One Piece Capitolo 1002: l’Omelia del Reverendo

10077

IL MILLE

DUE

[Stallone o Ronzino?]

F R A T E L L I!

“Nell’equitazione, non si mettono gli ostacoli davanti ai cavalli per farli cadere, ma per far sì che sviluppino nuove capacità, che superino sé stessi. L’ostacolo crea una difficoltà, la quale è evolutiva, è fonte di miglioramento per il cavallo, che diventa più bravo e più forte. Non siamo cavalli che la vita vuol far cadere, bensì che la vita vuole allenare”.

– Salvatore Brizzi

Mi perdonerà il buon Brizzi se utilizzo una delle frasi più belle del suo ultimo libro qui dentro, in una Omelia delirante.

Ma voglio osare. Stasera va così.

Non posso piegarmi per sempre di fronte a questa difficoltà. Siamo tutti bravi a tirar fuori un’analisi da paura nel capitolo della morte di Oden.

Siamo tutti bravi a fare sovra-letture sul capitolo del pugno al Drago Celeste.

Ma di fronte a questo? Di fronte ad un ostacolo come mi comporto io, che sono un cavallo?

Ho la forza di superarlo?

Il 1002 è un capitolo “vuoto”, nel senso che non è Omeliabile, non c’ho un cazzo da dire. Sono solo mazzate, e le mazzate potete leggervele da soli. Dovrò faticare il doppio per arrivare a 10 pagine.

La sfida è accettata.

LA SFIDA È ACCETTATA

Oggi faremo la storia. Decidete voi se scommettere o meno su questo cavallo.

Signori,

SIGNORI

Prima di iniziare voglio dirvi che STASERA ALLE ORE 21:00 io e Tosky saremo in Live SU TWITCH

BIG MERD THEORY*

[*per gentile concessione di un nostro fan]

Un nuovo format in cui leggeremo le teorie più stupide interessanti della community mondiale. Le tradurremo e le analizzeremo. Vi aspecto.

Qui in basso troverete il nostro canale Twitch. Utilizzate questa finestra per entrare più tardi.

LINK TWITCH

SIGNORI

SI VA

COVER SU RICHIESTA

Non sono così meschino da analizzare una roba inutile solo per arrivare prima alle 10 pagine.

ANDIAMO AVANTI SUBBBITOOOOO

IL DRAGO NON HA CAPITO UN CAZZO

E utilizza ormai sempre le stesse tecniche pensando che il risultato sia lo stesso. Tutto questo sarà utile alla narrazione per andare avanti.

Mi spiego meglio: il villain usa tecniche base perché SOTTOVALUTA (parola chiave) gli avversari che, a loro volta, parano/deviano/schivano la suddetta tecnica base e costringono il villain a dire:

Analizziamole ste mazzate:

KIDD PARLA DI ROTTAMI

Credo di essere abbastanza sicuro (magari mi sbaglio), parlando anche a nome di tutti e dicendo che tutto sommato non me ne frega un cazzo.

Cioè: bel personaggio, bel design, ha l’Haki del Re, molto ruvido (ma ormai rabberizzato) però…

[cara Netflix, voglio Boris 4. Cristo. Grazie]

PERÒ STI CAZZI

Non voglio sembrare menefreghista. Ripeto, Kidd mi piace molto. La frase sulla metafora del mondo che disse alla Casa d’Aste fu molto eloquente e indice di grande intelligenza.

Senza dubbio parliamo di un personaggio interessante, forse uno dei pochi che si avvicina al concetto “classico” di pirata. Ma…

Ma se abbiamo Zoro che devia il fendente di Kaido con una spada, Rufy che usa il dragone come sacco da boxe e Big Mom che gioca a fare Ener, sinceramente mi sento di dire che non me ne frega una ceppa di minchia di Kidd.

PARLIAMO DI LAW

Allora…

Trafalgar Law. Un uomo capace di far produrre enormi quantità di liquido vaginale dal corpo di tutte le donne del mondo.

Ecco svelato il mistero. Il nome WATER non è messo lì a caso…

TRAFALGAR D. SQUIRTER LAW

È troppo?

