One Piece Spoiler: le anticipazioni del Capitolo 986

87128
one piece spoiler

One Piece Spoiler: le anticipazioni del capitolo 985 del manga di Eiichiro Oda, pubblicato settimanalmente sulla rivista Weekly Shonen Jump

One Piece Spoiler Capitolo 986

Capitolo 986: “Il mio nome” (Oda usa “sessha” per dire “mio”, come parlavano i samurai).

Nella copertina, Lola e Chiffon non credono che Pound sia loro padre, quindi salpano senza di lui.

Denjiro e Kinemon raggiungono la porta sul retro del castello. Kiku e Raizo stanno piangendo, Kanjuro giace a terra riverso nel sangue. Superano Kanjuro ed entrano nel castello.

Tutti i subordinati di Orochi (ninja e samurai) giurano fedeltà a Kaidou. Kaidou non riesce ancora a credere che Momonosuke sia in realtà il figlio di Oden, quindi fa a Momonosuke la stessa domanda che ha fatto 20 anni fa (“Come ti chiami?”). Se Momonosuke risponde di non essere il figlio di Oden, Kaidou gli risparmierà la vita.

Rufy e Yamato. Luffy tira toglie le manette di Yamato e le butta via nell’eventualità che le manette possano esplodere. Ulti e Who’s Who ricevono un rapporto in cui si dice che Luffy e Yamato stanno andando sul palco, quindi si dirigono lì. Page One non è con Uruti.

Anche Usopp, Chopper e i foderi rossi stanno salendo sul palco. Law sta camminando da qualche parte nel castello. Kid e Zoro stanno ancora combattendo contro gli uomini di Kaidou.

Di nuovo sul palco, Momonosuke risponde alla domanda di Kaidou. Annuncia di essere Kozuki Momonosuke, figlio di Kozuki Oden e che sarà lo shogun di Wanokuni. Quando Momonosuke finisce, ha alcuni pensieri emotivi e flashback sui suoi genitori.

Quando Kaidou sta per uccidere Momonosuke, il muro esplode a causa delle manette di Yamato. La bomba nelle manette di Yamato sembra essere molto più forte delle normali bombe dei prigionieri.

Yamato è molto arrabbiato ora che sa che Kaidou l’avrebbe effettivamente uccisa, quindi non considererà più Kaidou come suo padre. Ma Luffy ferma “Yama-o” (usa “o”, che significa uomo, come fa con Law (Torao) e Kid (Gizao) e dice che non sono loro che inizieranno ufficialmente questa battaglia.

Quindi, i Foderi Rossi irrompono attraverso il muro dietro a Kaidou sul palco. Izou prende la spada dalla mano di King. Kaidou urla che le loro spade sono inutili contro di lui, mentre i Foderi Rossi gli saltano addosso.

Kaidou ha un flashback sul giorno nel quale ha quasi perso contro Oden, vede l’immagine di Oden che gli salta addosso, mentre gli saltano addosso i Foderi Rossi. Kaidou si ferma per un secondo. I foderi rossi gridano “Sunacchi !!” e attaccano Kaidou.

Kawamatsu blocca King con la sua katana, Inuarashi fa lo stesso con Jack e Queen. Nekomamushi raggiunge quasi Kaidou con il suo artiglio, ma Kaidou gli afferra la testa. Ashura, Kiku e Raizou sono subito dietro. Kinemon e Denjiro sono gli unici a infilare le spade nel corpo di Kaidou.

Dopo l’attacco, Kaidou e i Foderi Rossi cadono dal palco …

Fine One Piece Spoiler

Fonte: Reddit

twitch

Abbiamo aperto un canale Twitch, clicca qui per iscriverti!

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001. La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece. Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here