I 10 Titani più spaventosi di Attack on Titan

1040
titani più spaventosi

Scopriamo i dieci titani più spaventosi di Attack on Titan, il capolavoro di Hajime Isayama

I 10 TITANI PIU SPAVENTOSI – I titani di Attack on Titan sono tra le creature più particolari del panorama anime. Da un certo punto di vista, sono semplicemente dei modelli umani poco curati e anatomicamente errati. Ma quella loro deformità aiuta enormemente ad avvolgerli di quell’aura di terrore e assurdo che ben si amalgama con le trame e i personaggi della serie di Hajime Isayama. È un discorso che vale sicuramente per il manga, ma l’anime ha aggiunto a queste bizzarre creature movimenti e gestualità che incrementano la sensazione di grottesco che i titani trasmettono.

Scopriamo allora i dieci titani più spaventosi di Attack on Titan.

10 – STAIRCASE TITAN

titani più spaventosi

Questo titano non rispecchia particolarmente il nome della sua specie, essendo così basso da poter esplorare un edificio umano. Eppure è proprio questa caratteristica a rendere questo titano terrificante. Durante l’attacco di un’orda di titani ci si potrebbe nascondere in casa in attesa che l’edificio venga scoperchiato da gigantesche creature, ma questo titano invece vi seguirà all’interno dell’abitazione cercandovi in ogni anfratto.

La sequenza all’interno del castello abbandonato in cui Reiner apre la porta e trova proprio questo titano è sicuramente da nodo alla gola.

Leggi anche: Attack on Titan: 5 caratteristiche del Titano Femmina

9 – CRAWLING TITAN

titani più spaventosi

I titani anormali sono sicuramente tra i più memorabili della serie, con i loro comportamenti e le loro movenze totalmente assurde. Tra questi titani ne troviamo uno che si muoveva su quattro zampe, ricordando vagamente un ragno. Era di grosse dimensioni e molto veloce, tanto da stare dietro alla cavalcatura di Sasha. Essere inseguito da questa creatura così veloce e bizzarra è un vero e proprio incubo, scappare sembra inutile.

Leggi anche: Attack on Titan: i 10 personaggi preferiti dai fan

8 – TINY TITAN

titani più spaventosi

Piccoli titani come questo compensano alcuni dei disegni più stravaganti e inquietanti. Probabilmente questo non è tra i più conosciuti, pur essendo il carnefice di Ian Dietrich. Ma certamente ricorderete il suo aspetto bizzarro. Un piccolo titano con occhi enormi, orecchie minuscole e una strana conformazione del cranio. Attese pazientemente che Ian cadde dal tetto su cui si trovava, per afferrarlo e divorarlo voracemente.

Essere in una situazione di difficoltà, braccati da questo incubo vivente uscito fuori direttamente da un’opera di Picasso è senza dubbio terrificante. Tra i titani più spaventosi anche per il mondo di Attack on Titan, proprio per la sua forma così fuori dagli schemi.

Leggi anche: Attack on Titan: 5 caratteristiche del Titano Corazzato

7 – YMIR

ymir attack on titan

Questa posizione vale per entrambe le forme di Ymir: titano puro e Titano Mascella.

L’incredibile velocità e agilità, mista alle abilità della sua bocca, rendono questo titano sicuramente spaventoso. Anche quando si è lanciata addosso a un altro gruppo di titani, il terrore non abbandonava i suoi spettatori, confuso e terrorizzati da quanto stava accadendo. Essere braccato da questo titano non è augurabile a nessuno, pur contando solo 5 metri di altezza. Tra i primi dei Nove Titani presentati, è sicuramente tra i più spaventosi.

Leggi anche: I personaggi di ONE PIECE diventano i giganti di Attack on Titan

6 – LA MAMMA DI CONNIE

mamma di connie

Questo titano probabilmente non è inquietante di per sé, essendo costituito da un grosso busto con arti talmente esili da non permettergli di muoversi. Tuttavia, il modo in cui ci viene presentato è sicuramente indimenticabile e inquietante.

Tornato a casa, Connie trova la sua abitazione schiacciata da questo titano, come fosse casuto dall’alto. A peggiorare l’atmosfera, il titano gli dice: “Bentornato a casa”. Il titano, infatti era sua madre!

