Il cibo in One Piece

49

Sarà forse che sono io quella che è un po’ troppo visionaria ma in tutto quello che leggo e/o guardo, spesso mi ritrovo a cercare il significato che si nasconde dietro, quel messaggio riservato a quelli che all’ apparenza non si vogliono fermare, a quelli che preferiscono il senso e sanno cogliere i messaggi.
In One Piece ho visto tanti, tantissimi messaggi ed infatti oltre a considerarla un Opera brillante io considero One Piece un vero e proprio mezzo di denuncia sociale.
Sono molti i temi trattati dal nostro manga preferito che ci ricordano qualche cosa che succedere oggi nella realtà e credo che un articolo non sarebbe abbastanza grande per contenerli tutti quindi in seguito, ogni tanto, vi parlerò di qualcosa, oggi però volevo soffermarmi in particolare sulla cola e sull’ uso che questo particolare “alimento” (se proprio così la vogliamo definire) ha all’ interno di One Piece.

Spero di non essere l’ unica ad aver fatto questa considerazione, dai non fatemi sentire sola ed un pochino folle, ditemi che almeno uno di voi ha pensato a quello che sto per sottoporvi di seguito.
Tutti sappiamo che bere cola fa male, ma ciò nonostante moltissimi di noi, forse troppi ne fanno un vero abuso. 
Non so se sapete che addirittura la bevanda viene usata per sconfiggere la ruggine, addirittura nei cantieri navali la usano per svitare parti difficili da distaccare, insomma è un vero e proprio corrosivo.
E cosa centra questo con One Piece?
Ma è ovvio mi riferisco all’ uso che si fa della cola nel manga.
Non abbiamo mai visto nessuno, a parte Franky che per l’ appunto ha ben poco di umano essendo un cyborg e quindi se vogliamo un uomo di “ferro”, bere la cola.
Anzi, vediamo che quest’ ultima serve al cyborg come “carburante” ma non solo, è utilizzata come una vera e propria fonte di energia alternativa che gli permette di muoversi e gli da la forza per combattere e per utilizzare tutte le sue armi.

Anche la nostra cara Thousand Sunny si serve della cola per azionare il coup de burst e quindi anche in questo caso la cola viene utilizzata come fonte di energia e non come alimento.
D’ altra parte nel manga tutto il cibo ha un ruolo importante, addirittura Oda chi ha fornito un elenco con alcuni personaggi del manga e con tutti i loro piatti preferiti.
Nelle mie fantasticherie sono arrivata ad una conclusione e cioè che a parte la cola, che un alimento non è, tutti gli altri alimenti sono sani e genuini ed anno un ruolo di tutto risalto nell’ opera.
Basti pensare che il piatto preferito del nostro capitano è proprio la carne, semplice carne, esiste qualcosa di più naturale della carne?

Ovviamente in questa considerazione sto tralasciando i fattori che oggi potrebbero, nel mondo reale, rendere la carne un alimento nocivo.
Vediamo poi che l’alimento non solo è genuino ma in più occasioni abbiamo visto come abbia dato forza, abbia rigenerato il nostro capitano.
Lo ha fatto sentire più forte sia durante una battaglia sia subito dopo aver sconfitto un nemico pericoloso, quindi in questo caso, la carne, ci viene mostrata come reale fonte di energia e per riprenderci dalla stanchezza.

La carne è solo uno dei tanti esempi che mi è venuto in mente, potrei fare lo stesso discorso sui mandarini di Nami che non solo hanno un valore affettivo per la navigatrice ma sono anche uno dei suoi alimenti preferiti e sono anch’essi naturali e genuini e su molti altri alimenti che troviamo in One Piece, un ultimo esempio sono i discussissimi spaghetti, alimento preferito di Killer, che altro non sono che pasta (fatta con i prodotti della terra) e pomodoro.
Voglio dunque dire che il messaggio e puro e semplice, fateci di tutto con la cola, usatela per alimentare i robot, come carburante ma NON bevetela!

Oda quindi non perde occasione, se pur in modo “velato” di lanciare un messaggio.
Ho colto un’ altra “denuncia sociale” anche nella saga di Alabasta ed in particolar modo all’ “oasi” di Yuba.
Qui vediamo la determinazione di Toto nel voler trovare l’ acqua ed io leggo in quelle righe una storia attuale, una sofferenza che è vera su carta quando nel mondo reale.
Ho visto in Toto un uomo che crede ancora, che non vuole arrendersi ignaro che i fatti ma soprattutto i potenti sono a suo sfavore, questa volta non basterà credere in qualcosa perché tutto è già stato deciso.

L’ importanza dell’ acqua, le sue proprietà vengono evidenziate, se proprio devo fare un esempio, quando Luffy viene essiccato da Crocodile ma grazie all’ acqua riesce a rigenerarsi e quindi anche qui Oda ci vuole mostrare le potenzialità dell’ acqua e quanto questa possa far bene al nostro organismo.
Crocodile ha privato un intera isola del suo bene primario, l’ acqua, che a mio parere e proprio il motore del mondo.
Addirittura nasce una rivolta proprio perchè i cittadini non ci stanno, nessuno vuole rinunciare ad un bene così prezioso.

Dietro la “privazione” dell’ acqua (se cosi la vogliamo chiamare) si nasconde una vera e propria banda di criminali, un organizzazione chiamata baroque works, questo modus operandi non vi fa pensare a qualcosa? 
Abbiamo imparato in questi anni che Oda non lascia nulla al caso ed io penso che ognuno usi nella vita i propri mezzi per cercare di cambiare le cose e che Oda con il suo manga stia cercando di insegnare qualcosa alla nostra generazione come a tutte le altre che verranno, stia cercando di dirci ciò che e giusto e ciò che è sbagliato, che spesso i potenti (proprio come nel caso di Alabasta ma ci sono altri mille esempio, prendi Dressrosa) si mascherano da salvatori e ci mostrano le buone intenzioni ma spesso, troppo spesso, antepongono i propri interessi a quelli di nazioni, di popoli interni, che mentre la gente soffre c’è qualcuno, qualcuno che dovrebbe proteggerci che dall’ altro della sua posizione guarda in basso e finge di non vedere, che nulla stia succedendo, che a volte si dipinge in malo modo chi invece si batte per noi e per il nostro bene.

Leggete quest’opera con il massimo dell’ attenzione, cogliete i messaggi, siate migliori e fate in modo che il lavoro di un uomo, e la sua intera opera siano serviti almeno un po’ a cambiare le cose!
Ci sono alcuni argomenti che voglio approfondire in seguito perché non voglio iniziare a parlare di cola e finire a scrivere di dinamiche politiche o di buoni e cattivi sia nel mondo di OP che in quello reale ma forse, prima o poi ne parlerò.

Vi ringrazio di essere arrivati fin qui, come sempre vi dico di commentare, di dirmi la vostra impressione e di confrontarci insieme. Sicuramente ci saranno altri argomenti che tratterò in questo modo e vi chiedo, ne siete contenti? In ogni caso alla prossima.

Fonte

Il Grande Pirata Monkey D. Luffy

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here