È troppo.

Scherzi a parte, in questo capitolo il buon dottor “Stranamore” si sminuisce con i suoi amyketti facendo emergere tutta la sua ansia da prestazione.

Ma a voi donne quanto vi piacciono i ragazzi tormentati, eh?

Avete notato come io stia continuamente sfiorando l’argomento Zoro senza toccarlo? Prima con la differenza tra l’hype generato da lui e Kidd, ora di nuovo con questo.

Ci arriveremo, non preoccupatevi.

Eustass “Mano D. Forbice” utilizza un colpo particolare, battezzandolo “Gibson”.

Pensateci un attimo: sto tizio si veste con le borchie, i capelli sparati e un colore appariscente, il suo robottone si chiama PUNK Rotten…

Non poteva usare altro nome se non Gibson per SUONARGLIELE a Kaido.

Ma quanto sono simpatico, eh?

Cerchiamo di spremere ogni goccia da questo personaggio prima di gettarlo via come fossimo degli Smoothie qualunque.

QUAL È IL DESTINO DI KIDD?

Intendo a breve termine. Voglio premettere che queste sono ancora botte d’assestamento. Finali.

Botte d’assestamento finali.

Sul tetto la polvere si sta sedimentando e i personaggi più importanti affrontano i due imperatori. Quindi manca poco prima che si inizi a fare sul serio.

Kidd non lo vedo contro Kaido ma contro Big Mom.

Questa cosa la sapevate già perché l’ho ripetuta più volte anche durante le Live. Per me non è all’altezza degli Imperatori, come non lo sono Law, Killer e Zoro.

Ecco perché io credo che il Chirurgo della Morte più Mani D. Forbice si allontaneranno dal Dragone Coglione per andare da Linlin, nel frattempo Marco salirà portando con sé King e Queen che sono i due Ufficiali contro cui se la vedranno Zoro e Sanji (che nel frattempo si sarà allontanato da Black Maria per dare posto a Nico Robin).

Qual è la probabilità che accada tutto questo?

Non lo so, forse avete ragione voi. Forse Zoro e Loffya combatteranno davvero insieme fianco a fianco e Marco se la vedrà almeno con un ufficiale.

Vedremo… ovviamente c’è la possibilità che io non abbia capito un cazzo su nulla, sono umano come voi. Una cosa però è certa:

SANJI NON SCONFIGGERÀ BLACK MARIA

Kalifa a Enies Lobby insegna (ma a prescindere da Kalifa, basta conoscere il personaggio per capire che è una follia).

Zoro dà il meglio di sé durante gli scontri finali. Durante la saga di solito non capisce mai un cazzo, si perde e fa il figo con frasi ad effetto inutili.

Quindi – io mi chiedo – mettiamoci per un attimo nei panni di Oda: per quale motivo dovrebbe sminuire il personaggio di Zoro facendolo scontrare insieme a Rufy?

Sembra un controsenso, vero?

“Ma come, reverendo, combattere contro un Imperatore è una cosa potentissima, specie fianco a fianco al Capitano!”

NO

Secondo me no.

Ricordate cosa disse lo stesso Zoro a Mr. One? Siamo ad Alabasta, capitoli 193, 195:

Lo scopo di Zoro è diventare più forte. Utilizza l’avversario come strumento per migliorarsi. Una sorta di danza in cui il nemico è in realtà un alleato che vuole ucciderti e che ti costringe a dare il massimo.

OBIEZIONE

Roronoa sta migliorando anche adesso, no? Utilizza Kaido per controllare la Enma. E chi più di lui può fungere da avversario perfetto?

Il Dragone dalle Cento Bestie conosce quella lama perché appartenuta a Oden, sente (ancora) la sua presenza perché Zoro non è riuscito a inserire la sua piena volontà. Anche perché se fosse stato altrimenti, la Enma sarebbe diventata già nera, no?

Il discorso che fanno molti di voi è corretto, però semplicemente io non sono d’accordo. E vi spiego il motivo.

Riprendendo il discorso fatto poco fa, Zoro ha bisogno di avversari per crescere, e per “avversari” intendo gente contro cui misurarsi in uno contro uno.

