One Piece Capitolo 950: la Wano delle Supernove

4186

Non dimenticare di seguirci anche su Telegram! Ti basta cliccare qui!

Parla di One Piece con noi nel nostro gruppo! Entra nell’Agorà cliccando qui!

One Piece Capitolo 950: Opinioni a Caldo! Le prime impressioni sul capitolo del manga di Eiichiro Oda pubblicato questa settimana!

Arieccoce, ciurmaglia! Benritrovati nell’incasinatissima terra di Wano, dove le sottotrame e la “lore” crescono rigogliose senza controllo. Forse stavolta sono cresciute fin troppo rigogliose e rischiamo di inciampare nei loro intrecci, che pure sono stupendi e interessanti. Ma bando alle metafore mediocri e passiamo al dunque: com’è questo capitolo?

La scorsa volta siamo rimasti in una situazione piuttosto aperta, questo capitolo quindi poteva benissimo essere ambientato ovunque. Quindi Oda che fa, giustamente? Lo ambienta ovunque. Abbiamo quattro/cinque fronti diversi in un capitolo di 17 pagine, ogni fronte ci mostra qualcosa di notevole e fa avanzare la situazione, quindi è praticamente l’opposto dello scorso capitolo monotematico (se non per l’interesse). Ho sentito però un senso di confusione leggendo, forse perché Oda ha inserito troppe situazioni insieme…il capitolo risulta così leggermente più impegnativo del necessario, forse anche fin troppo sintetico.

Vediamo fronte per fronte la situazione, iniziamo da Udon. Fuori dalla prigione abbiamo Kid e Killer, comprensibilmente molto incazzati e desiderosi di prendere a randellate Kaido. Specialmente Kid, ovviamente, si mostra innervosito a dir poco. Quella che ai tempi era la peggiore delle Supernove, strafottente e provocatoria, la vediamo ora incupita e serieggiante. Qualcuno di voi è rimasto confuso dall’alternarsi di ricordi e situazione presente? Io no, ma leggendo posso immaginare che qualcuno possa rimanere perplesso. È uno stratagemma narrativo comodo e personalmente lo trovo piacevole, si presta poi molto bene all’adattamento anime (se ben fatto).

Kid l’ha presa in quel posto dall’alleanza con Apoo e Hawkins, ha scoperto il triste destino del suo compagno ed ha ingoiato un boccone amaro dovendo riconoscere l’aiuto di Luffy. Insomma, sarei un tantino incazzato anche io, e trovo che la sua situazione psicologica sia stata descritta bene per essere costretta in così poche vignette. Devo però dire che mi sarebbe piaciuto leggere qualcosa in più sui suoi pensieri, ma dovrò accontentarmi. Un mezzo alleato per la guerra contro Kaido ed il suo braccio destro ora sono liberi! Dove li rivedremo? E poi…quando rivedremo Apoo??

Sempre ad Udon, ma dentro alle prigioni liberate, abbiamo Luffy. Fatemi subito dire che sono contento di vedere Chopper all’opera come si deve! Sapevamo tutti cosa avrebbe fatto ad Udon, no?

Non sta molto meglio in veste di dottore??

In realtà Luffy non è particolarmente centrale nel “suo” fronte, l’attenzione è più per Momonosuke giustamente. Dopo una bella caterba di insulti, il piccolo Kozuki si mostra ai prigionieri e l’ultimo tassello per il reclutamento di questi disgraziati è al suo posto. La scena dell’inchino prende molto spazio, meritatissimo ovviamente, tuttavia c’è una vignetta che, a causa di ciò, perde un po’ di valore. Parlo di questa:

Insomma, la prossima volta che vedremo Momo starà raccontando l’attesissimo flashback su Wano! Se davvero sarà così, non vedo proprio l’ora di leggere cosa Momo ha da raccontare insieme alla sorella Hiyori.

A proposito di Hiyori (che è Komurasaki, per quei 3 che ancora hanno il dubbio…), passiamo al fronte Zoro. Molte cose sono successe, di nuovo, off screen. Nulla di indispensabile, ma darà all’anime altro materiale utile (ben fatto si spera). Curiosamente Zoro e Hiyori si trovano dalla scrivania di quello che in Italia è conosciuto come Re Yammer.