I grossi occhi continuamente puntati su di noi e quel sorriso accennato rendono questo titano tra i più spaventosi della serie.

Leggi anche: Attack on Titan: 5 caratteristiche del Titano Colossale

5 – TITANO TRASPORTATORE

titano trasportatore

Il Titano Trasportatore è tra i titani più importanti della serie, senza dubbio. Il solo fatto di sapere che al suo interno opera un umano, forse rende meno inquietante e più realistico il suo comportamento. Tuttavia non dobbiamo dimenticare la prima volta che lo incontrammo.

Un titano molto particolare, dall’incredibile velocità e agilità. Camminare sui quattro arti è sicuramente un grosso vantaggio per lui, ma motivo di terrore per le sue vittime in fuga. La strana conformazione della bocca è un altro motivo di terrore, dato che gli permette di ingurgitare piccoli gruppi di persone con gran voracità.

Leggi anche: Top 10 finali dei manga più attesi in Giappone

4 – SMILING TITAN

dina fritz

Questa classifica sarebbe stata incompleta senza una menzione al titano sorridente, il titano che mangiò la mamma di Eren, diventando uno dei volti più iconici e inquietanti della serie.

Più avanti venne rivelato che la vera identità di questo titano corrispondeva a Dina. Sapere che le sue ultime parole furono “Grisha … io … Non importa cosa divento … Non preoccuparti. Ti troverò” rendono quegli orribili momenti del primo episodio ancora più spaventosi.

Leggi anche: Dr. Stone: 5 incredibili invenzioni di Senku

3 – ROD REISS

rod reiss

Rod Reiss era uno dei pochi membri rimasti della famiglia reale, ma cadde in un modo perlomeno memorabile. Dopo aver fatto pressioni su Historia per affrontare il Titano Originario, finisce per consumare egli stesso il siero con cui si sarebbe trasformato in titano. Nessuno avrebbe però potuto immaginare quali sarebbero state le sue fattezze.

Pur non essendo parte dei Nove Titani, questo titano si presentava estremamente singolare. Un autentico carro cingolato di dimensioni colossali che procede a gran velocità verso le sue prede, con il volto pressato sul terreno. Proprio per questo motivo, la faccia del titano viene letteralmente strappata via, lasciando vedere l’interno del suo cranio. Cosa che avvenne anche per il petto e lo stomaco. Vederlo ergersi al di sopra delle mura per stanare i sopravvissuti della razza umana è quanto di più inquietante a cui si potesse assistere.

Leggi anche: I 5 peggiori film e serie anime in CGI

2 – TITANO COLOSSALE

titano colossale

La vera mascotte della serie, il Titano Colossale era quanto di più spaventoso si potesse vedere nella prima parte della serie. Anche se eravamo ancora novizi del mondo di Attack on Titan, il Titano Colossale riusciva a distinguersi dagli altri riversando grande inquietudine in ogni episodio in cui compariva. Non solo è un titano terrificante per l’enorme quantità di danni che può provocare, ma la sua capacità di comparire e scomparire senza lasciare tracce lo rendevano estremamente misterioso e spaventoso. Il momento in cui si materializzò alle spalle di Eren rimane ancora tra i più iconici della serie.

Leggi anche: WandaVision, Visione: 10 differenze col fumetto

1 – TITANO BESTIA

titano bestia

Appena presentato, il Titano Bestia si mostrava come tra i titani più spaventosi mai apparsi.

Le sue particolarità riguardavano caratteristiche inedite, come il folto pelo che lo distinguevano enormemente dagli altri titani. Inoltre paralizzava dal terrore tutti coloro a cui rivolgeva parola. La sua intelligenza e la sua personalità lo rendevano sicuramente tra i titani più spaventosi della serie. Molto freddo, calcolatore e anche lievemente sadico nel disporre dei titani minori come più preferiva.

Anche adesso che conosciamo la vera identità del titano e tutte le verità dietro questa categoria di titani, rimane uno dei titani più tratteggiati dal punto di vista dell’inquietudine.

Fonte: cbr

I 10 migliori villain di Attack on Titan: ecco la classifica

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here