Questa non è una regola fissa, non è detto che anche a Wano andrà così, ma a voi starebbe bene?

A VOI PIACEREBBE?

Eiichiro Oda sa benissimo che Zoro è un personaggio che sa fare una cosa sola

COMBATTERE

Dare mazzate.

E me lo metti in un gruppo di persone dove i tuoi fendenti si perdono insieme agli altri colpi?

Mentre tutti gli altri Mugiwara sanno menare le mani e… hanno altre capacità, Zoro no, sa fare solo quello.

Quindi in che modo lo valorizziamo sto ragazzo? Combattendo in gruppo insieme al Capitano oppure dandogli un avversario?

Lo scopo di queste parole non è convincervi, io non voglio fare proseliti. Non sono neanche sicuro che avverrà quello che dico, però ecco… se mi permettete un’analisi quanto più logica possibile, Zoro verrebbe oscurato insieme a Rufy.

In questo momento Cappello di Paglia è in grado di giocarsela con Kaido. Nessuno dei due ha ancora liberato la sua vera potenza (ne parliamo più avanti), quindi ora stanno “facendo finta”. Si stanno annusando reciprocamente.

È una scelta narrativa normalissima. Non rivelare mai tutto insieme perché altrimenti il lettore come si stupirebbe?

Bisogna gestire i colpi di scena in modo graduale distribuendoli lungo tutto lo scontro. In questo modo i fan non ne resteranno mai a digiuno.

Nel capitolo 1000 Rufy è appena uscito dalla vasca di rianimazione su Namecc e nel 1002 ha dato il primo colpo a Freezer.

Ricordate? Questa scena, con Piccolo a fare da commentatore (“Una cosa è certa, Goku è più veloce di Freezer”) serviva a far capire che non stiamo parlando del Goku/Rufy di qualche volume fa, ora è diverso.

Ora può battere il nemico.

E vai con altre dimostrazioni di forza

Che servono solo a noi lettori per comprendere il livello del protagonista.

Poi la situazione si ribalta, ed è qui che parte la mia analisi. Freezer rivela a Goku che in realtà sta usando solo il 50% della forza, o poco meno.

BOOOOM

Serve un power-up.

Super Saiyan. Di nuovo la situazione si ri-ribalta. Sconfitta finale.

È questo che accadrà anche a Wano. Rufy ha dato il primo colpo a Freezer nel capitolo 1000 (Red Roc) e ora sta facendo altri numeri da illusionista.

Non è questo il vero Kaido. Deve ancora arrivare. Lo dimostra la sua forma dragone, uno stato Full-animale in cui (non so perché) evidentemente gli serve per prendere legnate sul muso.

Pensateci, ogni volta che diventa Shenron, fa figure di merda.

La situazione si ribalterà e secondo il mio modesto parere, la forma 100% di Kaido sarà quella ibrida, con Rufy costretto a rivelare il suo asso nella manica, diventando Super Saiyan.

RICORDATE CHE STAVAMO PARLANDO DI ZORO?

L’ho fatto apposta.

In tutto questo Zoro non c’entra un cazzo.

Perché dovrebbe infierire in questo scontro tra due titani? Perché dovrebbe vivere questo combattimento all’ombra di Rufy facendo coppia con lui? Davvero non c’è niente di meglio per lui?

È così bello, così poetico che questi due si affrontino tra loro…

Io penso che l’avversario definitivo di Roronoa dobbiamo ancora scoprirlo, così come quello di Sanji.

Solo il tempo ci darà ragione. E se avrò torto, ci faremo una grande risata e andremo avanti.

DAIJIZA TENJIN

Arriviamo alla parte più interessante (e non più importante) di questo capitolo. Big Mom scaglia una tempesta di fulmini chiamandola “Tenman”

Il nome è un riferimento ad una divinità giapponese. Protettore della calligrafia e delle arti letterarie, in vita è stato Sugawara no Michizane, un poeta e ministro nipponico.

Ottenne persino la fiducia dell’Imperatore che lo teneva in grande considerazione per la sua enorme cultura e conoscenza. Quando l’Imperatore morì, succedette il figlio che era ancora troppo piccolo per comprendere le dinamiche e i giochi di palazzo.

