Top 10 attacchi più potenti di Luffy

308
top 10 attacchi più potenti di luffy

TOP 10 attacchi più potenti di Luffy. Scopriamo assieme quali sono i dieci attacchi più potenti di cui dispone Monkey D. Luffy.

TOP 10 ATTACCHI PIU POTENTI DI LUFFY – Da quando è entrato nel Nuovo Mondo, Luffy ha dovuto affrontare sfide sempre maggiori e nemici sempre più forti. Proprio per questo motivo, anche se di ritorno dal suo allenamento durato due anni, l’addestramento continua isola dopo isola. Infatti Luffy apprende e migliora sempre nuovi attacchi prima di regolare i conti con il boss di turno. Scopriamo quindi quali sono i dieci migliori attacchi di Monkey D. Luffy.

10 – GOMU GOMU NO RHINO SCHNEIDER

Questo attacco è stato utilizzato per la prima volta contro Donquihote Doflamingo, causando ingenti danni. Il nome dell’attacco fa riferimento all’obice, un tipo di cannone che ricorda anche un mortaio. Lo Schneider, invece, era un modello proprio di quest’arma da fuoco di artiglieria.

Per questo attacco, Luffy in Gear 4th ritrae le gambe all’interno del proprio corpo per poi spingerle fuori con un’incredibile forza distruttiva. Ma la particolarità di questo attacco è quella di rilasciare pura potenza e incredibile velocità. Difatti, nonostante il livello considerevole nell’utilizzo di Haki dell’Osservazione e Haki dell’Armatura, Doflamingo si è ritrovato totalmente inerme dinanzi al Rhino Schneider.

Leggi anche: Rufy, il Gear 4 e gli antichi guardiani del tempio

9 – GOMU GOMU NO DOUBLE CULVERIN

top 10 attacchi più potenti di luffy

Questo attacco sembra piuttosto semplice e diretto: Luffy si precipita sull’avversario mentre tira indietro le braccia per poi lanciare due pugni. Una semplice variante in Gear 4th del Bullet? No, perché una volta lanciati i pugni, ed eventualmente aver mancato l’avversario, Luffy utilizza l’abilità Python del suo Gear 4th. In questo modo i pugni continuano a seguire il nemico fino a quando non viene colpito definitivamente. Questo attacco è dotato di grande velocità e flessibilità, inoltre l’utilizzo dei due pugni lo pongono come una variante più precisa del Culverin.

Leggi anche: I 10 migliori anime d’azione del 2020

8 – GOMU GOMU NO KONG GUN

Questo è il primo vero e proprio attacco che Luffy utilizza a Dressrosa dopo essersi trasformato in Gear 4th. Doflamingo rise per questa trasformazione, ma prima ancora di potersi preparare Luffy mise sul tavolo tutta la potenza di questa sua nuova forma proprio con questo devastante attacco. Il Kong Gun è un attacco semplice e diretto, tanto da riuscire a spezzare con facilità la guarda del nemico. Questa vera e propria cannonata eseguita col braccio ha sopraffatto alcuni dei più grandi pirati del Nuovo Mondo, come Doflamingo, Cracker e Katakuri.

Leggi anche: Ecco quale sarebbe la squadra Pokémon di Luffy

7 – GOMU GOMU NO LEO BAZOOKA

Come suggerisce il nome, ci troviamo dinanzi a una variante del Bazooka tradizionale. Una tecnica molto semplice ma che già in passato abbiamo visto come sia efficace a sopraffare la guardia nemica o a mettere fuori gioco definitivamente l’avversario. Il Leo Bazooka è stato utilizzato la prima volta contro Doflamingo e fu più che sufficiente a far precipitare l’ex-membro della Flotta dei 7 giù dall’Altopiano del Re di Dressrosa.

Per eseguire il Leo Bazooka, Luffy si protrae verso l’avversario mentre contrae le braccia all’interno del suo corpo per incrementare forza del suo attacco. Quindi accelera velocemente prima di colpire il suo avversario con un doppio colpo di palmo aperto. L’attacco ricorda per ovvie ragioni una Kamehameha.

Leggi anche: I 10 anime più attesi del 2021

6 – GOMU GOMU NO KONG ORGAN

Il Kong Organ è una versione in rapida successione del Kong Gun, combinando la forza distruttiva del Kong Gun con una serie di attacchi rapidi e veloci. Questo vero e proprio Gatling in Gear 4th è sufficientemente forte da distruggere tutti i soldati biscotto di Cracker in una mossa.

