Hunter x Hunter: novità sul futuro della serie

2446

Hunter x Hunter: l’autore Yoshihiro Togashi rompe il silenzio sull’incertezza del futuro della serie con un post su Twitter


Se ti piacciono i nostri articoli, offrici un caffé


Hunter x Hunter purtroppo è ormai noto per i suoi lunghi periodi di stop dalla serializzazione per via delle condizioni di salute del suo autore, Yoshihiro Togashi.

Qualche mese fa infatti Togashi aveva ripreso a disegnare dopo quasi 4 anni di pausa dalla serializzazione del manga, facendo uscire circa una decina di capitoli. Non ci è voluto molto però prima che un’altra pausa venisse annunciata, nonostante avessero anche assunto più collaboratori per aiutarlo nel lavoro.

Molti fan sono rimasti amareggiati, con la paura che la serie fosse stata definitivamente cancellata, per via del fatto che è stata rimossa dall’elenco di quelle pubblicate settimanalmente sulla rivista Weekly Shonen Jump.

Ma in realtà si tratta solo di un cambio nel metodo di serializzazione dell’opera, che sarà pubblicata non più settimanalmente, ma con una soluzione ancora da definire.

In un recente post sul suo profilo Twitter, Togashi ci ha fatto sapere che sta continuando a lavorare sulla serie, con i suoi tempi, e che ha finito di disegnare il capitolo 401.

Nonostante il sistema di produzione della serie non è stato ancora consolidato, sono contento che il mio tempo di lavoro sulla scrivania sia aumentato gradualmente di poco.

Togashi ci ha detto che sta anche spendendo più tempo nella scrittura della serie rispetto a prima, e che il suo mal di schiena sta migliorando, facendoci così sperare bene per il futuro della serie.

Il tweet ha ricevuto quasi 21 milioni di visualizzazioni, in quasi 4 giorni. Il suo account è il più seguito della piattaforma per quanto riguarda gli autori manga, con ben 3 milioni di follower.

Lascia un commento


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.