One Piece VS Hunter X Hunter

95

[Articolo di Ramoilo World]

Sappiamo tutti che è impossibile che esistano due prodotti belli allo stesso tempo. La legge fondamentale di ogni buon fanboy spiega a chiare lettere che nessuna opera può essere considerata migliore di quella che piace a te! Tu sei fan di un qualcosa perche è oggettivamente la cosa migliore del mondo, e quello che altri osano considerare pari o meglio fa ovviamente schifo!

Ogni buon fanboy sa questi principi basilari, ma per qui poveretti che non fanno parte di questo ceto eletto le ho spiegate comunque. Ma dai paragoniamo questi due manga, e vediamo anche come li paragona il fantastico popolo dei fanboy/heater!

Il mio pensiero sui due manga è semplice ho parlato dell’opera di Oda (tra i vari articoli) I Livelli di lettura di One Piece e di quella di Togashi QUI (Hunter x Hunter: diverso,migliore e peggiore) ma vediamo di confrontarli.

  • HxH è ambientato in un mondo fantasy originale. One Piece anche.
  • One Piece racconta di un viaggio. HxH anche.
  • Nel manga di Togashi ci sono poteri bizzarri. In quello di Oda anche.

Eppure le due storie sono come il sole e la notte. Sono diversissime. Sono due storie di qualità eccelsa che nonostante le similitudini rappresentano per me due facce della stessa medaglia. Due facce che non possono in alcun modo essere comparate.

Io come lettore, lo sapete (no non lo sapete perché nessuno mi segue davvero), preferisco One Piece, è il mio manga preferito, ma HxH viene (quasi) subito dopo (Togashi deve prendersela con Vinland Saga per questo, altrimenti sarebbe in seconda posizione). Nonostante questa mia preferenza riconosco apertamente che HxH in determinati campi può considerarsi migliore dell’opera di Oda. HxH può tranquillamente piacere di più di One Piece, può coinvolgere di più il lettore e intrattenerlo in maniera diversa.

Ma l’inghippo sta proprio nella diversità! In comune i manga di Oda e Togashi hanno poco nulla, e i paragoni tra le due opere sono quasi tutti sprecati.

Parlando di scontri non si può tralasciare JoJo.

I combattimenti? Da sempre appiglio fondamentale per chi basandosi su HxH vuole denigrare One Piece? È vero, HxH da degli scontri fantastici. È un manga tanto di pure botte quanto di psicologia sopraffina; il nen e tutto ciò che gli gira attorno permette a Togashi di sbizzarrirsi a più non posso e lui, giustamente, non si accontenta certo solo di combattimenti classici mettendo i scena scontri mentali e prove di intelletto. HxH negli scontri è a mio parere un evoluzione di ciò che erano (e sono) le battle stand di JoJo. Però calmi, se è vero che in certe cose JoJo mancava dove HxH riesce egregiamente (tipo la spiegazione dell’origine dei poteri e del loro sviluppo, o la contestualizzazione) gli scontri dei vari JoJo avevano un assetto molto più scorrevole. Qui infatti viene fuori il limite massimo delle battaglie di HxH: sono estremamente verbose, tecniche e complesse; è un pregio per molti lettori, ma anche un motivo di noia per altri. One Piece ha scontri nettamente più dinamici. La regia di Oda è ineccepibile e l'azione e il movimento sono resi magnificamente. Pochi possono rivaleggiare con l’abilità registica dell’autore e nonostante sia un grandissimo fan degli scontri tecnici non posso che fare i consueti “92 minuti di applausi” davanti a battaglie come quelle tra la ciurma di Rufy e Odr.

In qualunque caso, anche se il manga di Togashi avesse questa netta superiorità negli scontri da renderlo per molti effettivamente migliore di One Piece, questo non starebbe in alcun modo a significare che l’opera di Oda non sia un capolavoro.

