I migliori combattimenti di Zoro per ogni saga

1684
migliori combattimenti di zoro

Ripercorriamo i migliori combattimenti di Zoro in attesa della resa dei conti su Onigashima

Le grandi battaglie di Wano sono cominciate, riscopriamo quindi i migliori combattimenti di Zoro e del Monster Trio in ogni saga.

Fin dall’inizio della serie, i pirati di Cappello di Paglia hanno dimostrato di non riuscire a stare lontani dalle battaglie. Se non combattevano, allora stavano progettando di combattere. Sono rari i casi in cui ciò non è avvenuto, ma anche allora si è comunque presentata l’occasione di tirare almeno un pugno.

In tutta la ciurma Zoro, è uno dei compagni di Luffy che ha avuto più occasioni per dimostrare le sue abilità. Cominciamo quindi con lui e riscopriamo le battaglie più importanti di Zoro per ogni saga.

9 – Saga dell’East Blue: Zoro vs Mihawk

migliori combattimenti di zoro

Nonostante nelle battute finali di questa saga Zoro se la sia dovuta vedere con gli uomini-pesce, il suo combattimento più importante è sicuramente quello avvenuto al Baratie contro Mihawk. Non parliamo della solita battaglia in cui si continua a lottare finché non si vince, qui Zoro non aveva assolutamente alcuna possibilità contro il suo avversario. Zoro credeva di aver raggiunto un punto importante del proprio percorso, un’occasione decisiva. Ma Mihawk, lo spadaccino più forte del mondo, gli ha dimostrato l’enorme differenze che c’era tra i due e quanto era ancora lunga la strada per raggiungere i propri sogni.

Una sconfitta clamorosa, ma sicuramente uno degli scontri da cui Zoro ha guadagnato di più.

Leggi anche: Drakul Mihawk, tra vampiri e storia

8 – Saga di Alabasta: Zoro vs Daz Bones

migliori combattimenti di zoro

Durante l’intero arco narrativo che vede la Baroque Works come antagonista, i pirati di Cappello di Paglia hanno dovuto affrontare un numero interminabile di battaglie. Partendo da Whiskey Peak, fino alle battute finali della guerra civile ad Alabasta, Zoro è stato tra i personaggi che più volte ha sfoderato la spada. Ma, ovviamente, il combattimento più importante di questa epopea è stato quello contro Mr. 1, ovvero l’assassino Daz Bones. Questo combattimento ha suggerito a Zoro come andare oltre, come superare i propri limiti.

Ciò che caratterizza meglio questa battaglia è il modo in cui i due avversari cambiano la propria mentalità durante lo scontro, stanchi o infastiditi dai ripetuti colpi portati all’avversario. Mr. 1 perde la calma, Zoro scopre la serenità interiore: una battaglia cruenta che al suo termine evidenzia il rispetto reciproco dei due combattenti.

Leggi anche: My Hero Academia: i 5 migliori utilizzatori di Quirk

7 – Saga dell’Isola nel Cielo: Zoro vs Ohm

zoro vs ohm

Le saghe di Jaya e Skypiea sono tra le due più amate dai fan, anche grazie alla qualità delle storie e dei personaggi evidenziati da questo arco narrativo. Il flashback di Noland e Calgara, i sentimenti del popolo Shandia, la tirannia di Dio Enel… Sono tanti gli elementi da poter citare. Eppure tra questi non ci sono sicuramente le battaglie. Ogni scontro è divertente, alcuni hanno un certo grado di interesse, ma sicuramente non sono tra i più ricordati della serie. Lo stesso ovviamente vale per Zoro, cui lo scontro con Ohm, per quanto apprezzabile, non raggiunge mai le vette avute in altre occasioni.

Leggi anche: Roronoa Zoro e la Scuola Ichimonji – VIDEO

6 – Saga di Water 7: Zoro vs Kaku

migliori combattimenti di zoro

Al contrario di ciò che dicevamo prima, la saga di Water 7 che vede la CP9 come antagonista è la più apprezzata dal punto di vista dei combattimenti. Ciò che differenzia questo arco narrativo dai precedenti è la premessa. Infatti, dopo il problematico incontro con l’Ammiraglio Aokiji, i Mugiwara acquisiscono una ragione superiore per lottare e migliorarsi. Da lì in poi, la corsa per salvare Robin, catturata dal CP9, assume valori personali e al contempo collettivi. Non essere in grado di superare queste avversità avrebbe significato la perdita di alcuni membri della ciurma e il fallimento lungo la strada che porta ai propri sogni.

Per quanto riguarda l’avversario di Zoro, possiamo dire che questo combattimento si è rivelato intenso e ricco di colpi di scena, anche grazie alla grande versatilità di Kaku. Abbiamo infatti assistito a puri incroci di spade, alla furia delle abilità fisiche di uno Zoan e alla combinazione di tutte queste abilità con le Rokushiki, le temibili tecniche marziali che contraddistinguono i servizi segreti governativi.

