Cannarsi Adatta Shinko, è di nuovo Polemica

103
Cannarsi adatta Shinko, è polemica

Cannarsi adatta Shinko e la Magia Millenaria, il nuovo film Madhouse

Il nuovo film di Madhouse, Shinko e la Magia Millenaria, scatena le polemiche a partire dal trailer. Sarà infatti Gualtiero Cannarsi, figura criticata e discussa da sempre, ad adattare il film d’animazione di Sunao Katabuchi.

A Yamato Video non sono bastati gli eventi del caso Netflix-Evangelion per estromettere Cannarsi da questo nuovo progetto, e non si è fatta attendere la rivolta mediatica dei fan dell’animazione giapponese.

Le critiche si sono accese a causa di un trailer diffuso dalla stessa Yamato, in cui sono presenti molte espressioni tipiche del “linguaggio cannarsiano”. L’accusa è sempre la stessa, ovvero l’impronta stilistica troppo marcata. La colpa di Cannarsi è, secondo i critici, quella di usare espressioni troppo vetuste e contorte, facendo un torto all’opera e alla lingua italiana.

Leggi anche: Bloodshot, ecco il trailer con Vin Diesel del cinecomic Valiant

Ma quali le frasi incriminate del trailer di Shinko?

Shinko e la Magia Millenaria è un film ambientato nel Giappone degli anni ’50, che tratta la storia di due bambine dell’epoca e della loro amicizia. Dunque sono giustificabili le espressioni utilizzate? Si potrebbe pensare di sì, vista l’epoca di ambientazione, d’altro canto il film dev’essere fruibile a un pubblico giovane.

La discussione è aperta, ma se Cannarsi può avere le sue ragioni, d’altra parte è legittima la critica per cui un adattamento deve essere fruibile per il pubblico di arrivo. E di sicuro i fan dell’animazione giapponese non seguono la filosofia di Gualtiero.

Ma vediamo un po’ alcune delle frasi incriminate:

Mi sento irrequieta eppure di umore un pochino felice

O anche:

Andiamo a fare vendetta per la promessa del nostro domani

Come vedete non solo sono frasi contorte, ma di fatto anche a livello linguistico risultano discutibili. “Andiamo a fare vendetta” è davvero un’espressione che qualcuno userebbe mai? Al di là delle idee personali a farla da padrone dovrebbe essere il buon senso, e forse ciò che più crea problemi in chi non sopporta Cannarsi è proprio la mancanza di quest’ultimo.

Rimane il fatto che Yamato Video si è rivolta a lui per l’adattamento, e se è così significa che il tipo di lavoro richiesto era quello. Cannarsi adatta Shinko e la Magia Millenaria, dunque, e questo è un fatto assodato.

Leggi anche: Pokémon Spada e Scudo: rivelati Eternatus e nuove info sui Leggendari

A ogni modo, Shinko e la Magia Millenaria verrà presentato al Lucca Comics il giorno venerdì 1 novembre, presso il cinema Astra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here