One Piece Capitolo 1046: l’Omelia del Reverendo

5229

IL MILLE

QUARANTASEI

[Come Giove tonante]

 

F R A T E L L I!

Potete supportare l’Omelia offrendomi un caffè. Se lo fate, scrivetemi un commento. Di qualsiasi tipo. Oppure no. Fate come cazzo vi pare. 

L’Omelia del 1047 non la scriverò sabato 23 aprile perché sarò al Comicon, tutti i giorni. Sicuramente la pubblicherò la settimana successiva. Lo so che volete ammazzarmi. FATELO. Venite a trovarmi al Comicon. Qualsiasi arma sarà ben accetta. Io combatterò col mio pisellòn.

E ADESSO…

Andate via.

FUORI DI QUA

Voglio restare solo.

Questi capitoli sono terribili. Non so mai cosa scrivere e mi deprimo.

PERÒ

Nonostante tutto, il 1046 ha delle robe interessanti. Proviamo a tirarle fuori.

Cominciamo?

Signori,

SI VA!

Ma chi saranno mai questi loschi figuri in penombra? Mamma mia che mistero!

Nel libro di Mont d’Or sono stati intrappolati Niji e Yonji

CHI MANCA ALL’APPELLO?

L’altro fratello scemo e la succhiatrice professionista

Che siano loro? Andiamo avanti…

IO SOLO UNA COSA VOJO SAPÈ

Solo una:

Ma tu chi caaaazzo sei?

Ed è una domanda legittima, considerando che fino a qualche minuto fa lo stesso dragone stava vincendo.

Invece adesso si ritrova Bugs Bunny inquietante diretto da Lynch con i capelli da Super Saiyan che gli buca la faccia.

Mi ricorda molto Freezer di fronte a Goku su Namecc.

Negli ultimi capitoli abbiamo sentito spesso questa domanda

CHI SEI?

Lo ha detto Yamato che non ha riconosciuto Rufy.

Lo ha fatto intendere Momonosuke.

La frase che pronuncia Klaudio verso Cappello di Paglia non è stata pronunciata da Klaudio verso Cappello di Paglia

SIAMO NOI

Noi non riconosciamo più il nostro protagonista. Per due settimane non abbiamo fatto altro che parlare di “snaturamento dell’opera”, “One Piece è DEFINITIVAMENTE rovinato”, “hanno distrutto il personaggio di Rufy” eccetera eccetera.

Eiichiro Oda, come Dio in Dragon Ball, dall’alto del suo palazzo circondato dai suoi Popo assistenti, osserva tutti noi

CI GUARDA

Vede il nostro (il vostro) disgusto riguardo gli ultimi capitoli e con estrema misericordia inserisce un dialogo che sembra (SEMBRA) parlare a Rufy ma è (È) una frecciatina a noi infedeli.

“CHI SEI TU?”

Che tradotto vuol dire: “State tranquilli! Sono sempre io!”

Il solito rabber che dice di voler diventare il Re dei pirati. Anche se mi vedete cambiato, non è cambiato un cazzo.

Questa vignetta è un modo per rassicurare tutti i fan del mondo che si stavano chiedendo se il Risveglio cambiasse la personalità di Rufy e snaturasse il personaggio.

Siamo tranquilli ora?

La cosa interessante è che la frase classica del voglio diventare bla bla bla avviene proprio nel momento in cui Zounisha parla di JoyBoy.

“È come se tu fossi lì”.

Quindi da una parte abbiamo l’elefante che sostiene di sentire i tamburi di JoyBoy, dall’altra abbiamo Rufy che dice di essere Rufy, nonostante sia JoyBoy col ritmo caliente.

IL RISVEGLIO

Kaido continua a parlare con noi. E utilizza il frutto Spiegone Spiegone no Mi.

L’arma più potente nelle mani di un narratore.

CHE COSA SAPPIAMO?

Ho controllato varie traduzioni e bene o male dicono tutti la stessa cosa: il Risveglio sfrutta il massimo potenziale fisico e mentale.

Sul discorso “mentale” voglio soffermarmi un po’. Noi sappiamo che è sempre il solito Rufy D. Merda, coglione, vuole diventare il Re dei pirati eccetera.

Ma si sente più allegro, lo ha detto lui stesso.