Esaminando la trama e i temi trattai ci si può soffermare a lungo per in fin dei conti dire poco. Lo stile narrativo dei due autori è diversissimo, così come anche la lunghezza e la costanza delle due opere. One Piece ha dalla sua parte oltre il doppio dei capitoli di HxH, e non esito a dire che fino al volume 32 (volume a cui è fermo il manga di Togashi) avevamo avuto solo un assaggio dell’universo imbastito da Oda, ma anche qui i manga sono diversi, HxH ha una storia molto più “protagonistacentrica” rispetto a One Piece. Nel manga di Oda ormai ciò che interessa è l’immenso mondo che fa da sfondo all’opera e le potenze che lo dominano. Sono due storie diverse, difficilmente paragonabili in qualsiasi campo. C’è chi sostiene che la narrazione di HxH sia più profonda, ma questo significa leggere One Piece con superficialità. C’è anche chi sostiene il contrario, e anche questa è abbastanza una cazzata.

I personaggi sono un altro punto di discussione. In One Piece gran parte dei personaggi danno la sensazione del “tutto bianco o tutto nero”, viceversa in HxH spiccano tantissime personalità ambigue, personalità grigie. C’è anche da dire che ci sono eccezioni in entrambi i manga e che bisognerebbe soffermarsi un pò di più sulla caratterizzaione di molti personaggi di One Piece. Oda nel suo mondo ha creato molti più personaggi, alcuni dal carisma immenso, ma su questo punto fanno da padrone esclusivamente i gusti personali, tanto che mettersi a discuterne risulta superfluo.

La fighezza! La fighezza-ezza.

Va da sé che esaminando i vari aspetti i due fumetti risultano entrambi fantastici ma c’è una critica che continua ad essere mossa ad Hunter x Hunter.

Togashi copia. È vero che in HxH si vedono situazioni già viste e personaggi già incontrati, ma l'autore non solo ha dato una caratterizzazione originale ad ognuno di essi, che scavando sotto la superficie di scopre essere sempre inaspettatamente profondo, ma ha anche risolto ogni singola situazione in un mondo diverso da quello classico, quasi a farlo apposta. Mette in campo scene già lette per poi risolverle in un modo mai visto, mai prevedibile. Se si volesse insistere con questa critica c'è comunque un particolare di cui tenere conto: chi non copia? Dove è il limite tra la citazione e il plagio? Kishimoto ha creato Sasuke basandosi su Hei di YuYu, l'ha detto lui, ma nessuno lo accusa di plagio. Anche lo sharingan potrebbe essere accostato agli occhi scarlatti di Kurapika, occhi rossi, clan sterminato, ma anche se fosse non importa. Naruto è ispirato alle opere di Togashi per ammissione dell'autore stesso ma all’esordio restava fantastico.

Toriko non ha copiato forse One Piece? La prigione strutturata a gironi infernali è uguale a Impel Down, ma questo rende brutto il manga?

E One Piece stesso? Non parliamo del manga di Oda! One Piece vive di citazioni e omaggi: Decine di personaggi sono palesemente ispirati da altri già esistenti. Potrei scrivere articoli interi sui riferimenti di Oda alle opere altrui e alla nostra realtà, e nessuno mai lo accusa di copiare. HxH viceversa è attaccato da tutti per somiglianze spesso troppo vaghe con qualsivoglia manga venuto prima di lui. Da cosa si distingue una copiatura da un ispirazione o da un omaggio?

HxH non è copiato e mai una volta la situazione si è risolta come in un altro manga.

Plagio? Ispirazione? Citazione? Tributo? 

Sia Oda che Togashi hanno creato delle opere fantastiche, diversissime ma entrambe divertenti e coinvolgenti. Personalmente trovo una menata fotonica esaltare una storia sminuendo l’altra. Sono entrambe capolavori, dove una non arriva c’è l’altra, e viceversa. Non vedo un singolo motivo per non amare entrambe: non sono semplici da approcciare, specie HxH , ma ne vale la pena. Nessuna delle due è superiore in tutto, e di certo non si potrebbe stabilire oggettivamente; i gusti sono gusti e sono sacrosanti.

Per noi sfigati almeno! Non per la sacra casta dei fanboy! Loro sì che ne capiscono…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here