LE PAGELLE DEL CAPITOLO 840!

81

LAURA J 9: questo capitolo mi ha spezzato il cuore. Povero Sanji…

HAIENA 8,5: mi è piaciuto veramente tanto. A parte il fatto che Sanji è sempre stato il mio preferito all'interno della ciurma dei Mugiwara. Judge che si svela essere uno scienziato (addirittura conoscente del famigerato VegaPunk), la famiglia di Sanji che é stata tutta modificata come se fossero dei cyborg-umanoidi. Avevo sottovalutato il tutto, inizialmente parlando, ma adesso mi ritengo soddisfatto. Spero di rivedere Vergo,che secondo me è un soldato Germa, e Sanji che spessa le ossa ai suoi fratelli.

DOCQ 8: Reiju potrebbe aver avuto un ruolo fondamentale nella fuga di Sanji in passato così come potrebbe rivelarsi dalla sua parte nel presente.

TOSKY 9,5: ma quante vite ha già vissuto Sanji? 

REVERENDO 10: non ho mai messo un voto simile ma in questo capitolo c'è di tutto, la scena in cui Sanji guarda da dietro le sbarre è degna di un Seinen, il cliffhanger finale che lascia con l'amaro in bocca sembra quasi non disegnato da Oda, è un finale silenzioso che non esplode con un hype imponente ma striscia con una malinconia quasi assordante. La scelta della manipolazione genetica è probabilmente uno dei colpi di scena più interessanti di tutto il manga. Il motivo per cui l'ho portato ad un dieci è perché Oda ha saputo raccontare il personaggio di Sanji fin da Baratie e lo ha reso coerente. E forse mai un mangaka fino ad ora è mai riuscito a creare un personaggio dando indizi sulla sua storia fin dalla sua presentazione e, nonostante Oda non avesse in mente come raccontarlo a livello narrativo all'inizio, ha saputo adattare una storia che gli cadesse a pennello, un po' come i suoi abiti. Impeccabili. Sanji non ha una singola sbavatura a livello narrativo. Un personaggio che può fregiarsi il titolo di "capolavoro".

L'unica cosa che mi ha fatto storcere il naso è sapere che un individuo come Jajji sia uno scienziato. Ma come disse il grande Morgan dei Bluvertigo: "un'opera d'arte per essere tale deve avere tutto, e tutto significa anche brutto".

HANNYABAL 8,5: ci attende un flashback strappa-lacrime, come ci ha abituato il buon Oda. La manipolazione genetica è un bel colpo di scena e sono alquanto curioso di scoprire di più sulla madre

ADMIN 8: inizia la cosa che Oda sa fare meglio: I flashback. E' strano come qualche anno fa la storia di Sanji la davamo per acquisita, ricordo a tutti che nel manga Sanji è stato assente per più di un anno. Invece il maestro rimane un gran paraculo perchè tu credi di sapere tutto su Sanji, dici quello è figo, è il mio preferito, dai per scontato i suoi atteggiamenti, invece, dietro nasconde una storia BRUTALE e SCONVOLGENTE!

PIKA 8: Sanji non mi è mai piaciuto, ma dopo questo capitolo lo rispetto di più, e non vedo l'ora di sapere il seguito della storia. Reiju potrebbe essere una futura alleata, ma è una che non agisce mai di propria iniziativa: mi disgusta.

PANDA STUDIO 8,5: capitolo molto bello e con dei gran bei colpi di scena, ma alcune scene sono però disegnate malissimo… al limite del ridicolo! Mi aspetto molto da questo flashback (nonostante io pensi che non durerà molto!

THE JOKER 9: non vedevo un capitolo del genere da parecchio tempo. Racchiude tutte le reazioni emotive che una persona può provare (rabbia, odio, tristezza, compassione, ansia, curiosità…). Da applausi.

 

 

Articolo precedenteL’OTTOCENTOQUARANTA
Articolo successivoFANTAOP CAPITOLO 840
Mi piace far finta di essere intelligente per nascondere la mia insicurezza. E mi piace inserire citazioni ovunque per far finta di essere intelligente. _____________________________________________________________________ Mi piace lasciare gli spazi tra le mie frasi perché voglio far respirare il testo. E mi piace far respirare il testo perché voglio che quante più persone possibili leggano le mie frasi. _____________________________________________________________________ Mi piace scrivere per combattere la noia. E mi piace annoiarmi per diventare più saggio e scrivere. ______________________________________________________________________ Mi piacciono i supereroi, le librerie, le donne di tutti i tipi, le auto d’epoca, i samurai e gli elenchi. _____________________________________________________________________ Mi piace essere il Numero 2 perché posso divertirmi senza avere tutta la responsabilità del Capitano. E mi piace aver conosciuto il Capitano. _____________________________________________________________________ Mi piacete voi, che leggete le mie stronzate ogni settimana, non sarei qui se non mi aveste dato la vostra forza. Un giorno me ne andrò anch’io ma le vostre parole le conserverò come un tesoro inestimabile nel mio cuore. _____________________________________________________________________ Mi piacete voi. Però voi mi state pure sul cazzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here