Leggi anche: Perché Marco somiglia ad un’Ananas? Ecco la spiegazione

5 – Saga di Thriller Bark: Zoro vs Ryuma

migliori combattimenti di zoro

Per quanto l’arco narrativo di Thriller Bark si presenti nettamente più breve dei precedenti (anche perché comprendono le avventure su una singola isola), per Zoro le sfide non sono venute da meno. Nella base operativa di Gecko Moria, infatti, Zoro ha ben due combattimenti iconici e riuscire a scegliere tra lo scontro con Ryuma e i brevi ma intensi scambi con Kuma non è facile. Tuttavia, per quanto memorabile e pregno di significato l’assalto e il sacrificio contro Kuma, sarebbe adeguato considerare soltanto lo scontro con il leggendario samurai.

Ciò che caratterizza questo combattimento è la pura passione per l’arte della spada. Sia Zoro che Ryuma procedono la loro battaglia per puro gusto personale. Questa volta, nessuno persevera per portare profitto al proprio capitano o alla propria ciurma, il divertimento che traspare dai due spadaccini è genuino. Inoltre, questo incontro sancisce anche un tassello interessante all’interno del percorso personale di Zoro che, prima di vedersela definitivamente con la leggenda della spada dei tempi odierni, incrocia le proprie spade con una leggenda del passato.

Leggi anche: My Hero Academia: a quanto bruciano le fiamme di Dabi?

4 – Saga della Guerra: la battaglia nell’Arcipelago Sabaody

migliori combattimenti

La saga che porta alla battaglia di Marineford, purtroppo, è un arco che riguarda esclusivamente il personaggio di Luffy. Nessun componente della sua ciurma ha realmente avuto modo di poter risaltare mediante un combattimento. Tuttavia, è impossibile non citare la battaglia contro Kizaru e i Pacifista, e il conseguente arrivo di Kuma che ha portato a una delle sequenze più strazianti della serie. Ogni Mugiwara soccombe dinanzi ai poteri di Kuma, inspiegabilmente sparisce: Zoro è il primo.

Leggi anche: Attack on Titan: i 10 personaggi preferiti dai fan

3 – Saga di Fishman Island: Zoro vs Hody Jones

migliori combattimenti

Banalmente potremmo pensare che gli scontri migliori di ogni personaggio siano quelli finali e conclusivi dell’arco narrativo. Abbiamo già dimostrato che non sempre questo è vero e anche stavolta andiamo a posizionare tra i migliori combattimenti di Zoro non quello contro lo spadaccino Hyozo bensì quello contro Hody Jones, capitano della Nuova Ciurma degli Uomini-Pesce.

Vedere Zoro combattere e avere la meglio contro il boss finale della saga è ciò che caratterizza e rende interessante questo combattimento. Hody Jones, che più avanti troverà un modo per potenziarsi e vedersela con Luffy, viene totalmente sopraffatto da Zoro e nientemeno che in uno scontro subacqueo. Nonostante lo scontro non metta Zoro in nessuna condizione di crisi, grazie a questi pochi elementi comprendiamo gli enormi miglioramenti di Zoro e quanto il suo livello sia ormai diventato mostruoso.

Leggi anche: Roronoa Zoro è ASSOLUTAMENTE il Vice della Ciurma

2 – Saga di Dressrosa Saga: Zoro vs Pica

zoro vs pica

La saga di Dressrosa si presenta come la prima vera sfida, il primo vero pericolo all’interno del Nuovo Mondo. Difatti, lo scontro tra Luffy e Doflamingo porta innumerevoli sorprese e la situazione sull’isola sembra solo che peggiorare. Eppure, nonostante ciò, i Mugiwara non hanno poi avuto momenti particolari per spiccare adeguatamente. Molti dei loro avversari non si sono poi dimostrati all’altezza del loro livello, lasciando invece molto spazio a quelli che si sono rivelati i nuovi alleati della ciurma.

Questo discorso vale ovviamente anche per Zoro, messo in difficoltà da Pica non tanto per una superiorità fisica dell’avversario quanto per l’insidioso potere cui si ritrovava ad affrontare. Lo scontro riesce comunque a regalare qualche momento di puro godimento, in quanto ammiriamo Zoro fare a fette nemici sempre più grossi e con tecniche sempre più esagerate.

Leggi anche: 10 villain shonen che meriterebbero un proprio anime

1 – Saga degli Imperatori: Zoro vs Kamazo

wano zoro vs kaido

Arriviamo quindi alla saga attualmente in corso e che comprende, per adesso, ben tre archi narrativi: l’arco di Zou, l’arco di Whole Cake Island e l’arco di Wano. Sull’isola di Onigashima ci avviciniamo sempre più agli scontri finali, ma per il momento il miglior scontro di Zoro è stato quello contro Kamazo, poi rivelatosi Killer delle 11 Supernove. Questo scontro ha fatto enormemente parlare di sé, soprattutto grazie alla versione animata che ha evidenziato ed esagerato ulteriormente il livello dei due contendenti.

Riuscirà l’avversario finale di Zoro di questa saga a portare l’amato spadaccino dai capelli verdi a superare nuovamente i propri limiti, come visto durante le saghe di Alabasta ed Enies Lobby? Spetterà magari a King questo onore? E la schermaglia con Kaido avverrà realmente come pronosticato? Manca veramente pochissimo per scoprirlo!

Fonte: cbr

ONE PIECE: 10 personaggi che diventeranno delle leggende

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here