Quindi possiamo trarre le nostre conclusioni: il Risveglio è come una lente d’ingrandimento, ingigantisce tutte quelle caratteristiche fisiche e mentali CHE GIÀ POSSEDEVI PRIMA

E che adesso sono amplificate.

Un Rufy che prima faceva il coglione, adesso diventa una gag vivente. Un Rufy fatto di gomma diventa di plastilina

Talmente morbido che prende la forma della mazza di Kaido

Facciamo un po’ di battleboarding ignorante

IGNIORANTE

Quali personaggi possono battere QUESTO Luffy?

Ma prima voglio farvi vedere una cosa. L’avevate notato?

A Oda piace autocitarsi. Questo è l’ennesimo esempio. Torniamo al battleboarding

RUFY-NIKA >

> Big Mom

> Kaido

> Akainu

> Fujitora

> Kizaru

> Aokiji

> Sengoku

> Kuma

> Dragon

A proposito di Rufy coglione, c’è una scena che mi ha ricordato Arlong Park:

È quello che dico ormai da un paio di settimane. Oda ha voluto riportare One Piece alle origini, a quel manga dove i combattimenti erano tra il serio e il faceto.

E dove i personaggi non avevano paura di essere cartooneschi:

ACQUA

Arriviamo alla parte incriminata. Quella che ha fatto bestemmiare tutti. Ma come, dinanzi al più potente scontro DEL SECOLO, ti metti a parlare di Raizo che deve spegnere le fiamme del cazzo?

E POI VAI IN PAUSA?

Maestro, insegnami ad essere così stronzo.

Cosa volete che vi dica? L’acqua ha la forma di un capocchione gigante. Anzi,

DI UN DOPPIO CAPOCCHIONE

Guardate, c’è anche quell’insenatura che divide il collo dal glande

Questo solleva una questione. Se Orochi è stato bruciato dalla sua stessa vendetta (metaforicamente), quindi dal disegno di Kanjuro, ora con il getto d’acqua dovrebbe essere…

NO

No, ti prego

NON DIRLO

Potrebbe essere…

Ancora…

NOOOOOOOO

Dillo…

ANCORA VIVOOOO?????

Mannaggia alla Morte.

Però non è ancora detto. Dai, non siamo così pessimisti. Un personaggio come Orochi dove lo vuoi mettere? In prigione a Wano? Orribile. A Impel Down? Ugualmente orribile. In esilio? Sì, sull’Isola d’Elba e poi a Sant’Elena. Morirà il 5 Maggio. Manzoni ci scriverà una poesia. Ma vaffanculo.

Ovviamente Orochi ancora vivo sarebbe vomitevole come Pell, come Pound, Pagaya

PEDRO????

Non voglio pensarci. Se Pedro dovesse essere ancora vivo, faccio lo sciopero dell’Omelia. Non la scrivo per un mese.

A proposito di Omelie, quella del 1045 ha raggiunto la cifra di 50mila visual.

Non esistono parole che descrivano quanto sia felice di vedere questo numero. È stato possibile solo grazie al vostro supporto.

GRAZIE

Ecco, voglio focalizzarmi sulle cose positive, non su quelle negative.

OROCHI È MORTO

Non pensiamoci.

LE NUVOLE

Questo capitolo è molto semplice da analizzare. Klaudio parla con Rabber dicendogli chi egli sia. E Rufy risponde di essere colui che diventerà il re dei pirati.

Parla del Risveglio per dare una spiegazione semi-ufficiale di questo potere.

Poco prima di cambiare scena su Raizo e Jinbe, l’imperatore dice che ormai è troppo tardi, le fiamme ricoprono tutto

ECCALLÀ

Di nuovo. Classica gufata alla “Tu non sei JoyBoy” su Rufy.

E in realtà lo era davvero.

“IL FUOCO ARRIVERÀ SUL TETTO”

“NON C’È PIÙ NIENTE DA FARE”

Cazzo, le sta prendendo tutte.

Allora Kaido, ripeti insieme a me:

“L’Inter vincerà SICURAMENTE il campionato quest’anno”.

RIPETILO

Bravo, così…

Quindi abbiamo un capitolo che dà indizi EVIDENTI al lettore. Uno dei più interessanti riguarda il dialogo Momo-Yamato

I dialoghi, così come le tavole, devono evocare nel lettore delle sensazioni. Con questo discorso di Yamato, il lettore percepisce la stessa tensione.

