Jujutsu Kaisen 217: le anticipazioni del capitolo

1456

Jujutsu Kaisen 217: le anticipazioni del nuovo capitolo del manga di Gege Akutami, pubblicato settimanalmente sulla rivista Weekly Shonen Jump

Jujutsu Kaisen 217 – “Bagno” parte 2


Se ti piacciono i nostri articoli, offrici un caffé


Sukuna affronta Yorozu in uno stadio. Mentre lo attacca, Yorozu gli dice: “Neanche l’Angelo ha notato la tua presenza, ma forse ho capito il motivo? Per via dell’amore. Proviamo ad ucciderci a vicenda, ma che succede se vinco io?“.

Sukuna: “Improbabile, ma puoi scegliere tu.

Yorozu: “Cosa ne dici di un matrimonio?

Sukuna: “Fai come ti pare.

Yorozu è completamente cotta di Sukuna, e vuole che Uraume le cucini il suo cibo preferito.

Sukuna evoca numerosi Cani di Giada neri, con cui attacca Yorozu. Lei schiva l’attacco e prova ad intrappolarlo e schiacciarlo con la sua tecnica, ma Sukuna l’ha già evitato.

Yorozu ferma l’assalto e gli chiede perché stesse utilizzando la tecnica del suo recipiente invece di usare il Reliquiario Demoniaco. Sukun risponde che vuole utilizzare la tecnica di Megumi perché per reprimere completamente la sua anima ha bisogno che lui creda di aver ucciso Tsumiki con le sue stesse mani.

Yorozu si indispettisce e si fa seria, chiedendogli se è veramente convinto di poterla sconfiggere senza utilizzare il Reliquiario.

La tecnica maledetta di Yorozu è la tecnica di “Costruzione/Architettura“. Lei ha costruito numerose armi ed è diventata uno stregone veterano.

Yorozu assume una nuova forma (simile ad un insetto), ricoprendosi con un’armatura di carne che si specializza in diverse funzioni biologiche. Per contrastarla, Sukuna inizia ad evocare Mahoraga.

Il manga sarà in pausa la prossima settimana.

Lascia un commento


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.