ONE PIECE Capitolo 919: pippe temporali? No grazie!

1102

ONE PIECE Capitolo 919: Top&Flop! Il meglio e il peggio del capitolo del manga pubblicato questa settimana!

Nuovo capitolo, nuovi top e flop da analizzare. Quali sono i punti migliori del capitolo? E quali hanno lasciato a desiderare? Scopriamoli insieme in questo articolo!

ONE PIECE Capitolo 919: FLOP

Sì, stavolta ho intenzione di iniziare proprio dai flop. Nel Top&Flop della settimana scorsa avevo chiaramente espresso la mia posizione contro le questioni temporali su cui si speculava. Perché? Perché ormai i viaggi nel tempo sono ovunque e raramente sono gestiti in maniera coerente (qualcuno conosce Kingdom Hearts: Dream Drop Distance?). I dubbi che si fanno strada nella mia testa sono molteplici. Come gestirà Oda la situazione? Quali paletti metterà ai viaggi nel tempo per non cadere in scomode forzature e contraddizioni?

Ovviamente queste domande riceveranno una risposta nei prossimi capitoli (perché ce la darai la risposta, vero Ciro? Non ci farai vedere per l’ennesima volta gente che ha fame o che ce l’ha con i Kozuki, vero? VERO?!).
Uhm. Dicevamo. L’unica domanda che mi (e vi) pongo è: c’era davvero bisogno di inserire l’elemento dei viaggi temporali in One Piece? Come avete ben capito, la mia risposta, salvo sviluppi importanti, è no. Perciò, in attesa di vedere come Oda gestirà la situazione, do il Flop del capitolo proprio alla rivelazione sul viaggio nel tempo.

ONE PIECE Capitolo 919: TOP

Mi ha fatto davvero ridere (e devo ammettere che mi ha pure fregato) il modo “enigmatico” in cui Law introduce Kinemon, volto ad ingannare il lettore inducendolo inizialmente a propendere per la teoria (che avrei odiato al pari dei viaggi nel tempo) secondo cui Momo, Kanjuro e gli altri siano spettri in cerca di vendetta. E niente, Kinemon era semplicemente di ritorno da… un appuntamento improrogabile!

E voi che ne pensate? Siete pro o contro i viaggi nel tempo? Fatemi sapere la vostra!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here