa figura, forse a tal punto da commissionare a Vegapunk degli studi a riguardo.

Il che spiegherebbe perchè il frutto artificiale creato dallo scienziato ed ingerito da Momonosuke fosse proprio quello Zoan mitologico, la cui essenza potrebbe essere stata estratta dal corpo di Kaido.

A Punk Hazard infatti l’avviso “pericolo draghi” è raffigurato da un teschio con corna simili a quelle di Kaido stesso.

L’anti-drago Dragon

Nello stesso articolo ci si sofferma sulla figura del rivoluzionario Dragon e si evidenzia l’ironia di chiamare “Dragon” colui il quale serba il sogno di abbattere il dominio dei nobili mondiali, i quali sono ossessionati proprio da quelle creature.

Lo stesso Sabo utilizza una tecnica legata a quella figura.

Sempre nell’articolo ci si chiede se Garp abbia “battezzato” il figlio con quel nome proprio a causa di qualche legame con i Draghi Celesti.

Legame che sembra esserci data anche la domanda che Stelly pone al Viceammiraglio in occasione del Reverie.

Dopo la lettura del pezzo sul Magazine abbiamo dunque più domande che risposte.

C’è da dire comunque che tutti questi indizi ci indicano come i draghi possano avere un ruolo importante nel proseguimento della storia.
Probabilmente è per questo motivo che nell’ultimo Magazine vi è stato dedicato così ampio spazio.

Fonte: The Library of Ohara

Dai un voto all'articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here