La stessa ansia nel voler sostenere Onigashima con le nuvole di Momosuke. Noi sentiamo che non c’è più tempo perché lo leggiamo nei dialoghi!

È una cosa banale ma la difficoltà sta nel riuscire a regalare questa sensazione nel lettore. Far percepire lo stesso stato emotivo dei personaggi.

Una volta arrivati a questo capitolo (specialmente con l’ultima pagina), noi sentiamo che ormai siamo agli sgoccioli. Kaido è al limite, Rufy anche, non ci sono più avversari da affrontare.

Persino il fuoco (l’ultimo dei “nemici” che ostacolava la vittoria degli alleati) è stato “sconfitto”.

Ora sono rimasti loro due.

E nessun altro.

Rufy si innalza al cielo e prende un fulmine. Questa inquadratura è perfetta per rappresentare un dio.

Come Giove tonante quando sconfisse i Titani.

Sicuramente Hyogorou aveva ragione, sembra una divinità.

CAPITOLO 990

Fudo Myoo appartiene alle cinque Divinità Guardiane e tra tutti è il più potente, il più importante e venerato. Quando nella mitologia nipponica vedete questo numero, la maggior parte delle volte è associato agli elementi

FUOCO – TERRA – ACQUA – ARIA – VUOTO

Quest’ultimo non è molto conosciuto nella cultura occidentale perché le nostre dottrine religiose hanno un approccio differente da quelle orientali. Nel Libro dei Cinque Anelli di Musashi Miyamoto c’è un capitolo dedicato ad ogni elemento.

Alla fine c’è il Vuoto, il più misterioso dei Cinque.

Fudo Myoo incarna il Fuoco, il più forte. La sua missione è quella di bruciare i vizi che impediscono all’uomo di elevarsi. Odio, Desiderio, Ignoranza sono i principali nemici di questa divinità.

C’È UN PROBLEMA

Rufy ha avuto più volte a che fare col fuoco. Ma non adesso…

Adesso tiene in mano un fulmine.

Questa posa mi ha ricordato un’altra divinità che gioca a fare Zeus

Ener è la fusione stilizzata delle divinità Fujin e Raijin.

Anche Rufy in Gear Fourth e Fifth somiglia ad una divinità.

Una delle caratteristiche di Raijin, la divinità del tuono (ma anche di Fujin) è quella di avere i capelli all’insù, impalpabili, quasi inconsistenti.

Fluttuanti. Leggeri.

Come al solito il Maestro ha preso alcune informazioni dalla sua cultura, le ha mischiate a cazzi suoi e ha sfornato il Gear 5, una fusione delle divinità tra le più potenti del Giappone.

E KAIDO?

Beh, il nostro Imperatore Klaudio non sta mica a guardare.

Cioè, adesso sì, guarda e basta.

E sorride (ci arriviamo dopo).

Ma in senso più ampio, sicuramente ha ancora qualche Asso nella manica.

VOGLIO REGALARVI UNA TEORIA

Lo sapete, a me non piace fare teorie, io preferisco analizzare “con i piedi per terra” quello che ho, anziché parlare di quello che non so.

MA STAVOLTA…

Stavolta voglio farvi godere. Ovviamente non è detto che si avveri, magari è solo una scemenza ma lasciate fare…

Ero alla ricerca di una vignetta per scrivere la parte finale di questa Omelia.

Questa:

Così ho dato un occhio alle altre pagine. Kaido fa una mossa ormai famosissima chiamata “8 Trigrammi”.

Il capitolo ha persino il suo nome.

Il titolo è seguito da “Drago alcolizzato”. Sappiamo tutti di cosa si tratta, sono le versioni imbecilli che ha usato l’imperatore coglione durante lo scontro. Infatti è proprio in questo capitolo che ha iniziato ad usarle.

Ricordate quante ne sono? Facciamo il conteggio:

Sono sette.

La tecnica è un chiaro rimando agli 8 Trigrammi della filosofia taoista ma in questo momento non ce ne frega un cazzo.

Torniamo a Kaido. Lui ha battezzato questa mossa dandole un numero preciso. Finora abbiamo visto sette Draghi Alcolizzati.