“MOGANO, ti rendi conto?!”

Uno degli Oniwaban è stato sconfitto, la sua anima ci metterà poco a raggiungere Enma per farsi giudicare. Ma chi prendo in giro, non è di certo morto…
Comunque, da questo fronte sono due le cose hanno catturato il mio interesse, ovvero le dichiarazioni di Zoro e Hiyori, queste:

Zoro sembra proprio voler preannunciare uno scontro decisivo con Orochi. Ho sempre pensato che lo Shogun sarebbe stato sconfitto dai Nove Foderi, ma anche Zoro lo trovo un giusto avversario adesso che ha una motivazione. Senza contare la ormai ben nota leggenda dello Yamata no Orochi: vogliamo tutti vedere una nuova spada uscire dal culo dello Shogun, giusto?

Per quanto riguarda Hiyori, quella frase potebbe facilmente essere seguita da un “Perché?”. E da lì potrebbe partire l’altro aspetto del flashback di Wano, quello che narra i 20 anni sotto Kaido e Orochi. Avremmo quindi un tandem tra Momo e Hiyori per raccontare la storia di Wano? Non mi dispiacerebbe affatto!

Penultimo fronte: Ashura, Kin’emon e gli altri. Quel ridicolissimo “SNATCH!” urlato da Momo e conosciuto da Zoro ora ha un senso. Altro che snatch, altro che vagina. “Sunacchi” sarebbe l’abbreviazione, in giapponese, di una frase del tipo “lascia perdere il nome e l’ingegno!”, insomma buttati nel pericolo e affrontalo a muso duro! Pare che nessuna delle teorie in giro fosse corretta.

Perché leggere il capitolo in inglese parte 543

Ora come ora non posso approfondire quella frase più di tanto ma…SUL SERIO qualcuno credeva che Zoro urlasse oscenità per caricarsi!? Resta da capire come Zoro conosca quel detto. Osservando i soldati del flashback non mi sembra di scorgere Koshiro, ma quasi sicuramente glie l’ha insegnato lui. Con questa storia abbiamo dalla nostra ufficialmente anche Ashura (avete notato che sguardo ha nel flashback?), ma devo dire che all’infuori del suo racconto non sono rimasto particolarmente emozionato. Lo stesso flashback aggiunge un’ennesima sottotrama a Wano, autoconclusiva certo, ma forse un po’ di troppo nel totale di questo capitolo. Forse sfoltendo un po’ di fronti in gioco…

E concludiamo col fronte di Law, dallo sguardo tipo “cazzo speri di farmi, sfigato?”. Il meglio di questo angolo di capitolo è questa faccia:

Prepare your anus

Hawkins pronto a fare il sadico, dio mio sì!!! Passando alle cose “serie”, alla fine Law è stato catturato dopo presumibilmente poca resistenza. Sembra però molto tranquillo…sta bluffando per far incazzare Hawikns e Drake o ha in mente qualcosa per risolvere la situazione? Confido nella seconda sinceramente, per quanto voglia vedere Hawkins avere successo.

Ah sì, Drake. Si comporta in modo strano, anche se off screen. Il primo motivo che mi viene in mente per questa ancora nebulosa condizione è la contemporanea presenza di Law e Drake sull’isola Tori (si chiamava così no?).  Ricordate il falshback di Law? Forse adesso scopriremo perché Oda piazzò Drake e suo padre lì in mezzo col frutto Ope Ope. Che consideri Law responsabile della morte del padre? O al contrario che glie ne sia “grato”? O non c’entra nulla questa vicenda?

Non so se avete notato ma, contando Capone nelle miniavventure (anche io voglio rivedere Lola/Laura), in questo capitolo compaiono 9 delle 11 Supernove. E pensare che Oda le ha inventate dal nulla per le critiche del suo editor…quando si dice il colpo di genio eh?

[Symonch]

Leggi anche: One Piece SBS Volume 93 – forse Kaido cammina sui peti e vedere Nami costa di più!

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001. La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece. Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

Dai un voto all'articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here