Tremolada, il calciatore che esulta come Trafalgar Law

4670

Luca Tremolada e la sua passione per One Piece: il trequartista del Modena esulta come Law quando fa goal

One Piece è ormai da anni un fenomeno mondiale e sono tanti i volti noti che nel tempo hanno manifestato il proprio amore per l’opera di Eiichiro Oda. Il manga ha tanto appeal anche tra gli sportivi, come dimostrato ampiamente alle ultime Olimpiadi di Tokyo con molti atleti che hanno imitato i personaggi principali del fumetto. In Italia, alcuni calciatori professionisti come Faraoni (la nostra intervista al difensore del Verona), Malcuit o Ghoulam non hanno nascosto di seguire One Piece, ma il più innamorato di tutti sembrerebbe essere Luca Tremolada, trequartista del Modena. tremolada

La squadra emiliana è prima in classifica in Serie C ed è ormai vicinissima alla promozione in B anche grazie alle ottime prestazioni del 30enne ex Pordenone, autore di 9 goal e 7 assist. Reti che Tremolada ha celebrato onorando una delle sue più grandi passioni: One Piece. Ad ogni goal, infatti, il calciatore esulta emulando Trafalgar Law e la sua “Room”. 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Trafalgar D. Luca Tremolada (@lucatremo)

L’amore di Tremolada per il manga dei record è ben visibile anche dando un’occhiata al suo profilo Instagram. 

tremolada

A parte l’ultima foto con la sua classica esultanza, il calciatore ha di recente condiviso l’immagine che ritrae la scena di Jaya in cui Luffy, Zoro e Nami che incontrano per la prima volta Barbanera, un momento importassimo della serie con una delle frasi più belle. In più guardando in alto, si può notare il nome “Trafalgar D. Luca Tremolada” e la descrizione “Onepiece lover”. 

Con tutte queste prove, non si può far altro che ammetterlo: Tremolada è uno di noi. E la nostra community non può che augurarli di segnare quanto più possibile e mostrarci sempre più la “sua Room”. 

twitch Abbiamo aperto un canale Twitch, clicca qui per iscriverti!

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001.

La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece.

Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

Lascia un commento