Ma la tecnica si chiama “OTTO Trigrammi”

NE MANCA UNO

Quello finale.

Quello più potente.

ECCO L’ASSO NELLA MANICA

L’ottavo Trigrammo!

Lo ha conservato per Rufy risvegliato!

Ora mi chiedo, in quale versione ubriaca si trasformerà? In questo momento sembra di scrivere un’Omelia sul capitolo di Naruto: Gai vs Madara.

Quante porte ha il maestro di Rock Lee?

Torniamo sempre lì. Alla fine i battle manga classici prendono tutti ispirazione dalla stessa merda.

PERÒ…

Dipende da come me la vendi la merda.

E io adesso c’ho il cazzo che fa la standing-ovation perché non vede l’ora di scoprire l’ottavo Dragone Ubriaco.

UBRIACO RISVEGLIATO?

Attivando quindi anche il Risveglio del suo frutto?

Madonna…

DOPPIA STANDING-OVATION DI CAZZI

Sto già sognando.

A prescindere da quello che succederà, questo capitolo mi ha lasciato una sensazione positiva.

Agrodolce.

Kaido chiude il 1046 con la sua risata. È l’ultima vignetta.

Magari sarò pesante, “sovraletturista”, non me ne frega niente. Voglio spendere due parole per questa splendida risata.

Kaido è un personaggio estremamente sfaccettato. E pensate, non sappiamo (quasi) nulla di lui.

Ma ha le potenzialità per essere il miglior villain di One Piece.

Questo sorriso ha un grande significato.

Come dico sempre io, One Piece è nei dettagli. Questa vignetta è coperta dal font in alto a sinistra, in basso dalla targhetta finale. Può passare in sordina…

Certo, è molto più bello un Rufy che prende in prestito un fulmine direttamente dalle nuvole.

Ma questo Kaido, QUESTO KAIDO, è sublime.

Dietro quella risata non c’è soltanto la soddisfazione di aver trovato finalmente un avversario degno

Mi piace pensare che Kaido stia ridendo perché orgoglioso di combattere contro JoyBoy. E secondo me l’ha capito.

Orgoglioso perché finalmente ha trovato un posto solitario dove morire.

SONO UN SOVRALETTURISTA D. MERDA

Ve lo concedo. Ma lasciatemelo fare.

Guardatelo bene, ragazzi. Kaido delle Cento Bestie è un uomo che ha smarrito la via. È passato dal voler cambiare il mondo al voler il mondo in schiavitù.

È stato tradito dai suoi stessi compagni, lo sappiamo perché l’ha detto lui.

E dopo anni, sputa quelle parole come se fossero una ferita impossibile da rimarginare.

Di fronte a Monkey D. Luffy, l’uomo più libero al mondo, Kaido delle Cento Bestie sta per cadere.

E lo fa con il sorriso. Con quella risata che appartiene all’uomo che sarebbe potuto diventare, ma che non è mai diventato.

Guardatelo bene, ragazzi. Questa risata potrebbe essere la sua ultima risata.

15 commenti su “One Piece Capitolo 1046: l’Omelia del Reverendo”

  1. Io credo invece che il motivo per cui luffy si modella con i colpi di luffy sia perché è arrivato ad una padronanza massima del haki che ora è al livello di kaido. Tralasciando questo, un omelia fantastica come al solito

    Rispondi
    • Grazie mille. L’Haki però non è mai stato in grado di modificare la consistenza di un frutto. Ecco perché credo che il risveglio abbia reso la gomma ancor più di gomma, cioè ha amplificato una cosa che già esisteva prima

      Rispondi
  2. Ciao Rev! grazie come sempre per la tua omelia della domenica! Al di là di quanto possano piacere o meno alla comunity di OP gli ultimi capitoli penso che in questo momento Rufy rappresenti Oda più che mai nella sua voglia di divertire e divertirsi nel fare quello che sta facendo da una vita, ovvero disegnare quello che vuole, perché alla fine OP è la sua storia/vita e ognuno di essa ne fa un pò quello che gli pare! Può piacere come no ma Oda sta facendo da sempre un ottimo lavoro. Per quelli che si aspettavano un gear five più serio/duro posso solo dire che per i potenziamenti di quel genere Oda ha creato Zoro, Rufy è proprio un’altra cosa!