La famiglia rivale di Tenma affamata di potere, i Fujiwara, convinsero il ragazzo (ancora facilmente manipolabile) ad allontanarsi da quest’uomo. In breve tempo perse gran parte della fiducia acquistata negli anni. I Fujiwara, forti di questo consenso, lo allontanarono da palazzo inviandolo in una lontanissima provincia.

In pratica lo esiliarono. Tenma morì dopo qualche anno.

Secondo la leggenda, quest’uomo da morto si vendicò contro chi gli aveva rovinato la vita e causò maremoti, tempeste e morti di ogni tipo. Essendo un uomo molto rispettato in vita, la gente credeva che il suo rancore fosse del tutto legittimo e giustificato.

Così per ingraziarselo e liberare la sua anima da questo spirito di vendetta, gli venne dedicato un tempio in suo onore. Molte città del Giappone hanno santuari per invocare il dio Tenjin.

Quello che ha fatto Big Mom non è altro che scatenare una tempesta piena di rancore per vendicarsi di tutti i torti subiti (da Cappello di Paglia che in questo scenario ha fatto le veci dei Fujiwara).

INDRA

Altra divinità molto importante nel folklore nipponico.

E soprattutto, altra divinità legata alle tempeste, un fattore importante che si ripercuote negli attacchi di Big Mom, fatti con Zeus.

Indra è una divinità guerriera, con caratteristiche contrastanti. È valoroso ma anche distruttivo, saggio ma anche iracondo.

Nel pantheon induista è colui che detiene la Folgore (come Zeus, sia quello greco che la nuvola di Linlin) e la pioggia.

Viene tenuto in grandissima considerazione e venerato come capo di tutte le divinità.

PARLIAMO DI BIG MOM

Ultimo personaggio dell’Omelia.

Finiamo con sta rincoglionita così posso tornare a leggere Sara di Ennis.

QUAL È IL DESTINO DI CHARLOTTE LINLIN?

Quello di morire a Wano.

Morire (narrativamente nell)a (saga di) Wano. Perché sicuramente dopo quest’isola non avrà più nulla da dire. L’unico dettaglio della sua vita che ci interessa conoscere è quello dei Rocks, insieme a Kaido.

Capire meglio il loro legame, come si sono conosciuti e perché la loro alleanza (con alti e bassi) funziona ancora dopo tanti anni.

Tutte cose che verranno rivelate nel flashback di Kaido con lui protagonista e lei a fargli da spalla.

Dopodiché il cerchio si sarà chiuso, esattamente come ad Arlong, Hody Jones o Doflamingo.

Una cosa che accomuna tutti e tre è la prigione. Io credo che anche Big Mom andrà a Impel Down e resterà fino alla fine dei suoi giorni.

Sarebbe poetico se morissero entrambi gli Imperatori ma ehy! Stiamo parlando di Oda, no?

Lui non ammazza neanche gli ex-mariti di Big Mom e li lascia vivere come poveri stronzi nelle miniavventure.

VOGLIAMO PARLARE DELLA BOMBA DI ALABASTA?

EEEEEEEEEEEEEH?

PEEEEEELL!!!!!

Scusate, scusate.

Big Mom e Kaido sono nati con il Nuovo Mondo (sempre narrativamente parlando). La prima a Fishman Island ha avuto il suo incipit, il secondo a Punk Hazard con l’alleanza di Squirter Law.

Le saghe si sono evolute in modo parallelo narrando direttamente o indirettamente di questi due Imperatori e tenendo Teach e Shanks in lontananza.

