Oda: “Ecco in quanto tempo vorrei finire One Piece!”

26303
Cile

In un’intervista, Oda rivela quando finirà il manga e fornisce alcune informazioni su Raftel, la flotta di Cappello di Paglia ed il time skip

Eccoci qui di nuovo ad ascoltare le parole del maestro Eiichiro Oda in persona.
Queste parole sono state rilasciate in un video girato nello studio del maestro da alcuni youtuber giapponesi chiamati “Fischer’s”.

Questi fortunelli hanno ottenuto anche degli autografi personalizzati…

Come sempre l’intervista ci viene tradotta da Sandman.
Le parole del maestro sono molto importanti e di peso, non rimarrete delusi…
INIZIAMO!

Un grande incidente

Oda riferisce come l’incidente prefigurato nel capitolo 800 che coinvolgerà la Grande Flotta di Cappello di Paglia avverrà presto.

Quanto presto non ci è dato saperlo.

Raftel, Laugh Tale e Crocus

Oda dice che in STAMPEDE è presente un indizio su Raftel, molto probabilmente si parla della romanizzazione in “Laugh Tale” che tanto ha fatto discutere.
In più si aggiunge come quando Crocus aveva parlato di Raftel (per abitudine continuerò a chiamarla erroneamente così) essa non era disegnata sulla mappa mostrata in quel capitolo.

In tema di STAMPEDE, Oda riferisce come abbiano avuto una discussione sul fatto di rivelare o meno la taglia di Bullet ma alla fine abbiano optato per non farlo.

Sprazzi di vita quotidiana di Eiichiro Oda

20 anni fa Oda aveva iniziato a giocare a calcetto (Futsal) ma ha subito così tanti infortuni da decidere di passare alle camminate per mantenersi in forma.

Si dice che Oda abbia una macchina automatica per la “divinazione” in casa, che dovrebbe fungere da cambia-monete, ma lui nega.

Si rivela inoltre come le scarpe di Oda siano lunghe 26.5 cm ed egli ami il Sushi.

La fine di One Piece

Siamo arrivati al punto cruciale delle rivelazioni di Eiichiro Oda.
Il maestro svela che vorrebbe finire One Piece in 5 anni.

Inoltre come offtopic precisa che i posti dove sarebbero finiti i Mugiwara durante il Time Skip erano stati scelti dalla volontà di Kuma stesso.

Ecco il nostro post su Instagram sull’argomento:

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here