Come Garling Figarland è diventato il Capo dei Cavalieri di Dio – TEORIA

4747

La verità su Garling Figarland e su ciò che accadeva a God Valley – TEORIA

Nelle ultime traduzioni, Garling Figarland risulta essere il campione, l’eroe di God Valley e non il Re come si era pensato inizialmente.

Mi chiedo se God Valley potesse ospitare un tipo di battaglia in un’arena sotterranea per persone potenti. Figarland Garling potrebbe essere stato il campione di tutti i combattenti. Si potrebbe immaginare che gli schiavi e le persone raccolte a caso in tutto il mondo possano essere riuniti per combattere tra loro in questa arena per aumentare i ranghi del Governo Mondiale o della Marina. Forse è così che sono stati creati i Cavalieri di Dio, o forse i Cavalieri di Dio sono stati un test per altri campioni che hanno vinto.

Nel capitolo 1074 abbiamo visto che quando Kuma era bambino è stato tenuto in un luogo che non ci è familiare o che non è ancora stato rivelato. Si è già ipotizzato che in quella scena si trovasse a God Valley, e se questo è vero penso che quando dice “se torno indietro, morirò comunque”, potrebbe riferirsi al combattimento nell’arena.

God Valley potrebbe essere il luogo in cui ha mangiato il frutto del diavolo e dove ha ottenuto il titolo di Tiranno. Tutto ciò significherebbe che Kuma ha effettivamente vinto o almeno è fuggito da quell’isola.

E Rocks? E’ possibile che abbia provato a distruggere la God Valley (o magari a svelarla al mondo) a causa della quantità di personaggi potenti li presenti. Inoltre, sappiamo che Kaido ha mangiato il proprio frutto a seguito dello scontro avvenuto tra i Rocks, Garp e Roger proprio su quell’isola. E se questo frutto fosse stato in possesso dei Draghi Celesti, che erano soliti potenziare i propri guerrieri tramite questi poteri? Magari anche i Cavalieri di Dio hanno ricevuto un power up del genere.

Se tutto ciò venisse confermato, potremmo scoprire com’è andata a God Valley attraverso un flashback di Kuma come schiavo. Cosa ne pensate? Credo che il tutto possa inserirsi bene nella storia di One Piece, no?

Fonte: onepiecefanpage


One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001.

La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece.

Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

Lascia un commento


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.