One Piece 1077: il riassunto del Capitolo

18090

One Piece 1077: il riassunto completo del capitolo del manga di Eiichiro Oda, pubblicato settimanalmente sulla rivista Weekly Shonen Jump

One Piece 1077: il riassunto del Capitolo

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da OnePiece.it (@onepiece.it_ufficiale)

One Piece 1077- Titolo: «Dovevi accorgertene prima!»

Cover: Judge, Ceaser smettono di combattere. I due realizzano che il vero ostacolo ai loro progetti era Vegapunk.

Il capitolo comincia con Sentomaru che dice ai lavoratori di Egghead di abbandonare l’isola.

Secondo Sentomaru a Egghead potrebbe accadere qualcosa di addirittura peggiore di quanto successo a Ohara.

La scena si sposta sul gruppo di Luffy. Shaka dice a Luffy di poter sapere dove si trova Vegapunk.

Lucci, Zoro, Luffy e Kaku stanno ancora combattendo contro i Seraphim.

I Seraphim subiscono molti attacchi, ma non vengono danneggiati. Luffy è irritato.

Luffy: «Ma come fate a rialzarvi ogni volta? Siete come Kaido o cosa?!»

Lo scontro si ferma per un momento. Luffy e Lucci tornano alla loro forma umana. Zoro si accorge che i Seraphim sono molto simili a King.

Shaka sente Zoro e spiega che essi sono stati creati con il sangue dei Lunariani.

Shaka poi lascia il gruppo per andare alla ricerca di Vegapunk.

Zoro rivela a tutti la debolezza dei Lunariani: «Prestate attenzione alla fiamma sulla loro schiena. Quando la fiamma si spegne, potete attaccarli!! Ma quando è accesa, sono praticamente invincibili!»

Lucci: «Va bene. Almeno sappiamo come combatterli adesso»

Zoro: «King aveva le ali nere, i capelli bianchi, una carnagione scusa e una fiamma sulla sua schiena»

Lucci, Luffy e Kaku in coro: «Dovevi accorgertene prima!!»

Lo scontro con i Seraphim continua.

La scena si sposta sul gruppo di Nami. Edison è stato colpito da S-Shark. Riesce ancora a parlare, ma è danneggiato pesantemente.

Nami utilizza Zeus per attaccare S-Sharka, ma il Seraphim si rialza dopo il suo attacco. Improvvisamente arriva Sanji, che calcia S-Shark.

Sarà lui ad affrontare S-Shark.

Il gruppo di Usopp è ancora alle prese con S-Snake. Lilith utilizza la sua pistola a bolle, perché essa contiene algamatolite marina e può indebolire il Seraphim.

Franky afferra una bolla e la utilizza per intrappolare S-Snake al terreno. S-Snake comincia a piangere e urla dal dolore, Franky allora si scusa e molla la presa.

S-snake si liberà e colpisce Franky, trasformandolo in pietra.

Successivamente S-Snake fa un occhiolino a Lilith e Usopp, i due sorridono per quanto è carina. S-Snake allora utilizza il Mero Mero Merrow e li trasforma in Pietra.

Shaka intanto è sceso nella vecchia sala dedicata alla ricerche sui Frutti del Diavolo.

Shaka trova una prigione segreta e resta scioccato quando scopre che Vegapunk è tenuto prigioniero con dei membri del Cp.

Shaka: «Stella, allora sei qui!! Cosa diavolo sta succedendo?! Ti libero immediatamente…»
Vegapunk: «Shaka, hai portato qualcuno con te?»

Shaka si gira e sente dei passi. Qualcuno sta scendendo le scale alle spalle di Shaka. Il personaggio misterioso spara e colpisce Shaka alla testa.

La testa di Shaka esplode e c’è sangue ovunque… Vegapunk è scioccato.

Fine del Capitolo.

Niente pausa la prossima settimana.


Leggi anche: ONE PIECE MAGAZINE 16 con CARD DI ACE: dove acquistarlo


One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001.

La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece.

Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

Lascia un commento


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.