Fishman Island, Big Mom invita Rufy a venire nel Nuovo Mondo

Punk Hazard, Kaido è il primo imperatore dell’alleanza Law da abbattere

Dressrosa, Doflamingo, sottoposto di Kaido

Zou, saga di transizione dove si utilizza il flashback di Jack per parlare ancora di Kaido ma mettere “in pausa” questo imperatore e riprendere la trama di Big Mom lasciata in sospeso da Fishman Island. Il rapimento di Sanji dà il via a tutto questo, facendo ritornare la trama di Linlin che si estenderà fino a…

Whole Cake Island, Quartier Generale della mammona. Rabber la provoca e crea i presupposti affinché lei insegua Cappello di Paglia

Wano, si riprende la trama di Kaido. Arriva anche Big Mom, segnale narrativo ELOQUENTE da parte dell’autore che ci fa capire il capolinea di entrambi. La fine simultanea di questi due imperatori che fino ad ora hanno avuto due narrazioni parallele e intrecciate.

E ora si devono concludere.

Dopo Wano si darà il via alla parte finale di questo manga. E sappiamo tutti quali sono i due imperatori finali, vero?

Sì, sì… lo sapete.

Articolo precedenteTop 10 migliori film di Dragon Ball Z
Articolo successivoTop 10 finali dei manga più attesi in Giappone
Mi piace far finta di essere intelligente per nascondere la mia insicurezza. E mi piace inserire citazioni ovunque per far finta di essere intelligente. _____________________________________________________________________ Mi piace lasciare gli spazi tra le mie frasi perché voglio far respirare il testo. E mi piace far respirare il testo perché voglio che quante più persone possibili leggano le mie frasi. _____________________________________________________________________ Mi piace scrivere per combattere la noia. E mi piace annoiarmi per diventare più saggio e scrivere. ______________________________________________________________________ Mi piacciono i supereroi, le librerie, le donne di tutti i tipi, le auto d’epoca, i samurai e gli elenchi. _____________________________________________________________________ Mi piace essere il Numero 2 perché posso divertirmi senza avere tutta la responsabilità del Capitano. E mi piace aver conosciuto il Capitano. _____________________________________________________________________ Mi piacete voi, che leggete le mie stronzate ogni settimana, non sarei qui se non mi aveste dato la vostra forza. Un giorno me ne andrò anch’io ma le vostre parole le conserverò come un tesoro inestimabile nel mio cuore. _____________________________________________________________________ Mi piacete voi. Però voi mi state pure sul cazzo.

18 Commenti

  1. Mi sono piaciute le citazioni culturali e mitologiche… data la mia ignoranza in materia… ogni Omelia è una boccata di acqua fresca di sapere!!! Concordo sull’evolversi del rapporto tra Luffy e Kaido ed il parallelismo con Goku e Freezer, salvo risvolti futuri è azzeccatissimo!!! Anche se siamo solo all’inizio le risposte allarmate di Big Mom dal 1000 fino ad ora sono state un climax ascendente… ed anche le battute di Kaido… gli abbiamo sottovalutati… Luffy è migliorato ed è al livello degli imperatori ed il gap sembra essersi drasticamente ridotto!!! Lawsitter giustamente usa il suo potere per supportare al meglio i suoi bambinoni scalmanati ed ogni tanto fa breccia nel cuore di Kaido ??⚡?!!! L’attacco di Zoro a Kaido (la faccia di Big Mom sopravvalutando la capacità di controllare la Enma) ricordando l’attacco a Ryuma a Thriller Bark!!! Diciamo che ci siamo rassegnati “il ritorno al futuro” di Moria… ma qualora arrivasse supporto a Luffy con nightmare? L’attacco di Killer secondo Te è composto da onde soniche quindi trapassabili senza essere taglienti? Kong Gataringa(come lo ricordo pronunciato nei videogame) davvero top!!! Oda sa emozionare sempre di più… grazie ancora per le Omelie Rev

    • Ti ringrazio molto.

      Fino a qualche mese fa io ero un grande sostenitore di “Moria a Wano” ma non ci credo più molto. Il fronte alleati è talmente pieno che mi sembrerebbe superfluo inserire anche Moria.

      Sì, l’attacco di Killer dovrebbe funzionare in un modo simile a quello che hai detto tu.