    Rispondi
  3. Ciao Rev, grazie come sempre per le analisi e raffronti con i capitoli passati, io che ho poca memoria non li noterei mai!
    Proprio riguardo a questo, hai scritto capitolo 979 ma il Nightmare Rufy dovrebbe essere 479 😉

    Rispondi
  4. Bello, bello.. però hanno fatto tanto per lasciargli solo una testa ad Orochi quindi è probabile che debbano tagliargli l’ultima

    Rispondi
  5. Ciao Reverendo, avrei una domanda da farti.. ti ricordi da quale capitolo hai iniziato a scrivere omelie?
    Grazie, e ottimi spunti come sempre.

    Rispondi
  6. Ciao, Rev!!! Non avevo dubbi che anche se il capitolo non fosse omeliabile Tu avresti tirato fuori una Suuupeeer Omelia che illumina sia Oda che One Piece… come se i commenti di queste settimane fossero solo polvere e niente più!!! Grazie per tutti i confronti culturali e citazioni passate di One Piece!!!! Quello che ipotizzo riguardo i prossimi capitoli: -Reiju ed il Rosso (non Shanks ovviamente 😏) incontreranno Pudding e da lì il piano Salva (Katakuri qualche momento avrà) Fuggi (per poi andare verso Sanji per incontrarlo nel finale… anche se Teach potrebbe guastare le feste al lieto evento… anche se Teach come fa a raggiungere Laugh Tale senza i Road Poignegrif 🤔?) – Kaido si risveglia come dici Tu… e che sorriderà ancora però quando sarà sconfitto forse… un segno di liberazione e pace – Orochi avrà le fiamme spente… e potrebbe uscire una versione ibrida (anche se potevo credere questo solo con le fiamme… per via che arrivato all’estremo della propria vita… scatta una forma ibrida… per autosalvarsi… poi interverranno… Hiyori, Denjiro e chissà se anche Gyokomaru(la volpe)

    Rispondi
  7. Ciao reverendo grande omelia come sempre 👍🏻 per me il prossimo capitolo ci sarà l’inizio del flash back di Kaido, l’ultima vignetta con quel sorriso di Kaido e quello sguardo mi da l’impressione che stia pensando e poi prima del colpo finale ci sta bene (shonen). Poi per il finale di wano ho sempre pensato che il corpo di Kaido esanime andrà a finire nella capitale dei fiori e rufy (che non vuole essere un eroe) farà credere alla popolazione di wano che il loro nuovo shogun momonosuke è stato a liberare il paese da kaido. Grande rev alla prossima omelia 😁😁

    Rispondi
  8. All’inizio Kaido non mi sembrava un villain interessante poi capitolo dopo capitolo finalmente qualcosa è cambiata, sto amando davvero tanto questo personaggio controverso,anche se sappiamo ancora poco.
    Spero di vedere una bella fine,probabilmente morirà(che parolona!) con l’amara consapevolezza di non essere potuto diventare Joy Boy ma la serenità che colui che ha di fronte lo sia diventato.
    E così colui che ha tanto cercato la morte sarà finalmente libero.

    Rispondi
  9. Kaido disilluso nei suoi sogni…
    Voleva essere colui che cambiava il mondo ma , presumibilmente, dopo essere stato tradito da coloro che considerava compagni\famiglia, ha finito per odiare il mondo e provare a ridurlo in schiavitù…

    Mettendosi al di sopra degli altri…Schiavizza la razza umana come provando a convincersi di appartenere ad una razza superiore (lui non viene descritto esattamente come un essere umano)

    A me ricorda TANTO il percorso di Arlong…

    Arlong non ha mai apprezzato gli umani…ma seguendo un uomo di cui aveva enorme stima…provava a tollerare la specie umana e immaginare un mondo diverso (migliore)
    La morte di Fisher Tiger a causa del tradimento degli abitanti di Full Shout fu l’ultima goccia che fece traboccare il vaso del disprezzo di Arlong verso gli umani…portandolo a desiderare di schiavizzare l’umanità (e a provare a farlo…)

    Rispondi
  10. clap clap clap clap non ho altre parole. Bella l’analisi condita come al solito da una certa conoscenza dalla tradizione orientale

    Rispondi

Lascia un commento