OPGT Pokéclass – Lezione 2, Mosse e Statistiche dei Pokémon

753
Pokémon

Si prosegue la nuova rubrica offtopic sul competitivo Pokémon, oggi si parla dei tipi di mosse e delle statistiche

Eccoci ancora a parlare di un offtopic di peso rispetto a questo sito, il competitivo Pokémon.
Chi vi parla è un appassionato che segue con attenzione tutto il mondo delle competizioni e vorrebbe iniziare a trasmettervi qualche informazione partendo da “zero”.

Non preoccupatevi se non avete giochi Pokémon o la Switch, esistono dei siti di simulazione di battaglie completamente gratuiti e molto divertenti, ma ne parleremo in futuro!

Non sono un campione nel gioco ma uno studioso, consideratemi come il “Professor Jade“, e questo è il vostro ingresso nel mondo dei Pokémon competitivi

Tipi di mosse

Prima di parlare di statistiche vorrei brevemente accennare al fatto che esistano 3 tipi di mosse:

  • Fisiche, es. fuocopugno, terremoto, body slam etc…
  • Speciali, es. fuocobomba, geloraggio, idropompa etc…
  • Status (quelle che non infliggono danno), es. tossina, protezione etc..

Le statistiche dei Pokémon

I Pokémon hanno 6 statistiche di base

pokemon
Scheda di Mewtwo su “Showdown”, simulatore di battaglie Pokémon che useremo in futuro

Come potete vedere dall’immagine abbiamo:

  • HP: i punti vita di un Pokèmon. Quando finiscono esso è esausto.
  • Attacco: questa è la statistica che influenza i danni inflitti con attacchi fisici
  • Attacco Speciale: questa è la statistica che influenza i danni inflitti con attacchi speciali
  • Difesa: questa è la statistica che influenza i danni subiti da attacchi fisici
  • Attacco Speciale: questa è la statistica che influenza i danni subiti da attacchi speciali
  • Velocità: questa statistica decide chi attacca per primo

Per il calcolo dei danni esiste una formula che vedremo in una lezione successiva, in questa formula vengono presi in considerazione l’attacco di chi sta attaccando e la difesa di chi sta difendendo.
Se la mossa è fisica attacco e difesa sono fisiche, viceversa sono speciali.

Per farvi un esempio, Mewtwo a parità di potenza della mossa infliggerà più danno se la mossa è speciale piuttosto che fisica, perchè il suo attacco speciale è più alto del suo attacco fisico.

Subirà invece lo stesso danno da mosse fisiche e speciali, in quanto le due difese sono pari.

Il totale delle statistiche varia da Pokémon a Pokémon, solitamente i leggendari hanno un totale maggiore.
Quando un mostriciattolo si evolve le sue statistiche aumentano, ecco perchè percepite che sia diventato più forte.

IV ed EV, DNA Pokémon

Le statistiche che vedete nell’immagine sono quelle base, a livello 50 (quello standard del competitivo Pokémon in doppio, VGC) e a 31 IV.
Ora vi spiegherò perchè tutti i Mewtwo non sono uguali.

Le statistiche di base sono native della specie (quindi ogni Mewtwo parte dallo stesso valore) ma sono influenzate da due valori

IV (individual values) 

Questi sono dei punti che un singolo Pokèmon ha dalla nascita, più o meno casualmente (vengono in parte ereditate dai genitori) e vanno da 0 a 31.

Come vedete nell’immagine i Pokèmon competitivi sono quelli con tutte le IV a 31, ossia quelli “perfetti”, tranne rari casi che vedremo in futuro.
In pratica catturando due Caterpie nell’erba alta è molto probabile che uno dei due sia più veloce e magari l’altro sia più offensivo.

Come potete vedere dai numeri a destra, questo Mewtwo avrà delle statistiche finali diverse da quello di prima, sarà più debole.

EV (Effort Values)

Le EV invece dipendono dall’allenamento.
Immaginate di avere catturato un Onix al livello 5 e di averlo allenato fino al 30.
Poi andate in una grotta e vi esce un altro Onix al 30.

A parità di IV (quindi se i due Onix sono uguali dalla nascita) il vostro Pokémon sarà più forte.

Questo perchè allenandolo avrà accumulato EVs.

Quando catturate un Pokémon, esso ha 0 EVs, nel corso del suo allenamento potrà riceverne fino a 508 (utili).

Gli EV vengono distribuiti in base ai Pokémon che sconfiggete, se battete solo Bulbasaur ad esempio, le EV vengono tutte messe in una statistica, fino ad un massimo di 252.

Inizialmente ogni 4 EV la statistica sale di 1 punto, poi ogni 8 EV sale di un punto.
Come potete vedere dalla foto, ho messo 4 EV in difesa e 6 EV in difesa speciale, ma le statistiche sono entrambe a 111, questo perchè per salire di due punti ne servono 12.

So che tutti questi numeri vi potranno fare venire il mal di testa, ma sono il modo nel quale il vostro Pokémon competitivo sarà diverso da quello degli altri e vincerete le partite.

La distribuzione delle EV è chiamata “spread”

Le statistiche sono anche influenzate dalla “natura” del Pokémon, che però vedremo in futuro.

Compiti a casa

Come compito a casa studiatevi le statistiche dei vostri Pokèmon preferiti su questa pagina, Pokèmon Central Wiki (in italiano).

Saluti dal Prof Jade!
Leggi la lezione precedente sui Tipi e le Debolezze
Leggi la lezione successiva su Pokémon Showdown

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here