  2. Rev io non posso leggere alle 3 di notte TRAFALGAR D SQUIRREL LAW e dover trattenere le risate per non rischiare il linciaggio! A parte le battute, riesci a darci un’omelia perfetta anche quando il capitolo è solo di mazzate! Sempre il migliore ❤️

  3. Entro a gamba(nera) tesa per fare un paio di osservazioni su Zoro:
    -Oda ama in particolar modo i parallelismi, e se tanto mi dà tanto Zoro è la figura più vicina a Rayleigh: un vicecapitano, considerato subito sotto al re dei pirati e quasi equivalente a lui in quanto a potenza (sisi Zoro tecnicamente non è il vice bla bla bla)
    -Il mentore di Zoro è Mihawk che è yonko level o poco sotto, quello di rufy Rayleigh, chiediamoci perché per Sanji non valga la stessa cosa.
    -Zoro è, in sè, l’unico modo di ficcare in mezzo la Enma.
    -E soprattutto, cosa più importante, dire che adesso Rufy combatta da solo Kaido e lo sconfigga vuol dire virtualmente chiudere il manga. Ma non entro 5 anni, molto meno.
    Kaido è attualmente l’essere più forte che esista, proprio nell’attuale mondo di OP pochissime altre persone possono non superarlo ma eguagliarlo. Se Rufy in 1vs1 lo battesse diventerebbe automaticamente il più forte. Si, resterebbero Barbanera e Im, ma appunto o restano solo queste 2 saghe oppure le altre dovrebbero trovare un espediente per togliere Rufy overpower di mezzo.
    Molto più credibile è che l’imperatore venga tirato giù da entrambi, il che vorrebbe dire semplicemente che insieme sono così forti da sconfiggere uno yonko e quindi saranno, per ora, sull’admiral level, almeno Rufy che è leggermente più forte. Che è più che giusto per questo punto del manga, ed è coerente secondo me col distacco che Oda ci sta facendo vedere già da un bel po’ tra zoro e sanji, ricordiamo coerentemente infatti, che il sogno del primo è legato proprio all’abilità in combattimento al contrario dell’altro.

    • Il tuo discorso è la sintesi di tutte le obiezioni che mi fanno quando parlo di Zoro. Il fatto che Rufy possa sconfiggere Kaido in 1 vs 1 non lo rende automaticamente il più forte di tutti perché, appunto, c’è Teach che possiede due frutti, uno dei quali è il Gura Gura.

      E poi se diamo per vero quello che ha detto Oda, cioè che dopo Wano andremo verso la saga finale, Rufy non ha più tempo per migliorarsi in chissà quale modo. Per me è assolutamente coerente un Cappello di Paglia al livello di un imperatore che dopo Wano si appresta a fare lo scontro finale. Alla fine stiamo parlando di questo. Dopo Wano i Mugiwara non faranno più il classico viaggio dove trovano l’isola, ci rimangono per un po’ e dopo vanno avanti.

  4. Ciao carissimo reverendo! Ti seguo da ormai tanti anni, ma non sono mai particolarmente attivo nei commenti. Mentre leggevo il capitolo mi è venuta in mente una cosa relativa agli attacchi di kaido…fino ad ora ha utilizzato 3 tipi di elementi, fulmine in forma umana, fuoco e vento in forma totalmente animale…è possibile secondo te che nella forma ibrida possa tirare fuori qualcosa relativo ad acqua e terra? Mi è venuta questa idea visto che il suo frutto sembra essere estremamente particolare

    • Può essere, certo, però io mettendomi nei panni di Oda andrei molto piano a creare attacchi che abbiano l’elemento acqua, specialmente se si tratta di un fruttato. Il motivo è semplice: poi come giustifichi questo potere? Un fruttato che riesce a creare l’elemento che più di tutti gli annulla i poteri?

      Considerando che Oda è un grande paraculo e non va a immischiarsi in situazioni narrative spinose dalle quali non può uscire, forse Kaido non avrà alcun attacco acquatico.

  5. Non c’entra molto con il commento a questo specifico capitolo, ma mi sono accorto di una cosa inquietante: Il terzo atto probabilmente durerà altri 15 capitoli.