La preparazione dell’attacco è del tutto simile al Kong Gun, con Luffy che ritrae le braccia all’interno del corpo. L’unica differenza è che adesso le braccia si muovono velocemente anche in orizzontale, permettendo grazie alla sua formidabile velocità di lasciare delle immagini residue. Fatto questo, Luffy colpisce in rapida successione fino a quando l’avversario è a terra o fino a quando Luffy non esaurisce la resistenza.

Leggi anche: Le 10 battaglie off-screen più iconiche di sempre

5 – GOMU GOMU NO JET CULVERIN

top 10 attacchi più potenti di luffy

Parliamo finalmente di un’attacco del Gear 4th Snakeman di Luffy. Questa versione del Culverin è progettata per essere molto più veloce dell’attacco normale, combinando inoltre l’utilizzo avanzato dell’Haki dell’Osservazione. A livello visivo non si è molto distanti dal normale Culverin, ma in termini di velocità siamo su un livello completamente differente. Come visto la prima volta che è stato utilizzato contro Charlotte Katakuri, il Jet Culverin guadagna velocità e potenza man mano che il colpo insegue l’avversario. La testimonianza della potenza di questo attacco la si ha considerando che è riuscito a danneggiare un avversario che poteva vedere il futuro.

Leggi anche: 5 personaggi che Usopp può sconfiggere a Wano

4 – GOMU GOMU NO BLACK MAMBA

Giungiamo alla vera e propria variante del Gatling. Proprio come l’attacco base, il Black Mamba è un attacco basato sulla velocità. Per eseguire questo attacco, Luffy salta in aria in Gear 4th e si inarca all’indietro cominciando a ritrarre le braccia. Raggiunta la compressione massima, Luffy scatena una raffica di pugni a velocità massima. Grazie all’abilità del Python, la sequenza di attacchi viaggia per traiettorie apparentemente randomiche. Ci troviamo dinanzi a una vera e propria bufera di pugno.

L’attacco è ancora considerabile uno dei più potenti, anche se la prima volta che è stato utilizzato Luffy ha avuto la sfortuna di vedersela con Katakuri, un avversario capace di vedere il futuro.

Leggi anche: Ace è alto due metri in questa figure da 4000 euro

3 – GOMU GOMU NO KING COBRA

Il King Cobra si mostra in tutta la sua precisione e potenza contro Charlotte Katakuri. A differenza degli altri attacchi, la preparazione del King Cobra non termina dopo la ritrazione del braccio in Gear 4th. L’attacco infatti necessita di essere sparato nei pressi dell’avversario e di accumulare velocità prima di colpire definitivamente. La velocità e la capacità distruttiva di questo attacco sono devastanti, neanche il miglior Dolce Comandante di Big Mom ha potuto nulla contro questa vera e propria finisher.

Leggi anche: 5 personaggi che Franky può sconfiggere a Wano

2 – GOMU GOMU NO KING KONG GUN

Come si intuisce dal nome, questa è una delle mosse più distruttive che Luffy ha imparato durante i suoi due anni di addestramento su Rusukaina. Dopo aver compresso le braccia, Luffy soffia nel suo avambraccio per ingigantirlo proponendo una versione devastante dell’attacco base del Gear 4th. L’attacco è così forte da spazzare via il potente contrattacco di Doflamingo in Risveglio, lasciando poi spazio agli effetti devastanti dell’impatto al suolo di questo potentissimo pugno.

Leggi anche: Attack on Titan: 5 caratteristiche del Titano Colossale

1 – ATTACCHI BASATI SUL RYOU

top 10 attacchi più potenti di luffy

Qui ci addentriamo in un campo non totalmente esplorato ma che preannuncia già tecniche di livello superiore a quelle utilizzate finora da Luffy. Grazie alle conoscenze e all’addestramento acquisiti durante la prigionia a Wano, Luffy sarà in grado di utilizzare a un livello superiore l’Haki che incanala nelle sue tecniche. Le forme in Gear 4th godranno maggiormente di queste nuove conoscenze, basandosi proprio sulla combinazione dei poteri della gomma con l’Haki dell’Armatura.

Le tecniche che ci prepariamo a vedere si basano, come accennato, su una forma avanzata di Haki che permette di aggirare le difese dell’avversario per raggiungere “il vero corpo” e danneggiarlo dall’interno. Dopo lo scontro con Kaido, questa top 10 degli attacchi più potenti di Luffy dovrà certamente essere riscritta da zero.

Fonte: cbr

Luffy esce dal manga in questa figure da 400 euro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here