One Piece Capitolo 947: il Ritorno della Regina

2831

Non dimenticare di seguirci anche su Telegram! Ti basta cliccare qui!

Parla di One Piece con noi nel nostro gruppo! Entra nell’Agorà cliccando qui!

One Piece Capitolo 947: Opinioni a Caldo! Le prime impressioni sul capitolo del manga di Eiichiro Oda pubblicato questa settimana!

Bentornati anche questo venerdì al commento a caldo sul capitolo settimanale, così a caldo che ho scelto il titolo dell’articolo mentre ancora stavo leggendo! Peccato solo che non siamo in un sito inglese, perché “The Return of the Queen” sarebbe stato davvero perfetto.

Non posso nascondere una qual certa perplessità lasciatami da questo capitolo 947. La causa potete immaginarla benissimo: il ritorno della memoria di Big Mom. Ma anche altri piccoli aspetti del capitolo mi hanno lasciato confuso. Ora vi dico tutto con ordine.

Anzitutto, il parallelismo tra Luffy e Rayleigh tirato in faccia ai lettori in prima pagina. Lo so bene che non tutti si ricordano di quella scena, so anche che spesso in Giappone si legge Shounen Jump con distrazione in treno, quindi posso anche capire perché impostare una scena così poco…sottile. Ma queste sono le mie Opinioni a Caldo, non la recensione oggettiva del capitolo, e a me sinceramente ha un po’ pesato vedermi ricordato a forza che “HEI HEI HAI VISTO È PROPRIO COME HA FATTO IL SUO MAESTRO RAYLEIGH TI RICORDI ORA SA FARLO ANCHE LUI”. Sì, io e il 99% di noi lettori italiani ricordiamo benissimo, non abbiamo certo bisogno di una pagina intera per ricordare tutto. Sono curioso di sapere se la scena sia stata ridisegnata da 0 o se Oda abbia almeno in parte riciclato le vecchie tavole.

Sono invece soddisfatto della mazzata presa da Luffy e Hyougoro da parte di Big Mom, Luffy avrà tutto il talento del mondo ma non va proprio di vederlo affrontare un Imperatore senza difficoltà così in fretta. Invece anche Oda, evidentemente, ha detto a Luffy “ma che cazzo vuoi fare!?”, impostando una scenetta comica sulla vicenda. Mi ha particolarmente divertito la falsa morte cliché del mentore, per poi vederlo scappare quasi in perfetta forma! Certo non mi aspettavo, come ho detto, di vedere Luffy già a suo agio contro Big Mom, ma mi sarei aspettato qualche tentativo in più di fermarla invece che scappare e basta. Immagino che adesso il nuovo bersaglio per l’allenamento sarà Babanuki/Old Maid.

Ah, non ho parlato dell’Haki spiegato da Hyougoro. Abbiamo scoperto qualcosina in più sull’Armatura: diversamente dall’Osservazione, che esiste in forma “basic” e in forma avanzata che permette di vedere nel futuro, l’Armatura a quanto pare ha tre stadi: basic, Ryuuou con lo scudo invisibile e…super Ryuuou. Ora sappiamo che col terzo stadio che Luffy cercherà di raggiungere, l’Armatura (o Ryuuou) potrà danneggiare internamente il bersaglio. Capite quindi che sarebbe l’arma perfetta contro Kaido e Big Mom, un po’ comodo ma interessante. Però Luffy deve ancora imparare a usare il Ryuuou normale…ci riuscirà contro Old Maid?

E comunque Ryuuou sarebbe “Re Drago”

Ora passiamo alla parte più…controversa: il piano di Queen e il suo risultato. Se chiedete a me, non mi sembra che sto piano fosse poi sta gran genialata. Visto che hanno a disposizione agalmatolite anche pura, non sarebbe stato comodo riempire il barile vuoto di shiruko con quella? O chiuderlo con quelle catene in modo che Big Mom fosse costretta a stancarsi rimuovendole per poter controllare l’interno. No, l’idea è solo buttarsi a capofitto sul testone di Big Mom sperando di non farsi più male di lei. Oddio, alla fine ha pure funzionato…ma mi aspettavo un piano più cervellotico, nonostante la situazione non tranquilla.

L’esecuzione del piano è poi un po’ strana graficamente. Guardate come è quasi tutto condensato qui sotto:

Il posizionamento del barile di shiruko lo capiamo facendo due più due, perché altrimenti sembrerebbe apparso dal nulla. Le vignette così piccole, per gli standard di One Piece, rendono la lettura un po’ confusionaria, quella grande vignetta verticale mi ha un attimo confuso. Magari non capisco un cazzo io (possibilissimo), ma questa pagina mi sembra impostata in modo poco efficace. Magari con una pagina in più, invece che farci rivedere Rayleigh, avremmo visto il piano un po’ meglio. La zuccata invece è bella.

Sì, bella…ma lo è anche il suo risultato? Prima o poi la memoria di Big Mom sarebbe tornata, non pensavo però sarebbe tornata così, a testate. Magari rivedendo Kaido, magari rivedendo i figli, magari sarebbe potuta ritornare il capitolo precedente vedendo Luffy…beh, in ogni caso, Big Mom è tornata e come prima cosa ha trasformato per un po’ One Piece in un’opera di Junichi Ito. Pensavo fossero le scan pulite male! Come verrà gestito ora questo super personaggio? Cosa le farà Kaido?

Giustamente Queen la sommerge di agalmatolite e la porta da Kaido, mi piace come sia competente nella gestione della prigio…come dite? Ha quasi deliberatamente lasciato allenare Luffy e si è messo contro Big Mom senza pensare? Ed ora ha lasciato tranquillo Luffy a far casino a Udon? Beh…insomma…uhmm…lasciatelo lavorare!!!

Prima di lasciarci, guardate questo tizio:

Ah.

Sembra un prigioniero importante. Chi potrà mai essere? Ha un cappello simile a quello di Kawamatsu, un codino lungo, una faccia che ricorda un po’ le schizzo fatto per…Denjiro, l’ultimo Fodero Rosso. Non posso dire di essere sicuro di questa ipotesi: la teoria su Kyoshiro ha il suo fascino, e pure quella su Koshiro (maestro di Zoro, prima di confonderci) è caruccia…vedremo.

Che ne pensate di questo capitolo? Delusi? Sopresi? Hyppati? Let me know!

[Symonch]

P.S.: ogni cover con Brook è bella a prescindere, ma i gabbiani…i fottuti gabbiani…grrr…

Leggi anche: One Piece – Parla Oda, la sua morte e il finale del manga

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001. La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece. Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

Dai un voto all'articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here