One Piece Capitolo 925: È TORNATO IL BARBANERA!

4064

 Non dimenticare di seguirci anche su Telegram! Ti basta cliccare qui!

ONE PIECE Capitolo 925: Opinioni a Caldo! Le prime impressioni sul capitolo del manga di Eiichiro Oda pubblicato questa settimana!

Molto bene gente…è uscito un capitoletto da nulla, eh?
Quindici pagine di sorprese, come piace a voi (e a me). Bombe atomiche del genere di solito si vedono solo nei famosi capitoli tra una saga e l’altra, come erano quelli del Rêverie. Invece, li vediamo nel bel mezzo di Wano…o quasi. Siamo tra un atto e l’altro della recita kabuki di Wano, non sarà che avremo capitoli del genere ogni volta che cambieremo atto? O sto puntando troppo in alto?

Ma torniamo al capitolo odierno. Le chiacchiere di Mihawk e Perona sinceramente non mi hanno interessato più di tanto, per quanto fossero simpatiche. Ci annunciano tuttavia due delle cannonate sparate da questo capitolo. La prima cannonata è questo individuo:

Vi mancava? A me un po’ sì, mi è sempre piaciuto! Tuttavia, non ero tra coloro che speravano di vederlo in cella con Rufy e Kidd, quella ipotesi non mi ha mai convinto. Chissà che delusione leggere negli spoiler di Moria e poi non vederlo in prigione…anzi, vedere che in tutta probabilità non lo vedremo nemmeno a Wano! Perché temo che il povero gecko farà la brutta fine di Absalom…e anche se sopravvive, non sarà certo in condizione di andare a casa di Kaido. Quindi, ruberanno il potere a Moria? E chi se lo prenderebbe? Avalo Pizarro? O forse il potere di Absalom basta come “bottino di Thriller Bark”? Shiliew invisibile è parecchio minaccioso, comunque…(Tenete a mente i segni rossi)

Vediamo anche Catarina Devon con un potere molto interessante: la Volpe a Nove Code. Sì sì Naruto eccetera…è comunque un frutto molto molto interessante: sapete che le volpi, soprattutto quando munite di più code, possiedono diversi poteri tra i quali appunto il trasformismo. Chissà quanto altro può fare questo frutto! Per ora, si limita a fare il frutto Mimo-Mimo che ce l’ha fatta. E poi, appare Lui:

IL BARBANERA!!! Finalmente lo rivediamo! E col suo nuovo look da timeskip, barba a treccine come il vero Edward Teach. Guardatelo quanto è bello nella sua zozzeria! Sembra che Teach abbia creato un avamposto per dar libero sfogo ai pirati di tutto il mondo, o forse una trappola per pirati potenti……cosa c’è? Volete per forza che ne parli? Va bene…ecco rivelata per la prima volta la taglia di un Imperatore. Più di due miliardi, chi cattura Barbanera è sistemato per la vita.
Questa splashpage ci dice anche qualcosa di interessante, o di frustrante per molti di voi, immagino: l’attacco dei Rivoluzionari al Rêverie ha avuto luogo e noi non lo vedremo mai. Oda trollone, certe cose ce le fa solo annusare. Sinceramente però non mi dispiace. E a voi?
(Teach dice di essere impegnato, ma è chiaramente andato a mignotte. Non ci freghi, adorabile barbone!)

Prima di tornare a Wano, una piccola riflessione. Ultimamente c’è una gran smania di rivedere Ener che a volte sfiora il ridicolo. E lo dice uno il cui villain preferito è proprio l’uomo-fulmine. Dopo questo capitolo, però, mi è venuto in mente uno scenario: Ener si fa rivedere coi suoi soldatini, mentre cerca Rufy per vendicarsi si imbatte in un pirata di una certa ciurma. La ciurma di Barbanera. Avete visto Shiliew da chi ha preso il suo potere? Non è che rivedremo il Rombo-Rombo non su Ener…ma su qualcuno dei pirati di Teach? Spero di no, povero Ener…

Il suonatore di shamisen riapre con un “HA” (ricordatevi il titolo del capitolo precedente…) il sipario per il secondo atto, incentrato su Ashura Douji e la sua scaramuccia con Canistrice/Canespino/Canetempesta (no, non Inuarashi). Interessante come faccia una netta distinzione tra Oden e tutti gli altri, quest’uomo doveva essere veramente formidabile sotto ogni aspetto. Pone poi un punto davvero valido: i Kozuki sono spariti per vent’anni, quindi come potrebbe la popolazione, Ashura compreso, perdonarli e accoglierli dopo averli lasciati sotto il dominio di Orochi e di un pirata dragone ubriacone tanto a lungo? Ah e Tama sta bene. Sorpresa…

E nell’ultima pagina, finalmente, Queen e King. Confermata la teoria dei nomi basati sulle carte. Due parole su King: avrete notato quasi tutti come sia vestito in modo molto simile a Shiliew. Il teschio sulla giacca è quasi uguale. La prima cosa che viene da pensare è che sia un ex direttore di Impel Down, tuttavia quei teschi e quel vestiario non si rivedono in Magellan né in altri dipendenti della prigione, solo in Shiliew. Quindi qual è il comune denominatore tra i due (if any)? Queen invece sembra avere un braccio meccanico, farebbe pensare ad uno scontro con Franky. Comunque, entrambi molto minacciosi e inquietanti, mi piacciono! E sembrano avere un rapporto simile a quello tra Zoro e Sanji.

Ora invece due parole su Jack. Come forse avete letto oggi da Tosky, questo povero disgraziato sta solo raccogliendo una figura di merda dopo l’altra per mano di personaggi più interessanti di lui. Sembra davvero un maledetto presentatore, buono solo a rendere più fighi gli altri. Non fa più alcuna paura da quando le ha prese da Zunisha. Oda, che piani hai per questo poveraccio? Lo stai facendo apposta a denigrarlo così per prepararci a qualcosa oppure il personaggio ti è sfuggito di mano?

Siete belli carichi dopo questo capitolo? Ditelo che sta saga vi sta facendo impazzire!

[Symonch]

P.S.: BARRRRBANEEEERAAAAH!!! (cit.)

 

 

                                   

Leggi anche: One Piece Portraits of Pirate: Jewerly Bonney più sexy che mai

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001. La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece. Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Abbiamo aperto il profilo Ufficiale del One Piece Tour!! Unitevi a noi @onepiecetour #onepiece #onepiecetour #onepiecegt

Un post condiviso da OnePiece.It (@onepiecegt.it) in data:

2 Commenti

  1. Bella
    ANalisi bravo bravv
    Ma cavolo sono l’unico della comiuniti che ha notato il gigante a wano?
    Davvero non ne parla nessuno eppure si vede molto bene o almeno le sue gambe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here