    IL perchè di questa mia supposizione è presto detto:

    l’atto 1 è durato dal capitolo 910 al 024 = 15 capitoli. Piuttosto breve per gli standard di oda, vero? poi c’è stato un capitolo di stacco.

    il secondo atto è durato dal 926 al 955 = 30 capitoli. 2 capitoli di riempimento.

    se tanto mi da tanto, il terzo atto iniziato nel capitolo 958, e tutt’ora attivo nel capitolo 1002 dovrebbe concludersi nel capitolo 917, quindi dovrebbero esserci 4 capitoli di stop, per mantenere la proporzione.
    dopo, se ho capito bene come intende strutturarla oda, ci saranno atto quarto con 30 capitoli + 2, e atto finale, di nuovo 15 +1. totale = 160 capitoli netti. In pratica la saga è speculare nella ripartizione degli atti, 1:2:4:2:1. Oda è diabolico se ha veramente architettato il tutto così.

    • Guarda, la tua analisi mi piace e sarebbe davvero nello stile di Oda una cosa del genere. L’unica obiezione personale che mi sento di dire è che 160 capitoli secondo me sono troppi per una saga sola. Considera che Dressrosa ne ha “solo” 100 e verso il finale si sono sentiti tutti. Uno dei (pochi) difetti della saga di Doflamingo è proprio l’eccessiva specularità nella narrazione sotto forma di capitoli e il desiderio dell’autore di voler concludere con 100 tondi.

      Quindi per ora sospendo il giudizio, voglio proprio vedere se è come dici tu. Sono curioso.

  6. La mia religione mi impone di seguire sempre le parole del Reverendo, ma stavolta rischio l’inferno. Sicuro che la cover a richiesta sia completamente vuota di argomenti? Ci sono 4 piccioni (quelli coi capelli e un paio con dei segni in faccia) che mi ricordano molto gli astri di saggezza… Ci sarà un messaggio nascosto di quelli che si capiscono poi molti capitoli dopo?

    • Mah, non credo… certo, ci sono stati casi in cui le cover a colori o su richiesta nascondessero qualche messaggio particolare ma sinceramente in questo non ci ho trovato gli Astri di Saggezza. Però chissà…

  7. ormai la lettura del reverendo é complementare al manga!
    domanda tecnica (commerciale?): perché i mangaka sono sempre cosí ripetitivi nelle loro serie? One Piece e Dragon Ball non sono i soli dove vediamo sempre gli stessi schemi ripetuti all’infinito… é veramente un peccato perché con tanto materiale e personaggi cosí caratteristici un autore potrebbe far succedere quasi tutto quello che vuole invece tutte le saghe sono tremendamente sempre uguali. l’unica con schema diverso é stata marineford (e credo sia la saga che tutti si ricordano) questo avrebbe dovuto dare un grosso feedback all’autore ma non é avvenuto…

  8. Ho letto adesso questa omelia, anche se ho già letto il 1003, ma comunque è sempre bello leggere quello che scrivi qui Rev.
    Parlando del discorso di Zoro, Oda ci ha sempre mostrato un particolare negli scontri di Zoro dall’inizio della saga fino ad ora, lui combatte 1VS1 solo contro spadaccini o nemici armati di spade o lame, basti pensare a tutti i suoi scontri principali di tutto il manga:
    Arlong Park: Haciman con la sua tecnica a 8 spade
    Alabasta: Mr 1 con il frutto Blade Blade;
    Skype: Ohm con la spada della nuvola;
    Enies Lobby: Kaku con la tecnica a 4 spade;
    Thriller Bark: Ryuma con la sua acqua d’autunno;
    Isola degli Uomini-pesce: Hyouzou con la sua tecnica.
    poi ci sono gli contri con Monet e Pica che mi rovinano quasi tutto questo filo logico, anche se (a parere mio personale) questi due scontri sono sempre stati portati a vantaggio di Zoro sin dall’inizio, l’unico vantaggio che avevano i suoi avversari era quello ambientale, ma non combattivo.
    Comunque, tornando agli scontri di Zoro, Io sono più che convinto che lui si scontrerà contro King quando finiranno le mazzate di assestamento, mentre Sanji si scontrerà contro Queen e Law e Kidd andranno contro Big Mom per sconfiggerla mentre il cappellaio si occuperà del drago azzurro. Questo è il mio pensiero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here