Hunter x Hunter 398: le anticipazioni del capitolo

1104

Hunter x Hunter 398: le anticipazioni del nuovo capitolo del manga di Yoshihiro Togashi, pubblicato settimanalmente sulla rivista Weekly Shonen Jump

Hunter x Hunter 398: Ricerca


Se ti piacciono i nostri articoli, offrici un caffé


Il Ragno sta cercando la trappola della porta nella stanza segreta dietro la stanza 3101. Phinks dice che se si entra un certo raggio di distanza dal signore anziano, si viene automaticamente teletrasportati. Ma Nobunaga lo contraddice, poiché una tale abilità apparterrebbe all’Emissione, che non è compatibile con la Materializzazione. La Materializzazione permette di creare stanze con delle regole particolari in spazi speciali, ma la sua combinazione con l’abilità di teletrasportare le persone verso altri posti, propria dell’Emissione, è praticamente impossibile. Perciò il signore anziano è solo un guardiano, e l’abilità della trappola appartiene a qualcun altro.

I tre continuano ad esaminare la trappola. Dalla stanza segreta fanno aprire al civile apparso nel capitolo 395 la porta del bagno. Il signore anziano ha chiuso due porte in totale prima di sparire. Feitan si chiede che senso abbia una cosa del genere, e Phinks risponde che potrebbe semplicemente servire a guadagnare tempo, sia fisicamente che mentalmente. Un ragionamento porta i tre a concludere che se si abbatte il muro della stanza e si entra in quella segreta, la trappola non viene attivata, e viceversa quando si apre la porta dalla parte del bagno. Inoltre, costringendo il civile ad entrare tramite la porta di entrata, verificano che la trappola si attiva anche senza la presenza del signore anziano. Nobunaga ne deduce che questa trappola non è una di tipo barriera, ma una di tipo a mina.

  • Le trappole a barriera utilizzano talismani o corde infuse di Nen, a supporto dell’attivazione dell’abilità. Più trappole possono essere piazzate in un ampio spazio.
  • Le trappole a mina impostano direttamente l’innesco di una trappola in un posto preciso tramite il Nen. Poiché hanno un grande potere di obbligazione, possono essere piazzate solo in due o tre posti.

Il gruppo prende un altro uomo per fargli ripetere la stessa azione, e anche questi sparisce. Feitan vuole entrare, ma arrivano Hinrig e Wang a fermarlo. Wang presenta Hinrigh ai tre, dicendo che ha intenzione di cooperare con loro. Il suo piano è di attaccare un trasmettitore ad un’esca e rivelare la posizione del nascondiglio degli Heil-ly. Con la sua abilità ricava un trasmettitore da un’ostrica: “Se un’esca ingoia quest’ostrica, non saranno mai in grado di trovarla fino a quando la sua aura non si esaurisce. E l’esca sono io.“, dice ingoiando l’ostrica e saltano nella trappola, chiedendo alla Brigata di recuperare il trasmettitore anche se lui morisse.

Nobunaga rimane impressionato dalla risoluzione di Hinrigh. Quest’ultimo arriva al nascondiglio degli Heil-ly, ma è vuoto. Tuttavia vede del sangue ancora fresco sul pavimento. Arriva anche Nobunaga, e i due decidono di addentrarsi oltre. Nobunaga prova a tagliare le mura, ma non ci riesce in quanto protette dal Nen. Ma questa intensità vuol dire che il possessore di tale abilità è molto vicino. Hinrigh decide di aprire le porte di tutte le cinque stanze presenti per vedere cosa succede, e i due cominciano dall’ultima.

Lascia un commento